Multi Tabbed Widget

venerdì 29 maggio 2009

28

Battezzato!! Emozioni senza limiti ...


Non è facile raccontare la gara di ieri sera che, senza dubbio, posso definire INDIMENTICABILE per Amicizia, Emozione e Prestazione

Per tutta la settimana ho avvertito una forte emozione, era la mia prima gara importante soprattutto preparata in un certo modo e ci tenevo particolarmente. Nella mia testa focalizzavo i passaggi, il ritmo da tenere, la paura di correre contratto, l'emozione che potevo pagare e soprattutto gli ultimi 150 mt. Nell'800 conta poco il fiato, certo devi averne, ma è una questione soprattutto di gambe (che devi far girare decontratte) e testa! In pratica devi memorizzarti dentro il ritmo ed essere perfettamente consapevole di reggerlo. (secondo me sotto i 3' al km entri in un mondo pieno di incognite).

Mi ero allenato al meglio delle mie possibilità e volevo a tutti i costi finalizzare! Ci tenevo particolarmente, l'obbiettivo dichiarato era 2'20" anche se dentro di me sapevo di valere anche 2'.18" alto dopo l'allenamento di domenica scorsa. Ora posso dirlo, quell'allenamento mi ha dato un'enorme sicurezza in vista della gara.

Arrivo al campo presto ( 18.30 ) , voglio respirare subito l'aria della pista e chiacchierare con gli amici. Inizio il riscaldamento, ma comincio anche a somatizzare tremendamente. Parlo con Cristiano (che batterà il suo PB) e Fabrizio (strepitoso 2.23) e gli dico che mi sento il bicipite femorale sinistro contratto e mi fa pure male il braccio destro però poi su imbeccata del Bernie confesso di sapere che è tutto psicologico e che alla partenza non sentirò più nulla. Nel frattempo arrivano tutti gli altri: Stefano (grandissimo! 2.25), Francesco (che farà un garone sul 200 chiudendo in 30" dopo l'1.12 nel 400 di martedì scorso) e le mie "lepri": Max, Franco e Damiano che all'ultimo momento opta di correre l'800 al posto del 200 e mai scelta fu più azzeccata!

Damiano (MM40 quasi 45) non lo conosco bene, ma ha una velocità di base impressionante! Martedì è arrivato secondo nel 400 in 58.7 dietro al Panda e ieri sera ha fatto vedere cosa vuol dire portarlo alla volata!

Manca poco alla partenza e la tensione sale, vado in bagno, il cuore batte forte e subito mi domando come farò a partire con questa FC così alta :-)). Il Panda e Lorenzo mi dicono che devo pensare solo a divertirmi e naturalmente li prendo alla lettera :-)

I 200 sono finiti, ha vinto un fenomeno, SALVINO TORTU ( il 50enne più veloce d'Italia) in 23".88 (!!) seguito dall'amico Danilo Blogger PANDA con un grandissimo 24"93 (miglior prestazione stagionale!), poi ecco Lorenzo che centra i 27" e fa capire che anche senza allenamento e con gli antistaminici in corpo è sempre fenomenale!

Ora però tocca a me, sono già tutti schierati e la tensione di colpo svanisce traformandosi in determinazione allo stato puro! Sono concentratissimo! Al primo colpo la pistola fa cilecca, ma al secondo SI SCATENA LA BAGARRE! 

Capisco subito che è giornata: caldo non eccessivo, niente vento o almeno io non lo avverto, normali sgomitamenti che io restituisco (in batteria siamo in 10) - Il trio delle meraviglie (Max, Franco e Damiano) parte subito fortissimo (i passaggi annunciati parlano di 1.04/1.06 mentre io vorrei passare 1.08). non riesco ad accodarmi a loro in quanto Fabrizio parte alla grande e si piazza davanti restando comunque in scia, dovrei innervosirmi, ma nulla, sono tranquillo come se stessi facendo una gita al parco: corro decontratto e mi sembra che le gambe girino da sole, una sensazione bellissima!
Ai 200 c'è Lorenzo che grida gli intermedi. Io però sono nel mio mondo e troppo concentrato sulla gara, non sentirò nemmeno un passaggio. Guardo fisso il mio avversario, ma noto che il trio allunga e al 250 senza esitazione accellero violentemente, vado in seconda corsia e passo Fabrizio.
Il mio obbiettivo è lì a vista, canotta bianca che allunga e io sempre decontratto tento una piccola progressione passando al 400 pittosto vicino al terzo. Penultima curva, non credo di averla fatta benissimo (e qui capisco che forse con le chiodate almeno in curva cambia il grip) perchè vengo un po' staccato. Esco ai 500 e nel rettilineo cerco di distendermi, sento di avere tantissima energia e spingo.
Sono sciolto e molto decontratto, dentro di me già penso agli ultimi 150 metri.
L'allungo del trio è micidiale, ma io non mi scompongo e inizio l'ultima curva piuttosto distante. Provo il cambio di ritmo, ma sento le gambe andare un po' in riserva. Vedo Max che guidava il gruppo abbandonare e Damiano tirare la volata con Franco. Capisco che la riserva ha parecchia autonomia e provo qualcosa...

Ai 100 Franco è lontano,  un attimo di esitazione mi scende lungo la schiena, poi sento gridare forte gli amici "DAI CHE LO PRENDI" e di colpo mi scatta dentro qualcosa. Da lì in poi è inferno allo stato puro perchè entro nel mio mondo parallelo e cambio decisamente il passo (praticamente faccio una ripartenza) ...sono totalmente in apnea, non mollo, anzi aumento, aumento e aumento ancora! Stringo i denti fortissimo e mi lancio letteralmete sul traguardo con il corpo avanti, la foto del post precedente ne è l'emblema. 
Damiano vince in volata anticipata (2.14.18) su Franco (2.16.12) e io sono terzo a pochi decimi (2.16.19)..........è incredibile l'energia che mi ha pervaso in questi ultimi 100 metri: l'adrenalina della volata ha funzionata anche questa volta ....era tutta intorno a me e l'impressione è di non aver sentito nulla ....ne fatica, ne acido lattico.

Non stoppo nemmeno il cronometro (la prossima volta non lo metto nemmeno) , ma so di aver fatto un ottimo tempo. Gli amici si avvicinano e mi dicono "Ma sai che tempo hai fatto??!!" e tutti sorridono ....io sono talmente frastornato che non sento nemmeno la stanchezza.

In quei momenti ti vengono in mente tutti gli allenamenti al caldo, al freddo, sotto l'acqua, con il vento; alla tensione accumulata e senti dei brividi intensi dentro di te che corrono velocissimi lungo tutto il corpo. Ecco quello è uno dei momenti più belli  per un runner!

Cala il sipario e vedo l'amico di tanti allenamenti, Cristiano, che mi chiede il tempo, ce lo scambiamo ed istintivamente ci abbracciamo. Ecco quello è uno dei momenti più belli per un essere umano!

Si spengono le luci, si fanno ancora quattro risate soprattutto con Mario che pensando fosse l'ultimo giro sul 5.000 ha dovuto farsi due volate alla morte, poi tutto finisce tranne il rapporto con l'adrenalina e le endorfine che continuerà per quasi tutta la notte.

Imperitivo è cavalcare l'entusiamo in maniera positiva, stare con i piedi per terra, mi attende il 1.500 un altro grande obbiettivo e la tensione va tenuta alta perchè ho ancora un po' di soddisfazioni che vorrei togliermi.

Il Campione ora è un pochino più vicino, l'obbiettivo è prenderlo, penso faccia piacere anche a lui anche perchè se avesse avuto il Califfo forse sarebbe arrivato molto vicino ai 2 minuti netti.

Ah! Gli intertempi presi da Lorenzo: 34.94  - 34.60 - 34.47 - 32.18 (split 400 1.09.54 - split 600 1.44.01 - 800 finale 2.16.19) - 

Grazie a Tutti !



Condividi su Facebook Condividi su Facebook


28 commenti:

Panda ha detto...

mi hai fato ri-venire i brividi
rileggendo riprovo le sensazioni che si provanmo in gara...
ancora bravo superlucky

Paolo ha detto...

Che figata Lucky...la pista è la pista! Grandioso!

Ribichesu Davide ha detto...

Mi sembra che te lo avevo detto..ma te lo ridico..fai venire voglia di correre, di correre in pista!!

Anonimo ha detto...

pure negative split!
luciano er califfo.

Mathias ha detto...

l'ho appena scritto sul mio blog in commento..mi sento vicinissimo alle tue imprese..è la corsa che mi esalta di più..la lettura di queste gare è fantastica.

franchino ha detto...

Ancora i miei complimenti Lucky!
Ma perchè non te li prendi un paio di chiodate visto che corri spesso in pista, qualcosa di sicuro limi sul tempo.
Prossimo 800 quando?

GIAN CARLO ha detto...

1) ora il mille sotto a 3 è obbligatorio !

2) Io sono andato in pista solo poche volte...ma ho comprato le chiodate...che hanno fatto la muffa.. tu, come dice Franchino, non hai che da premiarti così.

albertozan ha detto...

da brividi!!! Ti rinnovo in complimenti per il tuo grande doppio giro della morte

Lucky73 ha detto...

@Panda
Bene penso che ci vedremo a parecchie gare in pista prossimamente!

@Paolo
Grazie!

@Davide
Cosa aspetti? Dai che quando vengo in Sardegna qualche giro di pista ce lo andiamo a fare!!

@Math
Forse te l'avevo già detto in un commento sul tuo blog che ci assomigliamo molto per come viviamo la competizione. Non importano i tempi, importa la testa e tu sei super determinato!!

@Franchino
grazie non sai quanto mi fanno piacere i tuoi complimenti sia in qs post che in quello precedente.
Per le chiodate ho deciso di prenderle solo se deciso di "fare sul serio" e quindi in funzione di un'ipotetica preparazione invernale.....per ora corro con le A2 e pure pesanti :-)))
Il prox 800 sarà il 25 giugno ...ora spazio al 1.500!

@Gian Carlo
Si sto pensando di inserirlo intorno alla metà di giugno, ma devo sentire il Califfo :-))) - certo quel 1.000 a 3.04 tatticamente non eccezionale medita vendetta ....
Per le chiodate le prenderò solo se deciderò di fare la preparazione invernale, per ora continuo con le A2 anche perchè ho la fascite plantare e con le chiodate rischio ....

@Alberto
grazie, ora vengo a vedere la tua maratona sulle montagne che non ho ancora letto ......troppo preso dalla gara eh eh :-)

Lucky73 ha detto...

@Califfo
e quindi? A questo punto al prossimo passo in 1.07 e vedo che succede?

Anonimo ha detto...

Grande Lucky, ieri è stata una serata stupenda: piena di emozioni e amicizia. Ci vediamo dopo il ponte per riprendere insieme gli allenamenti.
Cristiano

Ribichesu Davide ha detto...

Lucky..il fatto è che proprio ieri, prima di leggere il tuo post..ho fatto il mio primo allenamento in pista..è magica..poi già scriverò sul blog..

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Grande Lucky!!! Bellissima gara e tempone atomico!
E adesso sempre avanti verso nuovi 800 metri e nuove imprese.
:-)

Filippo Lo Piccolo ha detto...

Bravissimo, Bravissimo!
Hai compiuto un capolavoro!
2 anni fa neanche con un razzo facevo 'sto tempo!
L'adrenalina, la scarica elettrica lungo le vene, le mani, i colori vivi alla fine della gara.
This Is Life!
Presto correrò un 1.500m semi-serio.
Sarà DEB e il tempo dipenderà dai partecipanti e dalle loro velleità perchè io... sono agguerrito!
Come te ;-)

Pimpe ha detto...

ti rinnovo i complimenti ;-)
avrei voglia di correrli con te e Stefano la prossima volta , vediamo se si puo' fare.. ;-)
ciao
PIMPE

Micio1970 ha detto...

Grandissimo ... mi hai emozionato ... quasi quasi sarei uscito a correre ...

Ma il 1000 sotto i 3'00'' è solo una formalità: vali almeno 3-5'' di meno!

Panda ha detto...

Lucky il programma dei campionati provinciali master di carugate è qui:
http://www.fidalmilano.it/content/view/1041/1/Non puoi mancare. L'anno scorso vinsi gli 800 mm35 con 2'20". Il primo assoluto (mm45) fece 2'11". E' una bella manifestazione ela gara è alla tua portata. Io quest'anno farò 200 e 400.

Anonimo ha detto...

filippo lo piccolo che si paragona a lucky!!! hanno ragione le profezie maya: la fine del mondo è vicina.
ma prima voglio realizzare 3 sogni:
1)sposare e divorziare da una miliardaria 20enne
2)vedere la roma vincere la coppa dei campioni
3)vedere lucky sui 2' netti.
luciano er califfo.

ste_scal ha detto...

Grandissimo Lucky, giovedì sera volavi. Tant'é che ti ho visto solo per i primi 200 metri, poi sei sparito ad un ritmo impressionante. Lo si vede dalla foto: voi marziani sul traguardo, noi umani all'ultima curva. Continua così che adesso ti aspetta un grande 1500!
Stefano

the yogi ha detto...

momenti davvero impagabili, che solo lo sport e poche altre cose sanno regalarci! non vorresti essere da nessun'altra parte.....

Lucky73 ha detto...

@Davide
Ottimo! Aspetto il resoconto.

@Pasteo
Grazie Alberto e in bocca al lupo per la Cortina Dobbiaco!!

@Filippo
Azz....un paragone di qs tipo è un grande onore! Certo sei migliorato in maniera esponenziale!!
Non vedo l'ora di leggere la tua gara sui 1.500 , certo lì siamo su altri pianeti, ma leggere e vedere dei Big come te è davvero esaltamente ....
Quel tuo allenamento di venerdì 22 ancora me lo sogno :-)

@Pimpe
Sarebbe bellissimo! Stefano vuol fare un 400, potremmo farlo tutti insieme. Oppure trovarci a qualche meeting in pista....
Io cmq finita la tabella penso di fare la corriossola potrebbe essere una buona occasione almeno su una tappa.....

@Micio
Grazie Stefano! Sono d'accordo sul 1.000 anche se a quei ritmi non è semplice, ma prima della fine di giugno di proverò!
Ora seguirò la tua preparazione alla maratona anche perchè il giorno che rifarò una maratona la preparerò a puntino ....

@Panda
Grazie del Link! Dopo aver corso il 1.500 a Gavardo deciderò...certo la cosa è molto attraente :-))

@Califfo
e li hai messi giustamente in ordine di difficoltà crescente :-) Anche se penso che la Roma la Coppa Campione non la vincerà mai :-)))
Seguo il Blog di Filippo per tornare sulla terra ogni volta che faccio un bell'allenamento, certo quel paragone a 2 anni fa mi ha fatto girare la testa....

@Stefano
tu sei un grande che su tutte le distanze sei super competitivo! E oltre che un grande "avversario" sei anche un grande amico!

@Yogi
esatto ...non me li perderei per nulla al mondo :-))

Anonimo ha detto...

no, ordine di difficoltà decrescante.
er califfo.

Francarun ha detto...

io fossi in te mi comprerei le scarpe chiodate, così voli...ma complimenti lucius, bel racconto, si sente che ti piace davvero la Pista !

Alvin ha detto...

Se non ti compri le chiodate, non ti leggo più....Comprale per favore!
Grande tempo, grande uomo e grande racconto..come sempre!

C! ha detto...

Grande Lucky! Ogni gara un PB ... olimpiadi? ;)

Tosto ha detto...

Complimenti per la grande prova!

Filippo Lo Piccolo ha detto...

@Luciano er califfo: le sensazioni vive, l'adrenalina, la voglia di migliorarsi, sono comuni a tutti noi, e Lucky è stato bravissimo nel compiere questa prestazione in così poco tempo.

@Lucky, anche io quando ero più giovane sognavo di correre in compagnia di grandi campioni in allenamento, ma potevo solo limitarmi a vederli questi lavori.
Ora sognerei di ritrovarli di nuovo in pista questi campioni e mettermi alla frusta con loro :-)
I sogni aiutano a tenere accese le passioni!

Lucky73 ha detto...

@Califfo
Spiritoso :-) - Ma sognare è una delle poche cose che nessuno ci potrà mai togliere.

@Alvin
Sarà il regalo per l'inverno. Ora preferisco correre "protetto" proprio per la mia fascite cronica che non riesce a passarmi, ma che mi consente cmq di correre.
Pensa che quest'inverno ho corso una campestre con le chiodate off-road e ho pianto per una settimana.
grazie Alvin del commento, tu sei un grande!

@Franca
Grazie! Potrei inventare un paio di chiodate a reazione :-))

@Cristiano e Tosto
grazie!!!!!

@Filippo
esatto! Le sensazioni sono quelle! Pensa che alle volte tento di attaccarmi dietro ai ragazzi di Giorgio Rondelli magari per una ripetuta sul 400 mentre loro ne stan facendo una da 1000 :-)) - è bello puntare sempre in alto, ti crea delle motivazioni immense ed è da qua che secondo me bisogna partire (dalla testa).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.