Multi Tabbed Widget

venerdì 11 settembre 2009

29

Esserci o non Esserci ...



In cerca dello stile FAT relativamente al titolo del post :-)) - anche se FAT come tutti sappiamo è un sagace filosofo oltre che un fine latinista e io posso solo cercare di imparare qualcosa.

Domani ho, anzi avrei 2 gare a cui tengo particolarmente. Una alle 14 e una alle 19. In ordine di priorità metterei sicuramente al primo posto il 400 di Bellinzona seguito a ruota dal Giro Da Paura all'idroscalo (dove mi aspetta una sfida con Paolo persa in partenza, ma tante sfide con gli amici Road)

Tanto per darvi un'idea mi sogno di notte il giro di pista e mentre vado in macchina fantastico passaggi proibitivi al 100, 200 e 300 

Fin qui nessun problema, tanta tantissima voglia di gareggiare, di divertirmi, di dare tutto!

Purtroppo però il BABAU è dietro l'angolo e ha anche un nome: bicipite femorale sinistro!

Dopo la Sgamelàa ammetto di aver esagerato, soprattutto la gita di sabato alla Pioda di Crana mi ha messo un po' in crisi.

Dopo aver interrotto la seduta di martedì le gambe piano piano sono tornate toniche, ma l'indolenzimento al femorale non è passato. 

Ieri ho fatto un fondo lento e verso la fine sentivo il femorale un po' indurito, non avevo male, ma capivo di non essere a posto. Il pessimismo allora mi ha invaso. Poi ho fatto degli allunghi e l'ho sentito perfetto! Ho finito con mezz'ora di stretching e mi sembrava tornato come nuovo!

A questo punto che fare? Oggi non sento nessun fastidio, farò un po' di stretching e domani penso di decidere all'ultimo momento durante il riscaldamento. 

Se sento qualcosa niente gare altrimenti, beh altrimenti fuoco alle polveri ! :-))

Che dite?

P.S. Zio ti ho rubato il disegno! Era troppo bello! :-))



Condividi su Facebook Condividi su Facebook


29 commenti:

Paolo ha detto...

Mmm dubbio amletico...fatti guidare dall'istinto Lucky! In questi casi forse è l'unico che possa dare la risposta esatta.

Io sono un po' arrugginito dalla pausa. Ieri una 50ina lenta e oggi mi farò una 40ina con allunghi. Domani se tutto vabene dovrei essere quasi al 100%. Incrociamo le dita!

PS Vabè che ci incontreremo facilmente, comunque sia vestirò azzurro Italia! Quindi, appena vedi un nanetto tutto azzurro a bande bianche, quello sono io!! :D

PPS Credo starò abbastanza presto all'idroscalo..me la voglio godere con calma!

A domani!!

MauroB2R ha detto...

Tirarti indietro non è da te.

Mathias ha detto...

facendo gli allunghi non hai sentito nulla..quindi secondo me la corsa veloce ti è innocua..è una sparata soltanto dai

Anonimo ha detto...

Lucky Lucky
un volta arrivato a bellinzona cosa fai? non corri?
difficile crederlo
Almeno vedi di arrivare con largo anticipo e fare tutto il riscaldamento per bene con il Valsecchi; fai tutto gradatamente così da partire con le gambe sciolte perfettamente
Una volta sui blocchi, chiudi gli occhi dmenticati del femorale della sgamelada e al BANG spingi ma spingi sul serio FORTE fin dal primo metro, arriva a non poterne più negli ultimi 20m....se alla fine vomiti pazienza la gara sarà già finita e saprai di avere dato il massimo.
In bocca al lupo
Lorenzo

Lucky73 ha detto...

@Paolo
infatti ...
Non dovessi correre cmq verrei così ci conosciamo, ma se vengo devo proprio avere il femorale a pezzi per non correre :-))

@Mauro e Math
:-)) ...anche se ci fosse lo 0,1% di possibilità la cavalcherei..!!

@Lorenzo
Ciao Lorenzo, il punto è proprio quello ...io vado e qs è il rischio maggiore ....

Tutto quello che dici per me sono grandi emozioni e non voglio perdermele ...voglio godermele per 400 lunghissimi metri adrenalinici !!!

Tosto ha detto...

se con lo streching ti è passato il dolore era una contrattura, ad ogni modo fai attenzione.

Per quanto riguarda la scelta sul da farsi ... falle tutte e due!

Fatdaddy ha detto...

Sagace filosofo? Fine latinista?
Ok, Lucky lo abbiamo definitivamente perso per strada, probabilmente in ipossia dopo la gitarella alla Pioda di Crana...

Il cuore mi direbbe "vai e buttati e fai il pieno di emozioni", quel residuo di testa che mi rimane mi fa aggiungere un "...sì, ma con giudizio".
Un vero atleta sa valutare i segnali che gli arrivano dal fisico ed ha il coraggio (si tratta di coraggio) eventualmente si saper rinunciare: e tu un atleta vero lo sei.

Fatdaddy ha detto...

...e in caso di evenienza, ricordati (memento) pure che:

"terque quaterque taesticulis tactis, omnia paericula fugata sunt (toccandosi tre o quattro volte gli zebedei, si evitano qualsiasi pericolo)!"

Paolo ha detto...

Eh eh...ma secondo me comunque non rinuncia!!!

Un giorno ci ritroveremo in comunità...obbligati a stare seduti...e ci concederanno solo dei piccoli allunghi ogni tanto! :D

GIAN CARLO ha detto...

Allora, ti spari il 400 tanto hai già deciso, poi saluti Paolo, fai l'educato e lo tiri per 2 max 3km... è l'unica per salvar capra e cavoli

Gianluca Rigon ha detto...

Quoto Gian Carlo.....e come potrei altrimenti ;-)))))

the yogi ha detto...

dai, come se a me venisse in mente di correr in pista! ognuno ha il suo stile, siamo unici e inimitabili... ;D vai col ghiaccio e resta in ascolto: se hai riscontri positivi corri la prima gara e riservati di fare anche la seconda, diversamente scegline solo una......

LO ZIO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LO ZIO ha detto...

Hey, ora ho capito perchè oggi ho avuto un picco di collegamenti al blog!

Di testa ti direi di lasciare stare il 400 e fare solo il Giro da Paura.

Ma di cuore sai già cosa farei...una volta che sei lì.......tanto vale......(Spartaaaaaaaaaaaa)

Lucky73 ha detto...

@TOSTO
sono d'accordo con te su tutto!

@FAT
Fat lo sai che sei la mia guida :-))
Sono già al lavoro :
1 zebedei
2 ferro
3 cornetti
4 pomate
5 riti magici
6 massaggi
7 visione del film "Momenti di gloria" in loop

:-)))

@PAOLO
solo allunghi? Nemmeno uno scattino??????

@GIAN CARLO
si, ma Paolo parte a 3.40 e io nemmeno un km resisto anche in forma se senza problemi !!
Paolo lo vedrò alla partenza e all'arrivo (se mi aspetta) :-))

@GIANLUCA
chiaramente il 400 ha la priorità!

@YOGI
Farò molto riscaldamento e poi come al solito seguirò l'istinto!

@ZIO
Sono un istintivo ed è sempre il cuore che comanda :-))
Ora vado a massaggiare, ma le sensazioni di oggi sono molto positive!

Ribichesu Davide ha detto...

Lucky, dai passerà, domani fai la gara o le gare tranquille senza pensarci trppo sù e son convinto che non ti daranno problemi e correrai bene. Riscaldati bene però..ma tanto lo sai già non c'è bisogno che te lo ricordi. Cmq ti faccio tanti auguri per domani!! ciao!

Furio ha detto...

Riposo, da troppo tempo stai tirando la corda.. (ovviamente non te la voglio gufare) ..i bravo! sei forte.. e via dicendo arrivano a nastro, ma le gambe son le tue.. poi dopo arriveranno i che rogna, tieni duro..
Fai il bravo!

Anonimo ha detto...

ma non c'è pure una 3a gara la mattina???
il problema non è cominciato dopo la sgamelaa, è cominciato CON la sgamelaa.
luciano er califfo.

dani half marathon ha detto...

Giri di parole non servono!
Valuta bene la situazione!
Cmq sono d'accordo col Califfo!

Panda ha detto...

Il bicipite femorale è patologia di chi fa velocità senza esser ancora preprarato e attrezzato ai ritmi che prova a fare. Correre due gare in queste condizioni non è molto saggio. Il viaggio in auto fino a Bellinzona potrebbe risvegliarti il fastidio, peraltro...
ma tanto hai già deciso...quindi sul GIRO limitati a non dare strappi ma vai in progressione

in bocca la lupo SUPERLUCKY

Lucky73 ha detto...

@DAVIDE
grazie Davide, ma correre un 400 tranquillo non è facile!
Anche se intendi dal punto di vista psicologico :-)
L'adrenalina va a 1000 fin dalla partenza.
Cmq le sensazioni sono buone, complimenti per il 3.000 - stasera passo a commentare!

@FURIO
ti ringrazio, parole sagge, ma io faccio fatica a fare il bravo!
Cmq se sento appena qlc non corro!

@DANI
grazie Dani valuterò bene!

@PANDA
Hai ragione, infatti mi viene fuori quando corro distante molto brevi (l'ultima volta il 10x100 a giugno)....
Devo potenziarmi .....

Lucky73 ha detto...

@CALIFFO
:-)) ...non ne ho trovate la mattina :-))

Cmq le sensazioni sono buone stamattina come pure ieri sera.

Non so se sia stata proprio la Sgamelàa, io sono più per il mix tra il venerdì con le chiodate e il sabato in gita.

Durante il riscaldamento e gli allunghi vedremo che succede!

Al massimo mi godrò le gare e sembra ci sia un certo Barcella :-)))

Tutti esperti e io che non ho mai corso un 400 e che non so nemmeno partire dai blocchi !!

SI PARTE!

Anonimo ha detto...

barcella scrive su quel sito (50.5, 1° mm35 in italia).
il panda ha ragione, se ti ricordi ti avevo avvisato circa la funzione nella velocità del femorale come "prime mover":
1)in partenza è il primo muscolo a contrarsi "a freddo"
2)con le chiodate è molto sollecitato data la maggiore trazione.
ma secondo me, A BREVE TERMINE, tutto nasce dalla prostrazione seguente alla sgamelaa: data la fascite, il corpo inconsciamente cerca di proteggere il piede da ulteriori danni, diminuendone la spinta e affidandosi di più alla trazione.
poi, A LUNGO TERMINE, tutto nasce... lo sai da cosa.
spero solo che smetterai di credere che "volere è potere" prima che sia troppo tardi.
luciano er califfo.

Davide ha detto...

Ciao Luciano,
forse non varrebbe la pena ogni tanto di rinunciare ad una gara e curarsi per essere poi pronto a riprendere con ancora maggiore energia e fame di PB?
in bocca al lupo!

Francarun ha detto...

fai attenzione licius, non forzare. Vai e corri quella che preferisci ma al primo sintomo fermati, ma penso che lo sai pure te come fare ! In bocca al lupo.

Micio1970 ha detto...

Perle di saggezza da er califfo ... come non quotarlo. Se non sei al 100% lascia stare almeno la seconda gara ...

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Dolori e stanchezza sono degli avvertimenti. Io se fossi in te riposerei ma tu sei Lucky e mi sa tanto che non starai fermo...

Furio ha detto...

@Luciano Er Califfo
Secondo me il problema arriva da prima della Sgamelàa.. vedi trittico Corriossola, la Domo-Lusentino, la Baceno Devero Crampiolo e tutto quello che gli ha girato attorno.

Lucky73 ha detto...

Ringrazio tutti per i consigli, siete davvero fantastici !!

Tranquillizzo però il Mister e Furio: il bicipite femorale è perfetto!

L'interruzione dell'allenamento di martedì è stato decisivo, così come il riposo e i massaggi che mi son fatto con l'arnica.

Chiaramente era solo un piccolo indurimento.

Ho corso sia il 400 che il Giro da Paura e sono contentissimo!

Tra poco il post!! Ora vado a mangiarmi un piatto di lasagne!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.