Multi Tabbed Widget

sabato 25 luglio 2009

35

Tabella del Califfo --> DICO LA MIA !!



Era un po' che volevo scrivere questo POST, ma tra una cosa e l'altra non ho mai trovato il tempo di scriverlo e ora a poche ora dalla partenza per le ferie non è semplice esternare quanto vorrei sulla TABELLA, una tabella che mi ha portato a capire le mie (reali?) potenzialità, ma soprattutto che per migliorare, migliorare veramente e velocemente occorre seguire uno schema preciso senza lasciare spazio ad anarchie, colpi testa o altro.

Ho imparato e sto ancora imparando che quando corri per andare "al massimo" non puoi scherzare, devi avere massima concentrazione e massima disciplina altrimenti i risultati non arrivano, rischi di infortunarti e buttare tutto alle ortiche.

Poi puoi fare degli ottimi tempi anche in regime di "anarchia", ma non sarà mai il tuo massimo o saranno frutto di "colpi di culo" o di grande forza di volontà (ad esempio l'ultimo 800 corso in 2.15 e l'ultimo 1.500 corso in 4.46 dopo aver corso un'infinità di gare e dopo aver iniziato le corse in montagna che fisiologicamente ti rallentano. MA SEMPRE DOPO AVER SEGUITO 3 MESI DI TABELLA).

Dato che non mi accontento mai mi rimane sempre un piccolo rammarico che cerco di trasformare in "vendetta" per la prossima gara. Probabilmente a luglio quell'800 avrei potuto correrlo già in 2.13 :-))

Mi sono levato delle belle soddisfazioni in questi 3 mesi. Prima fra tutte dimostrare a me stesso che "volere è potere" e che chiunque dico chiunque può fare bene se c'è l'impegno, la costanza e la concentrazione. Credo che sia (quasi) tutto un fatto di TESTA, ricordo un POST dove scrivevo "il cervello modifica gli stati fisici" preso da una conferenza del Prof. Soresi. Bene forse si era capito, ma io punto tanto sulla testa, sulla forza di volontà. Per questo come scrivevo in precedenza per me gli stimoli sono tutto e li cerco, me ne nutro, li utilizzo per migliorare.

Mi invento scontri con me stesso, test in solitaria, corse "fratricide" con gli amici, obbiettivi sempre nuovi e sempre stimolanti. Questo, secondo me è il segreto del divertimento e del successo dove per successo viene inteso l'obbiettivo che può essere correre sotto i 3' o sotto i 4' o sotto i 5' o sotto i 6' dipende sempre dalle potenzialità che madre natura ti ha messo a disposizione anche se qualche volta potresti anche sfidare Lei, appunto sua maestà madre natura :-))

Occorre sempre avere un obbiettivo nella vita, nel lavoro, nello sport altrimenti siamo perduti.

Ho iniziato con la TABELLA domenica 5 aprile correndo un 6x500 a ritmo 3.22 al km di media facendo una fatica bestiale; ricordo ancora che nel recupero il cuore mi scoppiava e a metà ripetuta le gambe mi cedevano dalla fatica.

Ho chiuso la tabella correndo 800 metri a ritmo 2.48 e 1.500 metri a ritmo 3.10 - Ho anche corso un 400 in allenamento a ritmo 2.26 e un 100 (alla decima ripetuta) a ritmo 2.10.

Quello che più mi ha impressionato è stata la velocità nei miglioramenti e la velocità in generale che io tanto amo. Correre sul filo dei 3' al km o avvicinarsi addirittura ai 2' al km, davvero adrenalinico, è un po' come volare, ma con i piedi per terra!

Altro fattore importante riscontrato è l'amicizia stretta con l'acido lattico! Riesco a conviverci bene anche se va tenuto sempre sotto controllo perchè prima o poi riesce a tenderti trappole molto pericolose!

Ho capito di amare molto le ripetute brevi, di odiare invece quelle lunghe. Sicuramente qui comanda madre natura e solo una grande forza di volontà mi potrà far migliorare sulle lunghe distanze, metre sulla velocità ho sicuramente un'alleata importante!

OBBIETTIVI sulla velocità? Seguire una TABELLA che, spero, possa portarmi a risultati ancora più importanti. Già quest'anno mi sono preso delle belle soddisfazioni ai provinciali, entrando nella graduatoria regionale come 4° M35! Ma quest'anno non ho seguito una vera e proprio tabella. All'interno era piena di gare "deleterie" , mancavano le ripetute in salita, ma soprattutto non ho fatto nessun tipo di potenziamento.

Da dicembre si iniziare SERIAMENTE. Fino adesso sono state scaramucce. L'obbiettivo è scendere decisamente sotto i 2'10" sull'800 e sotto i 4'30" sul 1.500 - per questo dovrò anche avvicinare i 55" sui 400 e potenziarmi per bene. So che sarà dura, so che non sarà facile, so che ci saranno mille incognite, ma voglio provarci !! Di sicuro mi impegnerò al massimo e forse anche oltre il massimo! Alla pista, la mia amata pista l'ardua sentenza .....

Ultimo, ma non ultimo il regista, la mente di tutto questo. Colui che ha reso possibile poter sognare qualcosa di importante nello sport. Oltre al divertimento anche un po' di gloria. Per me il divertimento nel divertimento.

L'ho tenuto per ultimo perchè per me è il primo! L'ho ringraziato tante volte, oggi però voglio andare a ruota libera e dire tutto quindi allacciate le cinture di sicurezza.

  • Mi aveva già convinto da tempo a seguire una tabella, ma i commenti di questo POST mi hanno caricato talmente che volevo quasi rinunciare alla programmata Maratona di Roma. Era il 19 dicembre del 2008.
  • La sua pazienza è stata ammirevole. Non credo sia stato facile per lui scontrarsi con la mia realtà anarchica. Dover adattare una tabella alla mie pazzie. Dover sopportare tante gare deleterie inserite da me. Credo però che la grande passione che ha e la voglia di capire che risultati avrei ottenuto non ha mai messo in discussione nulla. Da parte mia però credo di aver ripagato alla grande il suo impegno non tanto con i risultati, ma con il reciproco impegno, la disciplina e l'applicazione FERREA nei mesi di aprile/maggio/giugno.
  • Ha sempre creduto in me e questo è stato uno stimolo immenso.
  • Ha creato questa sorta di tabella centrando in modo perfetto tempi delle ripetute e recuperi.
  • Non mi ha fatto perdere il fondo (forse non l'ho mai avuto eh eh) 
  • Non mi sono infortunato. Certo questo non è forse tutto merito suo, ma i ritmi sulle ripetute,  i fondi lenti e i recuperi da una qualità all'altra hanno inciso non poco.

Abbiamo sempre avuto un'ottima intesa forse perchè in fondo siamo molto simili: io sono un pazzo scatenato senza esperienza, lui è un pazzo scatenato con esperienza :-))

Ma la cosa che mi ha colpito di più del mio omonino è la sua enorme cultura! Legge un sacco, si documenta in modo "morboso", cerca di migliorare tecniche di allenamento in voga da anni. Conosce tutto e adatta e plasma a suo piacimento. IMPRESSIONANTE! Dice a me che non sono terrestre, ma lui ? No, non è di questo pianeta!

Credo sia tutto. Anzi no .....quel'è stata la seduta più bella? Non c'è nessun dubbio, quella del 30 aprile, la madre di tutte le sedute! Correre quel 1.000 in 3.09 in allemento seguito da 8x200 e 1x500: indescrivibile.......

Dopo quella seduta ho cominciato a credere davvero di poter correre gli 800 ben sotto i 2.20 obbiettivo e ben sotto i 5.00 nei 1.500 - Si perchè gli obbiettivi all'inizio della tabella erano 2.19 nell'800 e 4.59 nei 1.500 :-))

Dalla Sardegna Vi seguirò e magari scriverò ancora (nel B&B c'è una postazione Internet), Vi auguro comunque buone corse come sempre, ma soprattutto BUONE VACANZE...di corsa!!


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


35 commenti:

the yogi ha detto...

se permetti ci vuole 'culo' pure con l'allenatore: non siamo polli in batteria, e pensare una tabella ad hoc non è cosa che si possa improvvisare, quindi bravi entrambi....

Danirunner ha detto...

Beh! tu sei da stimolo per molti! abnegazione, divertimento e tanta passione!!!
Buone vacanze facendo la cosa che più ti piace e soddisfa ... correre naturalmente!!!

Anonimo ha detto...

meno male che stoppre è andato in ferie se no comincierebbe a ipotizzare nostre tendenze omosex...
aspetto i commenti del popolo e poi dico la mia.
luciano er califfo.

Tosto ha detto...

dovrei finalizzare le mie prove su gare specifiche. per ora corro in montagna e faccio trail in estate. ma mi diverto così! comunque da Agosto inizio a fare lavori di velocità per preparare una mezza su strada. vediamo.

Alvin ha detto...

Bel Post, sul mister, nessun dubbio, ne sa, quanto a te, auguro altre 50 di queste stagioni volanti!

Paolo ha detto...

Ed il bello è che il Mister non segue soltanto te...ricordo ancora quando mi fece il cazziatone (dicembre '08) perchè non mi applicavo abbastanza!! Poi mi perdonò!!! Eh eh un sant'uomo davvero! Credo che la passione ci accomuni tutti quanti..lui ha un bagaglio culturale incredibile sul mondo del running e sottoscrivo quando dici che le sue tabelle si possono cucire addosso alle nostre gambe!
Quello che mi fa sognare ad occhi aperti caro Lucky è che siamo solo all'inizio...e poi ormai ho promesso un prosciutto al mister quindi mi tocca vincere qualche succulenta e gastronomica gara provinciale!

Nell'attesa di ciò (mettetevi pure comodi..:D)...UN BRINDISI AL NOSTRO MISTER!!

Mic ha detto...

Più che pensare a "fare bottino" e classifiche dal valore relativo, sarebbe meglio badare di più al cronometro!!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Bella stagione e bei miglioramenti Complimenti a te ed al mister.
Ps buone ferie.
By Pasteo

Pimpe ha detto...

inizio col dire CHAPEAU! a te e al califfo..!

aggiungo che non mi piace lamentarmi del mio stato attuale di salute ma spero presto di sistemarmi per poter rincorrere nuovi traguardi.. ho infatti , archiviato , le velleita' cronometriche sui 10k (per quest'anno).. adesso conl'ultima tegola probabilmente mettero' in cantina anche la 1/2 ... scrivo qua, non so se faro' un post a riguardo, ma e' veramente un periodo noir! ho ripreso stasera a prendere le pastiglie per l'edema all'occhio sinistro.. sono alla bromelina ed hanno oltre ad essere degli ottimi antinfiammatori naturali , la proprieta' di disidratare l'organismo.. pensa a correre gia disidratati in partenza con sto caldo..
poi, aggiungiamo un sospetto batterio alle vie urinarie, che (incrociamo le dita) solo sospetto , senno' 20gg di antibiotici che negli effetti collaterali , detto dal medico e verificato, ha la possibilita' di danneggiare e rompere il tendine d'achille... (ciproxin..)
infine anche il culo nel senso fisico ha deciso di regalarmi un problemino (emorr..) mai avute in vita mia.

seminando questi crediti pensi che i 10k l'anno prox li correro' in 35??? ;-))

smazziamo i problemi uno per volta... domani mi sfogo in gamba d'oro.... ;-)
ciao
Pimpe
p.s. buone vacanze

@Califfo: quando potro' rispettare i tempi e i termini una tabella per me la fai vero ?
Prosciutto anticipato e funghi porcini...!

Anonimo ha detto...

pimpe, se mi pagasse una escort al mese (non 40enne! naomi va bene) farei le tabelle pure al presidente.
sono un essere spregevole, immorale e venale.
luciano er califfo.

Ribichesu Davide ha detto...

Seguendo il tuo blog, e questa avventura con il Califfo devo dire che ho imparato ad apprezzare molto di più la pista, proprio ieri in una gara credo di aver percepito un nuovo modo di correre, ora aspetto la Mercede per capire meglio...anche se la farò un pò stanco..La tabella e il vostro impegno, è indubbio vi ha portato a questi tempi e son sicuro che l'anno prossimo rimedierai tanti bei record nuovi. Non ti saluto perchè ci vedremo presto. ciao

Davide ha detto...

ciao Luciano buon riposo e metti tanto fieno in cascina per le tue prossime avventure.

Mathias ha detto...

buone vacanze lucky..ops è vero che vieni qua da me! eh eh
sul post: tu come me hai tratto uno stimolo assurdo dal farti allenare..hai saputo leggere le critiche che talvolta ti ha mosso luciano nel modo giusto.
Ora non ti resta che ottimizzare(leggi meno gare, ma più veloci!). Per chi ha talento come te è giusto dedicare questi primi anni di vita podistica (dacchè l'hai scoperta) a quello che magari in futuro potevi rimpiangere. Scoprire i tuoi limiti e valori su queste brevi distanze. Se ti dicono che, per la tua categoria, sei un talento nel mezzo fondo, ed i numeri lo stanno dimostrando, perchè non avresti dovuto osare?
C'è tempo per tutto il resto..
al tuo ritorno, sempre su questa tematica allenato-allenatore ti farò una domanda, magari la cui risposta potrai volger in post..

Anonimo ha detto...

@paolo: ti cazziai perchè non ti applicavi abbastanza? sei stato 3 mesi senza correre!!!

@mic: con lucky abbiamo badato SOLO al cronometro, lucky non corre per il piazzamento o il premio, non corre a uomo. le classifiche, che sono relative per natura in quanto indicano il valore relativamente ai valori altrui, sono venute di conseguenza. prova ne sia il fatto che lucky si è dimenticato di dire che è campione provinciale sui 1500. ma le classifiche sono importanti, fu proprio la mia indicazione che il tempo del 2008 sugli 800 lo collocava al 20° posto in lombardia che gli fece capire di aver talento.
sul discorso del "bottino", se intendi l'eccessivo numero di gare, hai perfettamente ragione. secondo me SE L'OBIETTIVO E' IL CRONOMETRO al massimo si possono fare 20 gare l'anno, e se ti ricordi lo dicevo già un anno fa.

@math: lo stai sperimentando anche tu che è positivo FARSI allenare, rilassa, infonde fiducia, ripartisce le responsabilità, è un rapporto umano, è una riproposizione dal rapporto padre-figlio, il tutto vissuto con senso critico... e i buoni padri, anche se non possono più fare ciò che fanno i figli, non sono invidiosi ma anzi gioiscono nel veder fiorire rigogliosi i loro figli... e i figli altrui.
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

lucky,
ma quel cervellozzo sputafulmini sulla terra brulla chi sarebbe?
un po' come il MONOLITO di "2001 odissea nello spazio"?
tutte le buone cose che hai detto di me... sono VERE! ah, ah, ah!
mi fate sgobbare tu, anarchico della ragione pura, quell'altro lì, anarchico della ragione pratica e... mister-x.
tu non sei umano, non ricordo di gente che ha il coraggio di fare 8 gare in 2 settimane (a parte le gare a tappe), ma ricorda che gli eroi rischiano la vita più degli altri! devi solo capire quanto potresti migliorare convogliando la tua SUPERIORE energia fisica e mentale, oggi dispersa in troppe gare, in poche occasioni.
non hai sgarrato una seduta, non hai sbagliato una gara, ci hai fatto divertire, il "pb di lucky" apriva le nostre giornate accompagnando cappuccino e brioche: GRAZIE LUCKY!
ho fiducia totale nel mio intuito, per questo ho fiducia totale in te. vedere quel 2'29 dello scorso anno correlato col modo in cui ti allenavi fu un'illuminazione. e tu hai fiducia in me, hai resistito al canto delle "sirene", stelle di prima grandezza dell'atletica milanese che SOLO ADESSO hanno adocchiato la preda succulenta che altri hanno allevato: GRAZIE LUCKY!
e ti ringrazia anche l'Atletica, l'atletica è bella tutta, non solo la maratona: GRAZIE LUCKY!

luciano er califfo.

p.s.: qualcuno penserà "quanto la fate lunga, ma chi vi credete di essere, che avete fatto di speciale?". e cosa è "speciale" in questa vita? fare i miliardi? diventare presidente del consiglio? noi ci accontentiamo dell'abbraccio di un bambino, della carezza di un'amante, dei filetti di baccalà, di un pb di lucky o di paolo, di una maratona finita sulle ginocchia, di una serie di trazioni alla sbarra di un ragazzo sardo...

Micio1970 ha detto...

Bellissimo post che condivido (la filosofia che ci sta dietro) e i complimenti meritati a Luciano.
Tre piccole postille:

- anche io sono un uomo da "cronometro" e quindi è facile essere d'accordo con te. Meglio ultimo con il personal best che primo senza. E' una questione di filosofia. C'è chi cerca i propri limiti e chi si esalta agonosticamente con l'avversario.

- Luciano ha una competenza incredibile "tecnicamente" e un modo di fare diretto e "puro" che offre a tutti stimoli incredibili. I sui commenti sono da centellinare e meditare anche quando non li si condivide pienamente.

- sono cresciuto molto negli ultimi tempi (podisticamente) grazie a pochi ma significativi consigli quali il correre forte le sedute allenaneti e piano (più piano di quanto facessi) le sedute rigeneranti. Così , rispetto al precedente ciclo di allenamenti per le scorse maratone, corro + 7/10'' i lenti e - 15'' i veloci.

Anonimo ha detto...

micio,
ero convinto che fossi cresciuto pure di statura!
è cresciuto pure il conto in banca?
er califfo.

Mathias ha detto...

@Califfo: quasi da libro cuore l'ultimo commento.. la felicità come si suol dire sta nelle piccole cose.
Se tu regali ad una persona lo strapotere fisico, la consapevolezza dei suoi mezzi, quello ti ringrazierà per la vita, anche se non sarà ricordato negli albi di storia per le sue performance.
Io son già oltre non sto parlando di running. Saper che posso scalare montagne, come ad esempio ho fatto in Corsica, arrivando su senza fiatone e fatica alcuna, dà una soddisfazione immensa. Il paiolo che mi son fatto correndo e mediante gli esercizi di potenziamento si riverbera in ogni dove..e scatena fantasie ( entrerei in fissa per il trekking nei torrenti, non sapevo esistesse neppure... Ho visto dei tipi zaino idrico in spalla, che nuotano camminano risalendo il corso del torrente. Che cosa figa..10km così valgono un lunghissimo per me!)

Anonimo ha detto...

math,
la prossima volta che ci vediamo a roma dedicami una giornata, ti porto dove osano le aquile.
er califfo.

Micio1970 ha detto...

la statura è scarsa e, genetica a parte, non modificabile ... il conto in banca è diminuito nell'ultimo anno ... causa casa ;-)

Fatdaddy ha detto...

Beh, Luciano, che tu fossi di un'altra pasta ormai lo avevano capito anche i "diversamente furbi" (il sottoscritto, ad esempio); era anche palese che il califfo, sotto la scorza a volte ruvida, ma sempre sincera e schietta (qualità che apprezzo tantissimo in una persona), celasse una cultura sportiva superiore...
Dal fatto che ci sia stata sintonia caratteriale poi, è nato tutto questo e ne sono davvero felice per entrambi.
Vi ammiro con equiripartita stima.

p.s. Califfo, i tuoi commenti di questo post meriterebbero un'ampia cassa di risonanza.
Io per ora me li copio/incollo nell'emicranio...

GIAN CARLO ha detto...

Caspita mancando dal web per 2 giorni completi mi ero perso un bel post e anche commenti molto sentiti.
Grandi a entrambi i Luciani e onore pure a tutti i Blogtrotters che hanno reso possibili sinergie fino a ieri assolutamente impensabili.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
nicolap ha detto...

Ci mancava solo lo spammer di Taiwan per chiudere in bellezza; buon Agosto a tutti.

C! ha detto...

Buone vacanze Lucky, magari ci si incrocia sulle strade dell'ossola in agosto!

Anonimo ha detto...

fat, e io copio/incollo "diversamente furbi", immensa!
non so se ci sia affinità caratteriale tra me e lucky o paoletto, non abbiamo mai parlato di questioni extracorsa in privato.
e io non so definire il mio carattere.
luciano er califfo.

Paolo ha detto...

Complimenti ai due Luciani! :)
Andate forte tutti e due e spero vi possiate togliere ulteriori soddisfazioni!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mathias ha detto...

vi tranquillizzo su lucky si sta dando alle ripetute sui cibi sardi e alla vita da spiaggia. fa inoltre un casino di km..in moto of course :-)
gli fa bene lo stacco!

Anonimo ha detto...

Ringrazio tutti per i bellissimi e sentiti commenti. Purtroppo qui al B&B l'internet point è praticamente un miraggio e rispondere a uno a uno con il Blackberry è quantomeno improponibile. Le vacanze vanno alla grande! Mangio un sacco e non mi alleno niente!! Mi rifarò ben presto! Ringrazio Math per la grande disponibilità e gli do app.to a domani sera per un bel 5.000 in pista!!! Avevo già nostalgia...
Al mio ritorno risponderò a tutti con un Post!!
Buone corse e buone vacanze!
Lucky

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Igor ha detto...

Complimenti Lucky, sia per i risultati che per la costanza, ma soprattutto per la passione che ci metti in quello che fai. Non è solo una questione di risultati ma di porci dei traguardi ed essere in grado di raggiungerli, siano essi di correre un 800 in 2' 3' 4' o 5'.

Il Califfo è un grande, non solo per la sua competenza in ambito atletico o per la capacità di spronare l'atleta, ma per la visione di alcuni aspetti della vita che ti permettono di vivere meglio, in equilibrio e secondo me l'equlibrio è la base di tutto.

Compimenti al Mister ed all'atleta!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

good start

cosisikh ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.