Multi Tabbed Widget

martedì 2 febbraio 2010

29

Gluteo Ribelle, Infortuni - La MIA Ricetta :)



Da quando ho deciso di impegnarmi nel mezzofondo veloce seguendo scrupolosamente una tabella ho messo in preventivo un possibile infortunio lieve o grave che sia. Penso sia una possibile conseguenza del nostro allenamento soprattutto per noi amatori che non veniamo seguiti da uno staff di professionisti che ci dice cosa fare e cosa non fare, soprattutto correre non è il nostro lavoro.

Parto dal fatto che :
  • sono un amatore di conseguenza lavoro per vivere e quindi il lavoro è la mia priorità
  • non mi alimento correttamente sia per il fatto che spesso sono "di corsa" e quindi non riesco nemmeno a mangiarmi un panino dopo un duro allenamento, sia per la mia mentalità (muscolarmente è grave quello che ho scritto).

La prevenzione diventa quindi per noi una priorità assoluta ed è quindi FONDAMENTALE ridurre al minimo (se non azzerare) i "colpi di testa" o certe anarchie in allenamento. 

A settembre ed ottobre dello scorso anno ho rischiato seri infortuni ai bicipiti femorali inserendo in piena preparazione per la mezza maratona alcuni scellerati allenamenti di velocità, primo fra tutti QUESTO! Non mi sono fatto male solo perchè sono un ragazzo molto fortunato, ma con il fuoco non si scherza.

E' altresi di fondamentale importanza (a scopo preventivo) prendersi cura del proprio corpo, soprattutto dei propri muscoli - Non lo faccio mai abbastanza, ma automassaggi (che non costano nulla) con olii e creme sono ottimi soprattutto se si usano estratti di erbe come l'arnica che non fanno male se usati per lunghi periodi - Utilizzo spesso dei composti che al loro interno hanno anche la Calendula che si prende cura della pelle ......

Farsi massaggiare invece da mani esperte è consigliato soprattutto dopo allenamenti molto duri e all'insorgere di piccole contratture.....

Ogni tanto dopo un allenamento particolarmente duro non fa male anche mettere del ghiaccio, al minimo dolore anche se molto lieve può essere un'importante azione preventiva.....

Giovedì il mio POST terminava con questa frase: "Ora mi fa male un po' il gluteo, ma sono troppo euforico per pensarci ....." - bene venerdì mattina passata l'euforia mi faceva così male che zoppicavo..... 

Ho dovuto quindi attuare una terapia d'urto che vi riassumo qui di seguito :
  • antinfiammatorio naturale per via orale (estratto di artiglio del diavolo)
  • massaggi mattina e sera con crema di arnica intervallata con olio di arnica
  • fondo lento venerdì sera per cercare di sciogliere quello che appariva come una possibile contrattura
  • Potenziamento senza esercizi per i glutei
  • Triplicato lo stretching che riusciva a darmi sollievo se non esageravo con l'allungamento
Venerdì sera dopo il fondo lento e il potenziamento zoppicavo ancora un po' , ma dopo un'oretta di stretching avevo delle ottime sensazioni - sabato ancora un po' di dolore, domenica mattina la decisione di affrontare un duro allenamento.

Avevo un 3.000+1.500+800 - dopo un lunghissimo riscaldamento comincio a provare un po' di dolore sul 2K del 3.000 , ma riesco a finire la seduta e lo stretching farà ancora il suo dovere ......

Domenica pomeriggio riposo, automassaggio, ancora tanto stretching .....lunedì tutto il giorno in liguria per lavoro senza provare dolore, solo un leggero fastidio sopportabile .....

Oggi la decisione di affrontare le salite anticipate per colpa del lavoro (la seduta avrei dovuta farla domenica).

Solito riscaldamento, andature, tantissimo stretching, allunghi e sprint 2x (4x50) - nessun problema e best time del giorno sulla distanza 6"69 e 2 partenze dai blocchi ......

Mi dirigo alle salite (10x300 5% rec 2' souplesse) come se fosse la sfida all'OK CORRAL :-)) ......

Solo fastidio fino alla settima quando comincio a sentire indurirsi leggermente, ma sempre nei limiti - la sorpresa è che senza forzare troppo riesco a fare tempi tutti intorno ai 70" (impensabile 2 mesi fa senza dolori) .....sull'ultimo mi permetto anche un entusiasmante 66" .......arrivo distrutto, ma contento! Nel defaticamente sento qualcosa "ballare" nella parte inferiore del gluteo, ma un profondo stretching mi rimette a posto confermando che si tratta "solo" di una piccola contrattura. Nonostante il dolorino morale alle stelle e sensazione di grande forza e forma....(media 69" alto - media recuperi 1'56" alto)

Ora pizzica leggermente, ma sembra tutto sotto controllo. Stasera altro stretching poi massaggerò ben bene, domani fondo lento per sciogliere e giovedì 1h di massaggi da Marta per prepararmi alla prossima campestre al Trofeo Monga fissata per domenica 7/02 ......

E lunedì 8/02 inizia la seconda tabella.....sto già fremendo!

Buone Corse a Tutti !!


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


29 commenti:

the yogi ha detto...

'la sindrome di furio' dilaga, come ho già scritto sul suo blog.... :) siamo amatori mossi soprattutto dall'entusiasmo, se avessimo anche il discernimento (e le cure) dei campioni... ci faremmo male cmq! :) certe volte ce le cerchiamo però... almeno sta settimana per me niente salite!

KayakRunner ha detto...

L'infortunio è l'incubo di tutti noi; l'importante è non andare a cercarseli...

Davide R. ha detto...

anche tu alla presa con problemi..ma che è questo anno??? speriamo bene, son contento che non sia nulla di chè..approvo tutto ciò che hai scritto..son sicuro che con un pò di attenzione non avremo mai problemi seri! ciao

Alvin ha detto...

mettimi una foto di Marta che se merita vengo anch'io....

Scherzo, complimenti per il coraggio nell'affrontare la terapia d'urto!!!

Alvin ha detto...

mettimi una foto di Marta che se merita vengo anch'io....

Scherzo, complimenti per il coraggio nell'affrontare la terapia d'urto!!!

Anonimo ha detto...

ullallà, iniziamo a decollare sui 50mt?!
bravo! e abbi cura del tuo culo.
;-)

Panda

Lucky73 ha detto...

@YOGI
eh eh Furio non ha l'eslusiva del GLUTEI :-)) vero FU?
è in ottima compagnia eh eh .....
Ogni tanto rischio, ma è tutto calcolato (le ultime parole famose) eh eh ....

@KAYAK
parole sante!

@DAVIDE R.
credo che siano tutti dolori normali per il tipo di preparazione che sto facendo ...
Speriamo che il prevenire tenga lontani dolori ben maggiori ....

@ALVIN
eh eh :-)))
Più che coraggio ci vuole tanta voglia .....du palle tutto sto stretching :)

@PANDA
visto? ...è lanciato però faccio due passi e parto non è che vado sparato all'inizio .....
Nella prox tabella avrò velocità pura e allora avrò bisogno del mio velocista preferito :-))
Il culo è sacro, guai a chi me lo tocca :-))

Anonimo ha detto...

Oggi ho fatto la prima seduta dal fisioterapista: mi ha insegnato un esercizi per i glutei molto buono. Appena ti vedo te lo faccio vedere
Cristiano

GIAN CARLO ha detto...

Pensa se con le chiappe ci dovevi lavorare ...era una tragedia ...qui alla peggio ...perdi un caffè

diabolik ha detto...

Anch'io domenica alla cinquemulini mi sono ritirato per infortunio, spero di poter correre domani senno' il nervoso sale sale sale.....

dani half marathon ha detto...

Bellissimo post Luciano! saggio e istruttivo, soprattutto per noi master!!!

Da quest’anno, come sai, ho deciso di seguire un programma di massaggi col mio osteopata, ne sento i benefici in senso generale, ma cavoli, costano, e meno male che ad ogni seduta mi inserisce una tens gratuita per il mio problema al bicipite femorale, causa nervo sciatico!

Domanda!
In qualsiasi erboristeria posso trovare gli oli e le creme all’arnica e l’estratto di artiglio del diavolo?

Fatdaddy ha detto...

Come suol dirsi in questi casi, in culo alla balena!

Patty ha detto...

certo che è una rogna.....se corri forte ti infortuni se corri piano e tanto ti infortuni ........ sono d'accordo con te sull'automassaggio ma già non trovo il tempo di mangiare figurati di fare altro.....UFFA'

MauroB2R ha detto...

Purtroppo gli "acciacchi" li dobbiamo mettere in conto, non possiamo farci nulla. se non cercare di stare attenti. mi sorprendi sempre quando dici di essere mezzo infortunato ma ti riprendi "al volo"
Grande Lucky!

Kikko ha detto...

Attenzione Luciano al leggero pizzicare nella zona del gluteo,potrebbe essere un piccolo stiramento del muscolo piriforme (che si trova al di sotto del grande gluteo e sopra al nervo sciatico),non pensare che correndoci sopra guarisca e neanche con i massaggi,quando si ha una contrattura vanno bene ma la senzazione di pizzichio o di "spilli" non è da contrattura...
Valuta bene il dolore che senti e al massimo parlane con un fisioterapista,in questi casi fare un ecografia ti toglierebbe qualsiasi dubbio su quello che hai.
Ciao mitico;)

albertozan ha detto...

anche tu...azz. un'epidemia! Pensa nella mia squadra metà sono infortunati! Sono contento sia una cosuccia!!!

Anonimo ha detto...

non è esatto dare la colpa degli infortuni alla corsa... questa incide in misura minoritaria, perchè ci sono infiniti altri fattori, fisici, climatici, sociali e psicologici.
si sottovaluta spesso la corretta (nei tempi e nei volumi) alimentazione, si sottovaluta il necessario rilassamento (riposo, varie tecniche di stretching prima e dopo la corsa), si stravolgono le tabelle per motivi svariati, scombussolando i tempi di recupero.
luciano er califfo.

FabioG ha detto...

Noi amatori, in un certo senso, talvolta ci sopravvalutiamo: per allenarci come dei campioni professionisti non facendo la loro vita, dovremmo essere dei supereroi.
Ascolta TUTTI i consigli del Califfo ed abbi pazienza...
In bocca al lupo!

Francarun ha detto...

hai dato ottimi consigli, ne dovremo prendere d'esempio, perchè come dici te, anche un leggero malessere può nascondere un grande problema, quindi fai bene a mettere il ghiaccio anche solo per un piccolo risentimento.

Tosto ha detto...

sta volta ti è andata bene! ma fa attenzione.
Guarda caso mi ritrovo anch'io un tendine pericolosamente infiammato, speriamo bene :(

Lucky73 ha detto...

@CRISTIANO
devo preoccuparmi ? :)

@GIAN CARLO
adesso che ci penso devo ancora berlo ....appena vedo Math lo sollecito :)

@DIABOLIK
Gianni mi spiace! Domenica ho letto le classifiche e non c'eri. Spero niente di grave!
Mio padre ha messo le foto nella fototeca Road e ci sei, ancora sano :-)

@DANI
di solito si, io le prendo in una farmacia/erboristeria....
L'olio prendo il weleda....
Artiglio del diavolo per via orale prendo il PC28 della Cosval ...
Crema di solito prendo l'arnica compositum .....

@FAT
...speriamo se lo sia lavato! :)

@PATTY
è vero Patty, ma il tempo per la prevenzione è ben speso ed è un ottimo investimento ....
anche io spesso bigio ....

@MAURO
l'hai detto "mezzo" ...il giorno che mi faccio male davvero resto fermo anche io :-(
speriamo non succeda mai .....

@KIKKO
non ho fisioterapisti :-))
no escludo il piriforme ....è localizzato proprio nella zona del grande gluteo .....
Pizzica molto poco e non in basso (in basso è successo solo nel defaticamente, ma lo sentivo un po' dappertutto) ....
Cmq incrociamo le dita e grazie delle INFO!

@ALBERTO
eh si ...ti ringrazio ...si dai dovrebbe essere una cosuccia, ma da un po' fastidio!

@CALIFFO
si infatti avevo fatto un discorso generale prendendo in esame anche il lavoro che sottrae il tempo al riposo, ai colpi di testa e all'alimentazione....

@FABIOG
quello che dici è verissimo! Pensiamo di spaccare il mondo, ma non siamo professionisti seguiti giorno e notte....

@FRANCA
infatti quindi sempre meglio prevenire che curare :-))

@TOSTO
mannaggia ...spero non sia nulla! Attendo ai tendini !!

Diego ha detto...

Dopo L'allenamento bevi un succo (io bevo quello d'uva), poi se non hai tempo di sederti tranquillo a mangiare; un panino e una frutta !

nicolap ha detto...

mi avevi fatto prendere paura
sembra che alla fine ti SKASSI

invece no

Anonimo ha detto...

a me pare che pure i professionisti super seguiti (?) si scassano...
er califfo.

Anonimo ha detto...

@califfo: sì dai però non darei troppo la colpa a chi li segue (male?) ...quelli son motori da formula1, sono più tirati ed esasperati...si scassano anche più dei nostri vecchi motori che a confronto sono vespe, lambrette e 500...

Panda

Kikko ha detto...

Meglio così allora,comunque tienilo controllato;)

Lucky73 ha detto...

@DIEGO
alle volte non riesco nemmeno a bere....
mmmmmm però non credo che tu mangi così poco!! :-))

@NICOLA
si, ma devo stare attento!
Non voglio perdermi il 1.000 di aprile! :-)
Ci vediamo domenica! Stavolta mi darai più di un minuto....

@PANDA
un Panda con il motore di una vespa :-) non è male ....

@KIKKO
incrociamo le dita mitico!

Paolo "Cibulo" ha detto...

ottimi consigli davvero Lucky, anche io ogni tanto uso la crema di arnica per gli automassaggi.

Ho visto oggi che il 14/03 c'è la prima gara del CorriMilano 2010...mi sarebbe piaciuto esserci ma uffa è proprio prima di Roma e quel week end avrei un 21km a RG...peccato!
Tu ci sarai?

Lucky73 ha detto...

Ciao Paolo ora ne ho scoperta un'altra ad effetto termico :-) , appena la provo ti dico....

I primi 7 mesi dell'anno sono dedicati interamente al mezzofondo veloce quindi niente Corrimilano almeno fino a dopo l'estate, solo gare in pista!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.