Multi Tabbed Widget

martedì 15 dicembre 2009

15

IL PODISTA CUSTODE...


6° KM guardo a lato ...sento che sta per arrivare! Si materializzerà un po' più avanti...

Domenica 13 si è conclusa la rassegna del Corrimilano 2009 nella “splendida” zona industriale di Zeloforamagno (MI) – Per chi non la conosce è una frazione di Peschiera Borromeo (MI) molto famosa per la gara che tutti gli anni organizzano gli amici del gszelo

Nonostante il cambio di percorso di qualche anno fa è rimasto il nome di battesimo “InGirAlaCava” in onore del laghetto azzurro e delle tante “battaglie” podistiche intorno ad esso.
Qualche anno fa si girava davvero intorno alla cava oggi invece è un giro intorno ai capannoni che a me piace moltissimo!. Lo trovo molto
“Blade Runner” per la sua atmosfera. E’ una corsa molto veloce anche se piena di curve e controcurve ottimamente organizzata ed economica (€. 5,00 con 1Kg di biscotti e 1Lt di latte a lunga conservazione, completamente chiusa al traffico).

Ma veniamo al titolo dell’articolo!
Molti dicono di avere un Angelo Custode, io ho scoperto di avere un “PODISTA CUSTODE che si presenta puntuale come uno svizzero alle prove della Corrimilano.
Ieri per la quarta volta consecutiva mi ha aiutato a fare un buon tempo pur non correndo per il personale!

Ma andiamo nell’ordine…

12/09 Giro da Paura: vengo preso al 4°K e incitato ad attaccarmi a lui, mi chiama “Corrigiuriati” perché ci siamo visti qualche volta lì, ma non ricordo il nome. Provo a tenerlo, ma alla fine mi batte. 0-1
26/09 Corrincesano: non ricordo il chilometro, ma come per il Giro da Paura vengo preso e incitato ad attaccarmi. Questa volta ne ho di più e sul finale me ne vado e lo batto. 1-1
25/10 Trofeo Montestella: la gara del PB! Non sto bene e già dal 3°K fatico tremendamente, ho delle sensazioni orribili e sto buttando via tutti gli allenamenti!!! Ma ecco la sua voce materializzarsi, arriva il PODISTA CUSTODE che mi incita ad attaccarmi a lui ed a un gruppo che sta tentando i 40 minuti. Corro insieme a lui, recupero le energie e piano piano risorgo. Negli ultimi 3K vado in progressione e lo batto andando in vantaggio 2-1
13/12/2009 InGirAlaCava:  una gara per confermare di riuscire a stare sui 40 minuti nonostante la preparazione iniziata circa 3 settimane fa per la pista e il potenziamento in palestra. Corro bene sul filo dei 4 al km anche se mi sento molto appesantito. All’8K ho un crollo verticale e medito di rallentare, di mollare, ma ecco che arriva il PODISTA CUSTODE! Sento una mano spingermi da dietro, mi giro: è LUI !! “Dai attaccati dietro” mi dice …
Riacquisto lucidita e provo a tenerlo. Per un po’ ce la faccio e mi fa uscire dalla crisi. Poi all’ultimo chilometro lui allunga e mi lascia al palo.
Mi ha portato avanti però e anche grazie a lui vedo l’amico Simone a 200 metri un po’ in difficoltà! Accellero e accellero e arrivo in volata a 3” da Simome e 2” dal mio PODISTA CUSTODE che quindi pareggia i conti
2-2

Torno a casa e aspetto le foto del Mandelli per celare finalmente l’identità. Incredibile ci siamo visti spesso al Corrigiuriati e al Corrimilano e non so nemmeno come si chiama ….

Stamattina collego il pettorale al nome! Finalmente il PODISTA CUSTODE ha un nome: si chiama Massimo VALISA e corre per il GsZeloforamagno!

Grazie Massimo! Spero di rivederti presto e magari aiutarti anche io alla ricerca di qualche prestazione podistica!



Ma basta scorrere qualche foto è il PODISTA CUSTODE lo troviamo anche in pista!! Eccolo davanti a me all'arrivo di un 3.000 e incollato dietro durante un 1.000. Anche qui pareggio vince lui il 3.000 vinco io il 1.000 :-))

Buone Corse a Tutti !




Condividi su Facebook Condividi su Facebook


15 commenti:

paolo72 ha detto...

ciao, cmq vada è sempre utilew avere qualcuno che ti incita ad andare sempre poi chi arriva prima o dopo quello solo la forma fisica del momento comanda cmq mi raccomando non magiare troppi panettoni che il prossimo anno ti vogliamo in forma ciao e buon natale

GIAN CARLO ha detto...

Io invece ti invito a mangiare molti panettoni...(io ho già recuperato un kg da domenica mattina)... altrimenti non ci siamo proprio...la sfida salterebbe immediatamente.

Cioè se la sera non sai cosa mettere a tavola parti sempre con cacio e pepe... facile da fare e molto calorico.

the yogi ha detto...

curioso, mi è capitato qualcosa di analogo: in diverse foto che mi riguardano, del tutto casualmente è stato ritratto un tale che solo poi ho conosciuto.... questione di karma? :)

Diego ha detto...

Che storia....bel racconto.

Lucky73 ha detto...

@PAOLO
Grazie Paolo, ma io mangio pochissimi dolci :)

@GIAN CARLO
Non curo minimamente l'alimentazione mangio di tutto e di più ...
Quando la curerò batterò il tuo PB sulla maratona :)

@YOGI
Credo proprio di si :)

@DIEGO
grazie! è una storia vera! :)

Davide ha detto...

ma è quel Massimo Valisa che allenava un tale Genny Di Napoli?

Lucky73 ha detto...

Boh! :)
Alla prossima gara glielo chiedo se non sarò troppo cotto :)

Fatdaddy ha detto...

Ammappate che storia!
Me la sono letta in stile "Blu Notte - Misteri Italiani", con te nella parte di Carlo Lucarelli (stesso pizzetto, panza leggermente diversa...).

A parte il 3-3 compare da dietro sempre nel finale, spingendoti verso il traguardo: una cena da "Giannino" è il minimo che tu possa fare per me e Massimo.
Che c'entro io? Se paghi tu e si va da Giannino, c'entro, c'entro...
:D

Anonimo ha detto...

aho...
vai a "voyager"!
er califfo.

Francarun ha detto...

E' pur sempre un custode....fanno comodo e sono davvero un'ottimo alleato i custodi...!!!

Lucky73 ha detto...

@FAT
grande FAT! Per il padre putativo la cena è sempre pagata :-))
Lunedì se faccio presto ti faccio uno squillo sul FAT-CELL ...la mattina sono a Venezia ....

@CALIFFO
FAT mi manderebbe a Blu-Notte :-))
Speriamo di non finire a Misteri di Enrico Ruggieri :-))

@FRANCA
Chissà se un giorno sarò anche io un Podista-Custode :)

KayakRunner ha detto...

Ma sei sicuro che si chiami Massimo? Avrei giurato che si chiamasse Angelo!

Lucky73 ha detto...

:-))

valisa ha detto...

Caro Lucky,
devo ammettere che sono rimasto sorpreso nel leggere quanto hai scritto su di me.
Hai reso eccezionale (anche grazie ad un brillante stile narrativo), una cosa che per me è la più normale del mondo e che rende così affascinante questo fantastico mondo podistico. Mi entusiasmano le gare del Corrimilano, dove tapascioni come me hanno la possibilità di correr dietro a campioni veri, e dove, al di là del valore di ciascuno, c'è un rispetto quasi religioso per l'impresa dell'altro.
Fosse così anche nella vita di tutti i giorni...
Grazie per quello che hai raccontato di me (non sono io che allenavo Genny Di Napoli, ma mio fratello Claudio).Spero di vederti presto sui campi di gara. Non correrò certo contro di te, e, a Dio piacendo, continuerò a spingerti se non tieni i 4' al km!! (smettila di parie forte!! :) )
Il mio obiettivo (ma mi alleno troppo poco per poterlo realizzare), è di chiudere un 10k sotto i 39'....dai magari lo faremo insieme!!!
Buona vita! max

Lucky73 ha detto...

@MASSIMO
è il bello di questo sport dove ci si rispetta, ci si aiuta, ma soprattutto ci si diverte un mondo!
Under 39? Contaci !! Finita la stagione della pista riparto su questa distanza e spero di darti una mano io questa volta!
Ciao e Buone Corse!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.