Multi Tabbed Widget

domenica 16 gennaio 2011

26

Epilogo del 6x800 e sempre più dolore al piede!

Allenare la condizione aerobica su un soggetto come me è molto difficile! E’ risaputo che mi trovo molto meglio con quella anaerobica, sicuramente riesco a migliorarla più velocemente, mentre per quella aerobica credo ci voglia il triplo dell’impegno e soprattutto più sedute – Penso di essere una persona estremamente lattacida

La questione è che io preferisco un dolore fortissimo che si esaurisce velocemente che un dolore moderato che dura a lungo …ma posso, voglio e credo di poter migliorare…

E’ essenzialmente un problema di testa e ci sto lavorando …

Nella prima tabella generale stiamo toccando i miei punti deboli ovvero la capacità aerobica ( correre forte a lungo ) e la forza della quale sono quasi del tutto sprovvisto Sorriso

I miglioramenti in palestra ci sono, ma sul fatto di aumentare i pesi non se ne parla, non ci riesco …

Dal punto di vista aerobico invece penso di aver fatto buoni passi avanti – Il medio di 8K l’ho portato da 4’25” a 4’00”/4’05” – Da solo lo patisco tantissimo, mentre in compagnia mi risulta molto più facile ( questione di testa, appunto! ) -

Nelle 2 gare con precedenti ( Christmas Race e Campaccio ) sono migliorato rispetto all’anno prima nonostante abbia aumentato i volumi di allenamento, raddoppiato la palestra e tenuto queste gare come semplice allenamento di potenza aerobica quindi senza prepararle e soprattutto senza il minimo scarico – In poche parole le sedute di allenamento sono la priorità -

Ieri ho finito le sedute sul 6x800 ( ne ho corse in totale 6 ) , sono contento anche se quei 3”/km mi rodono un pochino, ma bisogna anche accontentarsi ogni tanto …

Si perchè le ho chiuse ad una media (la migliore delle 6) di 3’33”/km e mai pensavo di riuscire ad arrivare a questa soglia quando, a novembre, ho iniziato faticando terribilmente a stare sotto i 4’/km …

Il tris di allenamenti prevedeva

venerdì 12K di fondo lento (portato fino a 4’39”/km)
sabato 6x800 rec 2’ +3xSkipA con Medicine Ball (portato a 3’33”/km)
domenica 2 serie di DRILLS +8K medio +PALESTRA (portato a 4’00”-4’05”/km)

Farlo poi con questo maledetto problema all’avampiede sinistro che mi penalizza un po’ la spinta un po’ mi galvanizza …

L’incognita è proprio questo maledetto piede che non mette giudizio e che mi comincia a preoccupare in maniera seria – Prima di correre cerco di scaldarlo bene, ma recentemente corro con il dolore e il post allenamento è tremendo! Zoppico praticamente per tutto il giorno …

E poi a camminare fa male, parecchio male ….BASTA! Domani vado a farmi l’impegnativa per l’ecografia e vedremo di che morte devo morire –

Tutto è nato ad Agosto a Boston e credo di averlo sottovalutato – Ora sta presentando il conto, speriamo non sia troppo salato, ma penso ci voglia ben altro per fermarmi …o almeno lo spero Sorriso

Convivere con un piede abbastanza piatto non è semplice Sorriso

Buone Corse a Tutti !


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


26 commenti:

fathersnake ha detto...

"Zoppico praticamente per tutto il giorno …"
Questo è un vero combattere contro le avversità.Mi vergogno, se penso che a volte mi lamento per qualche dolorino alla schiena.In bocca al lupo per l'eco!

Paolo Isola ha detto...

Ci vuole una pausa stagionale, se no l'infortunio da sovraccarico è dietro l'angolo. A Boston avresti fatto meglio a riposarti, piuttosto che allenarti, d'altronde in tutti gli sport esiste una pausa stagionale, tranne che nell'atletica e non capisco il motivo...

theyogi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theyogi ha detto...

hmm, certo che pure te c'hai 'na croce... che palle sto piede, una dietro l'altra! fatto qualche esame?

Lucky73 ha detto...

@FATHER
grazie Father, ma sono un osso duro eh eh :-)

@PAOLO
probabilmente hai ragione, anzi sicuramente hai ragione quando parli di pausa. Quando hai dolori forti è il modo più ragionevole, ma io detesto fermarmi, non mi fermo mai e non solo nell'atletica....

@YO
già ...no nessuno, ma tutti gli ortopedici mi han detto che avrò sempre qualche problema...
è che dovrei mettere il plantare, ma sono un po' pigro e mi fido troppo della mia resistenza al dolore...

Anonimo ha detto...

e fermate na settimanella!
er califfo.

Fatdaddy ha detto...

Lattacido che non sei altro!! ;)

Anonimo ha detto...

fatti veder sto piede, bravo


panda

Anonimo ha detto...

Ti ho scritto una mail in cui ti chiedevo dei "dolorini" e di quando vederci ancora, ma ho letto solo ora il post. Mi sembra abbastanza preoccupante. Non credo vada bene né che senti dolore mentre corri (un conto, forse, sarebbe il "fastidio"), né che zoppichi dopo (soprattutto). Califfo saprà, ma potresti fare almeno dieci giorni di palestra, propriocettivo e/o strechting, correndo poi solo sull'erba e non veloce (cioè non caricando sull'avampiede)? Sicuramente toglierei la pista, e anche le ripetute veloci neppure sull'erba. Comunque - mi chiedevi - io quando mi sono fatto male al piede non avevo alcun male prima della corsa (è vero che avevo l'adrenalina a mille, ma neanche i giorni prima dico), solo leggero fastidio presentatosi in gara e protrattosi per pochissimi passi, e poi bom mi sono fatto male non riuscivo più neanche a poggiare il piede per terra, e così è stato per delle settimane ...a me i nostri sintomi paiono diversissimi: o il mio non era sovraccarico funzionale o non lo è il tuo. E credo che sia un bene, solo forse lascia un po' riposare gli avampiedi. Scusa se mi sono permesso, senti i medici, il Califfo e chi sa meglio, ciao a presto,
alessio

Lucky ha detto...

eh ...oggi ho appuntamento con il massofisioterapista, vedremo che dice e se è il caso dell'ecografia ...

Il problema è che tutto mi dicono di fermarmi, primo il Califfo, ma sapete come sono fatto ...de coccio :-))

Oggi comunque non corro :-))

Luca "Ginko" ha detto...

Abbiamo lo stesso problema Luciano. Anche io patisco gli allenamenti aerobici.. vedi i Lunghi Lenti. Mi sono violentato e mi sono iscritto alla mia prima maratona appunto per questo. Dopo mi dedicherò a 10km e mezze però con una testa più predisposta a questo tipo di allenamenti.
Mi spiace per i tuoi dolori fai bene a verificare cos'hai.
CIAO VELOCISTA

Paolo "Cibulo" ha detto...

meglio una verifica in più che resistere ad oltranza e giocare con il fuoco ;)

Davide R. ha detto...

...c'è una cosa che mi fà dubitare.. il medio è proprio un medio...? mi sembra un pò strano che lo patisci così tanto.. forse lo devi fare leggermente più piano.. io non me ne intendo niente ma mi sembra una cosa un pò strana e volevo scrivertelo... si Lucky credo proprio che forse devi avere pazienza e fermarti... e probabilmente analizzare bene se c'è un allenamento specifico che ti procura questo fastidio... sono solo umili consigli: cmq vedici chiaro.. mi dispiace un sacco.. non è mai bello leggere queste cose... :(

Lucky ha detto...

@DAVIDE RIB
grazie Davide dei tuoi consigli, sono sempre ben accetti e preziosi ...

Il dolore è generale, non c'è un allenamento in particolare...forse sulle salite è un po' peggio, ma è normale visto che devo salire maggiormente sugli avampiedi ...

Sul MEDIO penso sia esclusivamente psicologico perchè ieri ho corso a 4'06" facendo molta fatica (da solo) mentre quando corro in compagnia tengo medio più veloci ( anche 4'00"/km ) facendo la metà della fatica e addirittura parlando almeno fino al 5° km ...

Un giorno riuscirò a digerirlo, il medio :-))

@PAOLO
hai ragione ...mi piace scherzare con il fuoco, ma devo fare attenzione...

@LUCA
approvo in toto!
Anche io quando ho iniziato una maratona me la sono concessa tanto per dire "c'ero anche io" :-)) Poi la seconda è andata male per la fascite, ma rimane un ottimo ricordo...

Magari anche tu sei lattacido! Finita la maratona prova a fare qualche ripetuta veloce o un bel 400/800 o 1000 a tutta...

Luca "Ginko" ha detto...

Io ci posso anche provare ma poi se mi ritrovo lattacido dove vado a studiare i tuoi allenamenti???? ci vuole una laurea...

Patty ha detto...

Lucky caro ma perchè non ti prendi un pò di riposo dai "numeri e dai tempi" e corri per diletto che magari ti passano tutti i mali?

Diego ha detto...

Io mi sono fatto il CULO per 4 mesi per preparare il passatore....5 giorni prima mi sono svegliato con un ginocchio gonfio, ho fatto 35 giorni di stop !....per guarire bene; per correre c'è sempre tempo.

SUERTE !!!

Anonimo ha detto...

Ciao Lucky!!!
senti venerdì mattina sono da Migliorini. Se vuoi ci andiamo insieme. Io ho l'appuntamento alle 8.40 quindi bisogna partire per la 7.30.
Fammi sapere così lo chiamo!
Ciao
Ale Moretz

Lucky ha detto...

@LUCA
non ti preoccupare, te li traduco io :-))

@PATTY
grazie Patty, ma cambia poco...
Quando correvo senza pensare minimamente al crono sono impazzito con la fascite ...
Devo conviverci con questo piede piatto e subirne le conseguenze...

@DIEGO
cazzo io avrei spaccato il muro a testate e magari lo avrai anche fatto visto che sei Hulk :-))
Cmq parole sante le tue ...

@MORETZ
mmmmm, ci visita insieme?
Se vado da Migliorini vengo insultato e magari anche picchiato però potrebbe essere una buona idea....
Ci sentiamo in privato via email....
dopo ti scrivo ...

Davide ha detto...

Forza Lucky armati di coraggio e prenditi un po' di meritato riposo.
Vedrai che poi torni più forte di prima.
Facci sapere come va dopo le varie visite

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Tu Lucky sei il classico runner che vorrebbe sempre andare al massimo allenandosi con passione e grinta ma a volte bisogna stare attenti a non esagerare. Un pò di riposo e poi torni più veloce e più anarchico che mai!

Kikko ha detto...

Caro Luciano stavolta è meglio se ti dai una settimana di riposo dalla corsa facendo del cross training (bici o nuoto) per tenerti allenato perchè se insisti ti porterai dietro il male magari facendoti saltare qualche gara...tanto questo periodo te lo permette di stare fermo o no?
Ciao caro.

Lucky73 ha detto...

Si avete ragione, mi fermo qualche giorno, diciamo 4 per ora :-) visto che giovedì ho fissato l'ecografia...

E poi il periodo è perfetto dato che avevo solo un allenamento di qualità e fuori c'è nebbia da vendere e umidità mostruosa....

Settimana prox inizia la nuova tabella e vorrei iniziarla con il PIEDE GIUSTO in tutti i sensi eh eh :-)))))

GRAZIE A TUTTI !!

lello ha detto...

SEMPRE MOLTO METODICO , QUALI ALLENAMENTI FAI PER MIGLIORARE LA POTENZA AEROBICA'?????

arirun ha detto...

...Lucky prima avevi male al collo tra il corpo e la testa ora a quello tra tacco e punta..tutto nella norma no???Trattali bene quei piedi che sono le molle dei lattacidi come te!!

Lucky73 ha detto...

@LELLO
ripetute 10x400 e 6x800 e corti veloci che corro in gara su campestri max 6K ...

@ARI
speriamo in bene ...tra poco vado a fare l'eco più che tutto per scongiurare problematiche rognose...

Fortuna che non mi vengono dolori tra zona inguinale e basso ventre :-)))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.