Multi Tabbed Widget

domenica 13 settembre 2009

42

Double! Il giro senza paura e il giro da paura! Parte 1 & 2


BRRRR!! Difficile raccontare le emozioni provate oggi, spero non ne esca un post troppo lungo anche perchè sono un po' stanchino, vorrei andare a nanna e coccolarmi il mio bicipite femorale sinistro che oggi è tornato come nuovo e dopo 3 giorni di automassaggi devo ammettere che le mie gambe erano a posto, ancora un po' appensantite, ma riconoscenti del riposo concesso :-)

Il personaggio in foto non è un attore americano (ricorda però un po' Viggo Mortensen vero?), ma il più forte 400ista italiano Master35: Edgardo Barcella. Uno, tanto per intenderci, capace di scendere sotto i 50 secondi (oggi ha vinto in 50"63), un vero fenomeno, ma anche un ragazzo "alla mano"che non se la tira per nulla. Ciao Edgardo e complimenti !!

Ero in batteria con lui, mi ha dato 8" , ma come primo 400 devo dire che sono molto contento soprattutto pensando alla forma in cui verso dopo tutte le corse in montagna sulle gambe e i problemi avuti questa settimana!

Tutto inizia questa mattina partenza sulle 10.30 dopo una bella colazione (12 biscotti al Plasmon) destinazione Bellinzona (CH). Alle 11.30 sono in dogana e faccio un'altra colazione (caffè, brioche e succo di frutta) e intorno alle 12.00 sono al Campo. Trovo un sacco di amici Road tra i quali Franco e Aldo compagni di 400 e del lungo bellissimo riscaldamento.

Non avevo mai corso una gara di velocità e di conseguenza non mi ero mai riscaldato! Corsa lenta, ski di tutti i tipi, corsa laterale, la bella lavanderina (eh eh), stretching, allunghi e tanto tanto altro....

In pista ormai è tutto pronto e io subito invado la corsia di un tedesco per provare i blocchi che mi apostrofa con non so che parola (mi ricorda però Trapattoni con Strunz eh eh).

La mia è la batteria 3, quella dei forti, quella dei giovani più che tutto (che colpa ne ho se sono un giovane che va piano).

Arriva il mio momento e sembro un pesce fuor d'acqua: litigo con il blocco (non so come metterlo), mi guardo intorno e sono tutti BELLI, MUSCOLOSI e ABBRONZATI !! Cazzo io sembro quegli atleti "sfigati" degli anni 70 con pizzetto e color mozzarella :-)) - In più sfoggio un abbigliamento "alla fantozzi" con calza bianca lunga (tutti ce l'hanno a scomparsa), pantaloni ciclista modello ascellare ...

Ho la salivazione azzerata e mollo la corsia per prendere la bottiglietta. Naturalmente vengo ripreso da "Frau Kruper" :-)) - TUTTI AI FOSTRI POSTI !!

E mò ? Naturalmente il blocco è messo male e io mi sento incassato come in una scatola di sardine :-) Al pronti non riesco quasi ad alzarmi e al BANG anzichè partire quasi rimbalzo ....(c'è poco da ridere ragazzi eh eh). PANDAAAA non dovevamo vederci per la prova blocco??? :-))

MA poi prendo il passo e seguendo il consiglio di Franco parto accorto per non scoppiare al 300. Sono in quinta corsia, ma cazzo mi passano tutti ad una velocità ultrasonica! Dopo nemmeno 100 metri sono già ultimo.

Non ho mai corso un 400 e nemmeno in corsia (la paura di invaderne un'altra è grande) così decido di concentrarmi SOLO sulla mia gara. 

Finalmente comincio a distendermi e ai 150 riesco a spingere bene andando in progressione, senza strappi, il femorale è OK!

Entro in curva forte e sento di averne parecchio, ma ecco il primo inconveniente! Sento gli avampiedi bruciare tantissimo! Le chiodate prestate sono mezza misura in più della mia e si muovono! Cerco di accellerare e non ci penso, ma soffro parecchio ....

Entro ai 100 finali che ormai non penso più a nulla e qui le sensazioni si sprecano. Non guardo gli avversari, ma credo di averne almeno 2 vicini ( i primi 3 sono di un altro pianeta 50", 52", 53") perchè sento chiaramente ansimare.

Io non sono in crisi di fiato, ma non riesco ad accellerare. Credo di avere ancora un po' di energia, ma non ho i muscoli per scaricarla sulla pista. Questo credo sia il problema. Fortuna vuole che ho dei polpacci molto forti, ma tutto il resto della mia muscolatura è nettamente sottosviluppata rispetto ai miei avversari.

Arti inferiori, ma soprattutto arti superiori: lì sono praticamente ZERO!

Tengo, tengo, tengo, cerco di accellerare, le gambe sono pesanti, ma il traguardo è lì anche se non arriva mai ....sul finale del 400 anche gli ultimi 10 metri te li devi sudare e guadagnare!

Taglio il traguardo nemmeno così stanco, ma con le gambe zeppe di acido lattico.

Credo che per fare un grande tempo nei 400 devi arrivare molto vicino alla morte, per questo forse lo chiamano il giro della morte!

Io non ci sono ancora arrivato e ho tanta strada da fare prima di arrivarci. Sarò masochista, ma non vedo l'ora! Chiudo comunque 5° su 6 in 58.80! La strada verso il tempone sugli 800 passa da qua, da questa distanza. A primavera dovrò fare almeno 3" secondi in meno e viste le sensazioni di oggi sono davvero ottimista!

Piccola e ultima parentesi sulle chiodate. Devo chiaramente imparare ad usarle perchè oltre all'inconveniente della mezza misura non mi sono trovato bene. Forse il mio passo da mezzofondista/fondista deve essere corretto :-)




E ora il Giro Da Paura ....(grazie a Roberto Mandelli per la bella foto, con il Compa ci si diverte sempre!)

Dopo essermi fatto insieme al Pres un bel massaggio alle gambe con olio di Arnica torno in auto direzione Milano anzi Idroscalo di Milano. Trovo un po' di coda a Brogeda, ma niente di preoccupante alle 18.00 sono già al parcheggio. Becco Francesco con il suo gruppo, ci dirigiamo verso il punto di ritrovo, mi cambio, metto il pettorale n° 55 e sono già pronto!

Incontro finalmente PAOLO tutto vestito di azzurro, tirato che sembra un vero Top Runner, un po' pensieroso, ma chiaramente motivato! Lo incontrerò ancora 2 volte, faremo il riscaldamento insieme e scambieremo 4 parole anche all'arrivo! In perfetto stile blogtrotter: un bravo ragazzo, alla mano soprattutto con quella luce negli occhi di chi vuole arrivare. Il Califfo pur non vedendoci di persona CI VEDE LUNGO!

Chiaramente non c'era sfida, troppo forte su queste distanze, soprattutto mi sono permesso di dirgli che il tempo ottenuto ieri è lontanissimo da quelli che farà in futuro...

Per la cronaca comunque Paolo (91° assoluto) rifila a Lucky (166° assoluto) ben 81 secondi ( eh lasciatemi almeno il "gergo pistaiolo" 1 minuto e 21 sta male .... ). Quindi onore al vincitore che ha davanti a se un futuro podistico molto luminoso, ma onore anche a Lucky che comunque non si tira mai indietro ed è felice come una pasqua anche quando perde le sfide.

Si perchè poi ne ho persa un'altra :-))

Ma prima il mio giro e dopo le lodi ad un mio amico che ieri ha corso una gara a dir poco "mostruosa"  - sono contentissimo per te, te lo meriti e meriti complimenti pubblici !

Prima un intermezzo ...mi hanno fermato almeno 3 persone dicendomi che mi seguono sul blog! Dalla foga non ho nemmeno chiesto il loro nome e dato che non commentano non so come rintracciarli e ringraziarli dei complimenti ...

Se leggete commentate come anonimi firmandovi se non avete il google account almeno la prossima volta potrò riconoscervi subito e chiamarvi per nome! 

Siamo ormai alla partenza e come l'anno scorso ci fanno partire praticamente 3 volte! Un marasma impressionante. La gara è bella, ma l'inizio è pericoloso perchè si rischia di cadere o perdere una scarpa. Essendo il "giro classico" di 6,2K ci fanno passare sotto il gonfiabile per far scattare il chip e poi al passo per 0,2K luogo della vera partenza!

Siamo tutti lì, io, Stefano "IronSpeed" Scala, il fortissimo Andrea (la new entry),  Simone e Michele. Tutti a ridere, a scherzare, ma quando sentiamo lo sparo si schizza e Andrea sembra un 400ista tanto parte forte seguito da Stefano, da me e da Simone.

Capisco subito che hanno tutti una marcia in più, ma io provo coraggiosamente a tenerli in perfetto stile PRE (vero Stefano? eh eh). Al 1° km leggo 3.39 e capisco subito che tenendo questo ritmo rischio di scoppiare.

Non rallento, sono le mie gambe a farlo e a darmi segnali inizialmente gialli così piano piano vedo la canotta di Stefano allontanarsi per poi al 2K sparire del tutto :-))

Il secondo km segna 3.48 e il 3° 3.55 sto pagando di brutto e Simone, infatti, mi passa al doppio della velocità. Al 4° cerco di ridurre i danni, ma è il 5° il km più duro, più faticoso. C'è sterrato e io non riesco ad essere efficace, sono stanco e fatico il doppio. Le gambe vanno però mi manca il fiato.....

Cerco di reagire, ma non riesco, mi passa anche Michele e allora provo a conservare per fare un ultimo km fatto bene! La media di 4 al km è l'obbiettivo minimo, non posso e non voglio accontentarmi .....

5° in 4.17 ormai sono sulla testata dell'idroscalo e c'è un lungo rettilineo su asfalto. Mi si affianca un ragazzo e cerco di tenerlo. Nuove energie mi arrivano e riesco finalmente a ritrovare smalto e un passo corretto. Ormai è quasi finita e appena inizia la discesa lascio andare le gambe! Torna il piano e mancano 200 metri: vado via in volata senza problemi e le gambe girano a meraviglia!!. Taglio il traguardo in 23.34 con l'ultimo km a 3.45 (ritmo medio gara 3.55). Sono soddisfatto, abbasso il mio PB sulla gara di più di 1 minuto.....

Qualcuno mi dice che oggi sono andato piano, ma credo che il mio valore sia questo. Forse senza il 400 delle 14 avrei potuto limare 20" ma nulla di più .....l'obbiettivo è chiaro: sotto i 40 nei 10K e credo che oggi sia molto più vicino rispetto a settimana scorsa.....

I miei amici ? Fortissimi ! Simone si conferma sui suoi livelli con un ottimo 22.47 - Andrea stacca uno strepitoso 22.26 ma il ragazzo è così promettente che non lo sa nemmeno lui, ma il vero Protagonista della serata è senza ombra di dubbio Stefano Scala che con 22.22 fa un tempo strepitoso che giuro mi ha davvero impressionato! Un'ira di Dio! (come dice lui di me in pista eh eh).

Sono contentissimo per lui, ragazzi media 3.43 a soli 9 secondi da PAOLO! Non so se vi rendete conto ? Questo fa gare in montagna, maratone, thriatlon, duathlon. Oggi aveva un lunghissimo!! Stefano sei un grande te li meriti tutti questi tempi. Alla Sgamelàa avevo previsto il tempo, ma ieri sei stato davvero SUPER!! Dici che mi nascondo, ma io questi tempi, per ora, me li sogno la notte! Comunque non mollerò e fino a metà novembre sarà sempre una sfida bella e leale! Poi entro in officina e le nostre sfide saranno solo su gare molto brevi e in pista!

Chiudo bevendo un bell'integratore e tornandomene a casa con il sorriso a 32 denti !!

Ragazzi che giornata!

Buone Corse a Tutti !!


P.S. oggi mi aspetta l'allenamento più duro! Un lunghissimo in casa a fare le pulizie. Previsione? 2 ore e 30 minuti con FcMed 155 quindi ritmo medio! Durissimo!



Condividi su Facebook Condividi su Facebook


42 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Intanto oggi su 6km mi davi circa un minuto... forse poco meno, ma migliorerò rapidamente.
58 alto l'avevi già fatto vero ?
Mi sembra di ricordarlo perchè era circa il tempo che feci io a 19 anni... poco prima di cristo... erano gli anni 70 e io ero uno di quegli atleti sfigati con polpacci grossi e inesistente sopra.

Ribichesu Davide ha detto...

Bravissimo!! si può dire che questo è un bellissimo inizio del dopo estate!! chissà cosa farai l'anno prossimo!! devo dire che durante tutto il post stavo troppo ridendo per come hai raccontato il tutto, mi sembava d vederti tra quei tizi muscolosi..anche perchè l'altro giorno ho capito più o meno cosa intendi, c'erano certi mostri a Sassari che facevano intimorire..

Lucky73 ha detto...

@GIAN CARLO
si 58.82 insieme al Panda, ma in un momento di grande forma. La settimana dopo infatti ho fatto il record sul 1.500 ...
Un 400 senza addominali è molto difficile. Sono curioso di vedere a primavera dopo mesi di potenziamento....
Già oggi (in forma e senza carichi) credo di essere già sui 57 alti ....

@DAVIDE
grazie Davide, mi sono divertito un mondo anche io ...
Prima della partenza ridevo alla stragrande!

Vedrai che alla fine del potenziamento anche noi saremo belli, muscolosi e abbronzati, ma soprattutto VELOCI !!

C! ha detto...

Belle gare!
Peccato non aver partecipato al Giro da Paura ma d'altra parte era in programma la Festa dell'Uva (in teoria con annessa 10K poi annullata...)

Anonimo ha detto...

sei largo quanto una coscia di barcella!
molto bene il giro da paura!
luciano er califfo.

nicolap ha detto...

Io non alimenterò questa divertente ma insana follia.
Produci più CO2 o tossine?
Stai sfruttando le tue gambe come un pappone le sue donnine; meritano più rispetto, soprattutto per come vanno in pista. Fare 6km a 15/h a che serve? Tu non sei uno stradaiolo.

Panda ha detto...

SuperLuckystrike!
mi sono troppo divertito a leggere 'sto post. Tranquillo se non hai perso molto della tua atavica velocità, quest'anno ti diverti, altro che 58", vedrai.
Cmq la bella lavanderina nel riscaldamento devo provarla anch'io...
:-)))
p.s.: Edgardo è un mostro sacro di abnegazione e talento, non guardarlo neanche ... tuttavia quest'anno al traguardo vediamo di guardargli le spalle un po' più da vicino ... se ci riesce, sù.
;-)

Furio ha detto...

Buon ritorno alla pista :-)

Nicolap di pista se ne intende, io no, però come ho già detto nel post precedente, stai correndo sul filo del rasoio da parecchio, ma soprattutto tutto quello che ti passa per la testa; quel tutto influisce oltre che negativamente sulle tue prestazioni in pista anche sull'innalzare (e di molto) le possibilità di infortunio.

Prova a fermarti un secondo ed a pensare se dovessi infortunarti; che genere di miglioramenti avresti l'anno prossimo?

Lucky73 ha detto...

@C!
Ah già ...ma era la 10K con un litro? Annullata per il tempo?

@Califfo
:-))
vabbè però io non ho ancora iniziato il potenziamento :-))

@Nicola
hai pienamente ragione Nicola, ti sbagli solo su una cosa erano 6K a 15,27 km/h :-))))

Prima devo fare i 10K sotto i 40 poi da metà novembre mi chiudo in officina e non ci sarà più spazio se non per la pista.

@Furio
Grazie Furio, le tue sono parole intelligenti e sante. In effetti negli ultimi tempi mi sono concesso "qualche" colpo di testa e solo grazie alla Dea Bendata non mi sono infortunato.

Ora l'obbiettivo è scendere sotto i 40 sui 10K e sotto i 90 sulla mezza senza colpi di testa e gare doppie :-))

Poi da metà novembre mi chiuderò in officina per parecchi mesi e li non ci sarà più spazio per nulla.

ti ringrazio dei consigli, in effetti sto giocando davvero con il fuoco, ma io sono così e quando parto per la tangente è molto difficile fermarmi ....

@Panda
tu DEVI avvicinarlo ....
Siamo più giovani di 3 anni e se migliori come da previsione potresti addirittura giocarti la volata con lui ....
Se io davvero farò 55 come oggi credo, tu potrai scendere a 51 alto/basso che sia .....
Tieni conto che il prossimo anno Edgardo credo passi a M40 ....

Io sono fermamente convinto che tu possa fare grandissimi tempi. Devi però gareggiare quando ci sono le gare e allenarti agli allenamenti e non gareggiare in allenamento!!

dani half marathon ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dani half marathon ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tosto ha detto...

Ho letto il tuo racconto e devo dire che ogni volta rimango stupito dalle mriadi di sensazioni che riesci a trasmettere su gare così brevi. Complimenti per le gare hai fatto bene a farle tutte e due. Mi è piaciuo il passaggio quando dici: "atleti "sfigati" degli anni 70 con pizzetto e color mozzarella" un nerd praticamente :)

Se non faccio una maratona ad ottobre comincio anch'io a lavorare sulla velocità. Ti chiederò qualche consiglio.

GIAN CARLO ha detto...

Purtroppo quello che dice Furio lo quoto pure io, ma se sarai saggio e robusto(sperem) tutto filerà liscio.
Che Paolo fosse forte l'ho capito nella mezza maratona in notturna, non tanto perchè mi ha rifilato 3 minuti(per quello ci vuole poco) è che lui non era neanche allenato e aveva superato i 20km pochissime volte, e quella era una mezza strana, di quelle che portano una fatica tipo 25-30km

Paolo ha detto...

Bellissimo racconto Lucky...è stata una bella giornata e mi ha fatto davvero piacere incontrarti!
Ora lascia perdere 'ste gare e prova a vedere che succede focalizzando tutte le tue energie e forze sulla pista!!
PS Non ci siamo fatti la foto!!

@Giancà: Thanks ;)

dani half marathon ha detto...

Ciao Luciano!

Come Furio sulla pista non posso dirti nulla! certo è che hai reso bene l'idea di come ti sei sentito nell'istante poco prima dello start! ma la passione che ci metti, mascherata talvolta dalla bellissima incoscienza e ingenuità + le enormi motivazioni che sai trovare, ti faranno migliorare nei prossimi mesi!

Grande Lucky!!!

Micio1970 ha detto...

Bravo per entrambe le gare ma non sottovalutare la fascite può essere penalizzante alla grande. Sotto i 40 alle 10 km ti verrà gratis ... ma sei sicuro di fare un incursione adesso sulla mezza? Stare sotto i 90 minuti è un obiettivo troppo limitante ma comunque dovrai caricare un po' di km

Anonimo ha detto...

Bravo bravissimo, dopo averti visto martedì ero un pò preoccupato, invece sei andato alla grande 58" con la montagna nelle gambe!!! la curiosità è sapere qunti secondi (e non decimi) ti è costata la gita! comunque bravo anche all'idroscalo.Ciao Lorenzo

Diego ha detto...

complimenti, hai lo spirito di un ragazzino !

P.s. ieri avevo troppi impegni....alle 14 mi spezzava la giornata...

Lucky73 ha detto...

@TOSTO
grazie! Se passerai al mezzofondo potrò cercare di darti qualche consiglio, quando vuoi per quello che posso :-))

Si ...certo che ci pensavo prima. Ieri sera l'anniversario del 19.72 di Mennea ...chi più di lui faceva ridere sulla linea di partenza? Magrolino, bianco, bruttarello :-))...poi però all'arrivo piangevano gli avversari....

@GIAN CARLO
Infatti ...
Credo addirittura che ieri sia stato un test per lui ...alla DJ TEN se parte davanti va sotto i 37...

@PAOLO
come ti dicevo ieri da metà novembre non si scherza più :-))

Per la foto? Non siamo poi così belli :-))))))

@DANI
grande DANI !!! Altrochè ....che commento ...che motivazioni mi può dare un commento così nemmeno lo immagini !!
In bocca al lupo per la tua mezza, farai faville! E a prestissimo!!

@MICIO
dunque l'obbiettivo è questo : non strafare con il fondo per prendere gli obbiettivi minimi ovvero under 40 nei 10 e under 90 nella mezza...
Mi sono accorto però, tornando dalla montagna, che devo darci dentro di brutto ....
Luciano mi ha preparato una tabella per cercare di centrarli e soprattutto non rovinarmi con queste mie assurde idee....
Si parte praticamente da domani con 18K di FL ...e poi ripetute lunghe ...sarà dura, mi sento sempre di più in un terreno meno mio...ma ci voglio provare....

Poi da metà novembre fino a luglio sarò pesantemente intabellato e non ci sarà più spazio per colpi di testa.....

Lucky73 ha detto...

@DIEGO
non ti preoccupare avremo tante altre occasioni ...che bello lo stadio di Bellinzona!!

Ehi !! IO SONO UN RAGAZZINO :-))))

@LORENZO
grazie! In effetti martedì ero davvero a terra e molto preoccupato per il femorale....
Credo di essere sui 57 alti, ma l'obbiettivo è ambizioso. In primavera se tutto andrà bene spero di poter centrare i tempi che ho in mente.....
Ti ringrazio ancora per le chiodate, la prox settimana vado a comprarle.

martedì ho il 15x400 che fai ? 1.24 rec 1' a FL (200 metri)

Anonimo ha detto...

sputtanamieeeeeento: sto matto già il prossimo weekend vuole aggiungere un 200 a tutta...

lucky, la gara nel complesso è stata buona, ma io guardo il bicchiere mezzo vuoto: la sequenza dei km a rallentare indica chiaramente che ti manca "fondo". per cui i 400 previsti a 1'24 vanno bene anche se li fai a 1'30, basta che li fai TUTTI: visto che prepari 10 e mezza privilegiamo la distanza anche a scapito della velocità.
luciano er califfo.

Mathias ha detto...

Riflettevo, questi son commenti di calibro..vedi come ti si vuole bene e ti si consiglia per il giusto. A me rimane però il gusto di questa doppia sfida che ti sei concesso. Azzardata ma bellissima..
Potenziati e ne vedremo delle belle..(ps esagera con gli addominali!)

Anonimo ha detto...

Complimenti, sei un Top runner veramente. Solo leggendo il tuo articolo ho sudato, adesso...mi tocca prendere un Aulin...bravo Lucky!!!
Cristiano

the yogi ha detto...

spassosa l'immagine della gara aziendale... :)) e come sempre hai dato il meglio, anche nello scritto!

bressdicorsa ha detto...

uomo,salivazione a mille,blocco messo male,strunz che stava per sparare il via,tu ragazzini degli anni 70 sei andato come un treno,questo conta,l'abito nn fa il runner,fa il lucky..fulmineo inside

Davide ha detto...

GRande Luciano, ancora due PB.
ma adesso quali sono i programmi futuri? al Brianzolo programmandolo un po' potresti fare ottimi risultati
e adesso buon riposo.

Fatdaddy ha detto...

Eccolo, ormai è una stella del firmamento, lo fermano pure per strada in tre per l'emozione di una sua stretta di mano! :)
Grande e temerario Lucky!

Per l'ultima prova da te citata, a me domattina tocca una montagna di camicie da stirare...facciamo cambio? ;)

Lucky73 ha detto...

@FAT
eccolo, mi mancava il FAT-commento!

Allora io ho impiegato 3 ore e mezzo a ritmo lumaca con una FcMedia 156 con punte di 165 mentre spolveravo in prossimità delle porcellane della consorte :-))

Dipende quanto è alta la montagna! Io le stiravo sempre, poi mi sono rotto....

@DAVIDE
grazie Davide, aspetto il post per la tua mezza!

I programmi futuri sono in alto a sinistra nella side-bar! eh eh ho pensato bene di aggiungerne uno qualche ora fa il 20/09 :-))

@BRESS
grazie Pres! Un giorno, chissà, anche io avrò la canotta gialla!!

@YOGI
grazie! Quando corro cmq penso anche a divertirmi ...e poi io sono un grandissimo fan di Fantozzi ...."Abbingliamento di Filini" :-)))

@CRISTIANO
vai piano con l'aulin!! Sfotti sfotti :-)))....ci vediamo domani o martedì ....io ci sarò entrambi i giorni.

@MATH
grazie Math, ma sai che fatica faccio con gli addominali? Allucinante.....
Oggi ho fatto 3 serie da 15....per gli alti e i bassi .....
una fatica e un male allucinante...
Dovrò sudare sette camicie per farmi venire la tartaruga :-))))
Qualsiasi consiglio addominale è ben accetto!!

@CALIFFO
cristallino ....si indubbiamente mi manca il fondo anche se il 5° e 6° erano sterrati .....
Martedì inizio intorno all'1.30 poi vediamo come va.....sicuramente lo finisco a meno di problemi muscolari ....

Gara fissata! Corro domenica pomeriggio con il tuo benestare!

Fatdaddy ha detto...

Ho due settimane di arretrati, una camicia al giorno...direi una decina almeno da stirare!
Lì i miei tempi sono sui 15' a camicia, almeno due ore e mezza mi sa che mi partono.
Però domani sono in ferie (accompagno l'erede al suo primo giorno di scuola), quindi ho la mattinata libera!

E visto che poi non mi ci dormi la notte e poi in pista caschi dal sonno, ecco qua:
http://www.agaverona.it/files/s-cianco/CS_s-cianco2007.pdf

Lucky73 ha detto...

15 minuti !! Ma io sono velocissimo. Ero circa 5 minuti a camicia poi con le ripetute sono arrivato a 3 ...il mio PB è 2.59 :-))))

Se sei veloce con le pulizie facciamo cambio!

Onore all'erede al suo primo giorno di scuola!! Ricordo ancora il mio con tanto di divisa!

Ora vado a vedermi il sito!

ste_scal ha detto...

ESAGERATO!!!
Sei assolutamente esagerato, Lucky! Sia per aver corso due gare da paura come quelle di ieri assolutamente alla morte sia, soprattutto, per gli elogi del tutto immeritati.
Ieri dovevo assolutamente recuperare terreno nella classifica del Corrimilano sui nostri avversari (Simone e Michele), l'unico modo per farlo era partire a tutta sperando di reggere fino alla fine. La tattica da front runner (vedo che stai leggendo, bravo!) a volte paga, a volte no. Ieri mi è andata bene, tutto qui. Ma sono sicuro che già a Cesano M. tu e gli altri sarete lì a mordermi le caviglie (sempre se non sarò io a vedere le vostre da dietro).
Comunque siamo fighi, questo si! ;)
Ste

Lucky73 ha detto...

Stefano te li meriti tutti ...
6K con anche 1,5K di sterrato a 3.42 è SUPER!!

Anonimo ha detto...

meno male che non uso camicie (da 10 anni): solo canottiere traforate in microfibra, si lavano in un 200 di bolt, si asciugano in un 5000 di bekele e non si stirano.
er califfo.

Fatdaddy ha detto...

...se non erro lo s-cianco dovrebbe essere una versione della lombarda lippa!
Tuttaltro che facile!

Francarun ha detto...

Ti sei sparato entrambe allora, se devo essere sicera a me piacciono di più quei tipi mozzarella che i palestrati abbronzati.
e sono cntenta che ti sia tornato un po il sorriso !

Lucky73 ha detto...

@CALIFFO
ok per il 5.000 di Bekele, ma lavare una camicia in 19.19 è da record extraterrestre :-))

@FAT
esatto, l'ho letto ...è la LIPPA!!

@FRANCA
:-)) Mi fa piacere ...in effetti non c'è paragone :-))

LO ZIO ha detto...

SUPER Lucky!

Però ho trovato due che in "sana pazzia" sabato ti han battuto.

Ore 14: staffetta 6x1 ora (e 'ste bestie di km ne han fatti 17 in un ora).
Ore 16.30: giro a cronometro del Segrino, 5km.....andando a 3'25''!!

Sigh...io invece sto diventando il fanalino di coda.....

Ciao!!!

Lucky73 ha detto...

@ZIO

Zio qualcuno un giorno mi disse "troverai sempre uno più forte di te come troverai sempre uno più debole di te" ...

Ho voluto sperimentare la cosa anche sulla pazzia e vige la stessa regola!

Dai Zio sei in gran ripresa e a te basta poco per tornare ad alti livelli !!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Tu riesci sempre a trasudare emozione pura mentre descrivi le tue gare e forse é anche dovuto al fatto che al di la di chi correre contro di te oppure della lunghezza della gara riesci a dare sempre il massimo e questo vuol dire che stai bene! Alla fine te lo avevo scritto qualche post fa...per te fermarsi é come morire!
Ciao grande!

Daniele ha detto...

Mi sono stampato e letto tutto... l'essenza della corsa vissuta ad alte velocità.. altri piani rispetto ai miei ma emozionanti, incredibilmente emozionanti. Grande Lucky!

MauroB2R ha detto...

Alla faccia del post corto xkè sei un pò stanchino :-)
Cmq sei sempre un grande, sia in pista che nei racconti.
Bravo Lucky. Bravo.

Lucky73 ha detto...

@PASTEO
grazie Alberto! In effetti è così, ma devo stare attento ad non esagerare eh eh :-))

@DANIELE
onorato! Di solito io stampo gli articoli che voglio leggermi con calma, magari a letto insieme ad una bella bibita!
Grazie per le bellissime parole.
Il giorno della DJ10 avrò un allenamento molto duro, ma almeno all'arrivo vedrò di esserci per un bel blogpoint!!

@MAURO
L'ho scritto in 2 giorni :-)))
I 400 sabato sera e il giro da paura domenica mattina....
Grazie!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.