Multi Tabbed Widget

domenica 24 maggio 2009

22

Tutto pronto per l'800 di giovedì ....


A questo punto se la giornata sarà buona ci credo davvero!

Oggi massimo accumulo di acido lattico. Doveva essere la rifinitura per l'800 di giovedì sera invece a me è sembrato un vero e proprio pre-gara.....e così l'ho affrontato.

Sono partito per il riscaldamento canonico alle 7.30 del mattino lungo l'anello basso del Montestella. 5,00 piacevolissimi chilometri corsi a ritmo 5.19 e una FCmedia di 138.

Subito pista e fa un caldo incredibile! Mentre ero in auto sentivo il giornale radio che diceva che oggi sarebbe stata la giornata più calda. Poco male in pista sulle ripetute brevi forse è producente anche se io il caldo lo ODIOOO!!

Siamo 3 gatti: io e altri 2 che stanno allestendo il gazebo per la 100x1000 del Gruppo Sportivo Montestella che inizierà alle 9.00 (devo fare in fretta :-))

4 allunghi sui 100 metri con recupero camminando rispettivamente in 19" - 19" - 19" - 18" comincio a capire i ritmi e questo penso sia molto positivo.

Ora però si fa sul serio, sono molto motivato e rompo gli indugi sul Rg800=2'55" al km. In programma:

1x600 (rg800) rec 6' + 2x400 (rg800) rec 3' + 2x200 Rec 2' - il defaticamento lo farò in piscina (VEDI FOTO) anche perchè dopo queste ripetute farò fatica a rientrare negli spogliatoi.

Cercherò di tenere il ritmo molto alto fin da subito, non sarà facile, ma alla fine del 600 voglio leggere 1'45" senza volata finale anche perchè poi mi rimangono ben 4 ripetute e devo cercare di non rovinare tutto.

1x600 parto subito forte e passo ai 300 in circa 33" (rapida vista al cronometro), ai 400 leggo appena dopo la linea 1'.09" - passaggio per la gara testato e sto molto bene. Comincio davvero a faticare solo ai 100 finali, ma non azzardo volate cerco solo di andare in leggera progressione o comunque mantenere il ritmo e chiudo in 1'44" (WOW! Subito sono contento, ma vediamo il recupero per le successive ripetute).

2x400 i 6' minuti di recupero volano e anche qua parto decisamente forte. Non controllo il passaggio al 200 , ma sul rettilineo sento che le gambe vanno anche se comincia a sentirsi un po' di acido lattico. Chiudo in 1'.07" (come sopra). Ora c'è la seconda e il recupero è dimezzato. Riparto e come da copione provo a forzare, ma al 200 capisco subito che sarà durissima tenere il ritmo prefissato. Non accenno volate perchè poi i 200 chi li fa? Chiudo in 1'09" pervaso dall'acido lattico. La sensazione sulle coscie è allucinante nel recupero quasi mi fanno male, ma in fondo mi piace :-)) , anche perchè dopo ci sono solo 2 serie da 200. A questo punto psicologicamente è tutto in discesa.

2x200 la prima vola davvero e l'acido lattico sembra scomparso: chiudo in 32" - Sulla seconda decido di tentare qualcosa: non so un ipotetico finale (alquanto impossibile) e la seconda parte è tutta in spinta tanto da quasi andare addosso ad una persona immobile sul traguardo :-) - Chiudo, sbandando per l'acido lattico nelle cosce in 30" naturalmente piegato in due!

Non faccio defaticamento (anche perchè sono troppo stanco), vado invece sotto la doccia e alle 9.30 la mia ragazza mi aspetta in piscina. Un'oretta di defaticamente sguazzando nell'acqua e mi sento come nuovo!

A questo punto penso :

  1. Psicologicamente le ripetute a scendere (sulla distanza) mi piacciono molto. 
  2. l'800 me lo giocherò sui primi 200 (per prendere una buona posizione) e sugli ultimi 200 dove se ne avrò potrò fare la differenza, sempre che ci arrivo con un accumulo di acido lattico ragionevole.
  3. Questi lavori latticidi stanno davvero funzionando !!

Posto anche il grafico di sportracks decurtato dai recuperi. Purtroppo in pista il GPS sgarra di brutto, per qs lappo sempre manualmente. Sul 600 mi da un ritmo di 2'.49" (si magari) ...invece 1.44 è ritmo 2'53" - Il problema è che lui ha calcolato su 620 mt. anzichè 600 reali :-)))

Chiudo facendo i complimenti a MAURO per l'ottima prestazione nella 10K di Monza - a questo punto dato che hai doppiato esattamente il mio tempo dello scorso anno per l'autunno mi aspetto un bel 42' , già ora vali un 43 alto!! 




Buone Corse a Tutti !!


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


22 commenti:

MauroB2R ha detto...

Lucky oltre al podista potresti fare il giornalista come hobby. :-)

Poi va beh....sono troppo lusingato per ricevere i complimenti direttamente dal tuo blog. un grazie di cuore e.....non so se mi allenerò ancora per le 10k, a settembre mezze a go go per poi tentare le 3h40min a Firenze...ma mai dire mai no?

Danirunner ha detto...

Ma il paracarro immobile sul traguardo che faceva?
Esaltante come sempre il tuo racconto e i tuoi allenamenti! il lavoro latticida ha e avrà un suo senso! spero che quello che faccio ora mi serva per le mezze autunnali!

Ciao Lucky!!!

Anonimo ha detto...

tempi da paura, ragazza, piscina... bella vita eh? e chi t'ammazza!
giovedì vedranno il potere dell'anarchia. a che ora è la gara?
luciano er califfo.

Micio1970 ha detto...

Ormai sei più veloce del frecciarossa su cui sto viaggiando: la tua anarchia sembra perdersi nella notte dei tempi ... tutto per colpa di un califfo ;-)

Lucky73 ha detto...

@Califfo
In effetti me la godo. In qs periodo mi riesce un pò tutto quindi sarà importante finalizzare giovedì :-)) - Oggi è stata una bella iniezione di fiducia soprattutto volevo testare il passaggio ai 400....
La serata prevede i 200, 800, 5000 e peso. Inizio ore 20.00 ....
Penso di correre sulle 21 vedremo...

@Micio
già :-)) ...ma da fine giugno...:-))) Buon Viaggio e saluta il Mister!

@Dani
Stavano montando un gazebo all'altezza del traguardo, ma erano tutti in mezzo alla pista.
Stai facendo parecchio chilometraggio quindi ti servirà sicuramente e probabilmente a Pavia ci vedremo!

@Mauro
Se ti alleni per le mezze praticamente ti alleni anche per le 10K o almeno per me era uguale :-)))

Cristina ha detto...

Immagino che l'acqua sia stato un bel sollievo alla fine! Dai, lascia godere un po' noi lucertole amanti del caldo...dura così poco :-))

Danirunner ha detto...

Bè da quando mi sono iscritto al Giro del Varesotto di km non ne sto facendo troppi, più che altro ho cercato e cerco di velocizzarmi!
A Pavia dovrei esserci sicuramente essedo l'italiano Master la mia società parteciperà in blocco!

GIAN CARLO ha detto...

Ma quanto devi fare... io dico 2 e 20

Lucky73 ha detto...

@Cristina
Bellissimo! Siamo andati anche ieri dalle 9.30 alle 12.00 (poi arriva il bordello) ...una goduria l'acqua con qs caldo e poi la mia tinta yogurt alla mozzarella sta diventando yogurt al cioccolato :-)

@Dani
Mix km e velocità ti porteranno a fare un'ottima mezza! Poi tu sei già parecchio veloce di tuo.
La Mezza di Pavia per noi Road è campionato sociale. Penso saremo in 200 :-))

@Gian Carlo
Si l'obbiettivo è quello 2.20 (ritmo 2.55 al km).

the yogi ha detto...

ma co'sto' caldo? sei troppo carico, non puoi fallire!

Fatdaddy ha detto...

Giovedì, eh? Sintonizzo le antenne mentali... ;)

Ribichesu Davide ha detto...

Dai Dai dai!!! super veloce!!!
P.S.
La sensazione sulle coscie è allucinante nel recupero quasi mi fanno male, ma in fondo mi piace :-))..Grande LuckY!!

Anonimo ha detto...

Obiettivo 2'20"? io dico assolutamente sotto i 2e20 ma stai scherzando?
Giovedì attaccati ai pantaloncini di Valsecchi e poi mi voglio godere la volatona agli ultimi 120m

ci vediamo al campo
Lorenzo

Anonimo ha detto...

Lucky, stai andando forte, ma ... 4 giorni prima della gara questo lavoro secondo me non lo smaltisci a dovere. Almeno una settimana prima della gara dovresti inziare a scaricare.
Scaricando per tempo avresti potuto puntare sotto i 2'15". Così farai 2'18", non credo meglio.
Comunque in bocca al lupo e ci si vede martedi sera. A proposito, sui 400 ci sarà qualcuno che va forte?


Panda

Filippo Lo Piccolo ha detto...

Concordo con la previsione di Gian Carlo.
Aggiungo che quando la mia vita era "più complicata" riuscivo a malapena a fare esattamente ciò che hai descritto in questo racconto di ripetute brevi.
Sono ottimi tempi, reagisci bene alle alte temperature, alla botta mattutina e ai recuperi.
Le emozioni che regala la pista dovrebbero provarle tutti i podisti.

Lucky73 ha detto...

@Yogi e Davide
Incrociamo le dita!

@Fat
canale 666 :-)

@Lorenzo
Sicuramente posso fare una bella gara, dipenderà soprattutto dalla "giornata" - Forse Valsecchi fa solo il 400 domani ....sentiremo! Certo sarebbe una lepre coi fiocchi, ma troppo veloce. Anche se posso cmq tenerlo a vista. Ci vediamo domani.

@Panda
guarda se faccio 2.18 mi vedi saltare per tutto il QT8 e il giorno dopo camminare a 30 cm dalla strada :-))).
Sto seguendo una tabella e cmq oggi sto benissimo (è come non aver fatto nulla boh) ...domani fondo lento giovedì GARA!! Ci vediamo domani, verrò a tifare!!

Sui 400 si TU! :-)) - scherzi a parte non credo che troverai qualcuno con i tuoi tempi. Forse intorno ai 58".....ma mai dire mai.

Mathias ha detto...

sto seguendo le tue prestazioni dalle vive parole di Luciano e tu credimi, non sai quanto potenziale hai.. giovedì è il mio compleanno: come regalo voglio un tempo stratosferico

Anonimo ha detto...

@panda: lucky ha una grande capacità di smaltimento della "fatica", ma che vuol dire "fatica"? un atleta mediamente allenato torna a valori basali di lattato in 20 minuti. muscolarmente non credo che lavori così brevi usurino le fibre. e sicuramente non intaccano i depositi energetici. anche l'acidità causata dagli ioni H, liberi dopo la scissione dallo ione lattato, rientra rapidamente. in sostanza non ci sono motivi fisiologici per non recuperare in 4gg. l'unico pericolo è che prima o poi faccia capolino qualche motivo psicologico, visto che lucky spinge senza soste da 2 mesi, gliene parlerò a breve.
in realtà, se fosse stato possibile seguire una preparazione "normale" gli avrei fatto fare un lavoro leggermente più leggero (giusto per farlo arrivare alla gara affamato di velocità). però lucky mi ha presentato un compito titanico: fare una tabella di 2 mesi a uno che mai ha fatto una seduta per il mezzofondo veloce e contemporaneamente fare in questi 2 mesi una decina di gare! gareggia tutte le settimane e giocoforza devo inserire un lavoro a settimana a ridosso delle gare. se avesse fatto il lavoro specifico prima di questo periodo agonistico, sarebbe stato possibile limitarsi a lavori di mantenimento, ma in questo caso avrebbe fatto 2'10. lucky deve capire che per massimizzare la prestazione è necessario un periodo preagonistico di 2-3 mesi in cui non si gareggia e si va in officina.
in poche parole questa tabella è stata solo un divertente assaggio.
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

Non ho le conoscenze teoriche del califfo, ma alcuni anni di pratica e prassi mi dicono che lo scarico non è una questione di 20 minuti di pausa...
Le fibre non è detto che vengano usurate, ma certamente "provate" dallo sforzo sì, tant'è che il giorno dopo una seduta impegnativa si suggerisce una seduta leggera, di "lavaggio muscolare" per "diluire" i residui della fatica. Ma magari sono semplicemente io che son diventato vecchio...e ho bisogno di studiare nuove metodologie di allenamento e ... soprattutto recuperare di più...
:-)
Ovviamente mi auguro per Lucky che il califfo abbia ragione. Certamente ne ha quando parla di "officina" ovvero di preparazione invernale.
Anyway...buon divertimento a tutti.
;-)

Panda

Lucky73 ha detto...

@Filippo
detto da te quasi mi emoziono :-)) - si la pista riesce a darti delle sensazioni indescrivibili.

@Math
Azz....speriamo in bene dai...allenato mi sono allenato, ora vediamo di raccoglier qualcosa!

@Panda e Califfo
in effetti sono un "tipetto" in po' particolare, da prendere con le pinze :-))

Spero solo di non andare in officina per altri motivi :-))

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Che tempi! Poi con quel clima! Giovedì spacchi!
:-)

Igor ha detto...

Complimenti per i tempi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.