Multi Tabbed Widget

domenica 29 gennaio 2012

12

L’importanza delle LEPRI e delle amicizie

KMLEVRIEROSi chiude un’altra SUPER SETTIMANA che doveva essere di scarico, lo è stata in parte, ma con la consapevolezza di correre “su certi ritmi” con grande facilità.

Oggi chiudo con un lento il quinto allenamento settimanale (anzichè i soliti 4) , reso necessario dalla mia prossima partenza per Boston.

Dopo l’allenamento con il Panda (LINK) questa settimana ho avuto l’onore di correre con altre quattro amici.

Martedì 50’ di lento rigenerante con Andrea più volte lepre, la più bella in occasione della Mezza di Cesano Boscone dove per entrambi fu PB e lui non era certo forte come ora Sorriso - Ritmo 5’16” parlando a ruota libera dall’inizio alla fine tanto di aver anche un po’ il fiatone alla fine Occhiolino

Mercoledì avevo la seduta di di velocità di scarico, 3x20, 3x300 (4”2 circa) e 3x300 media 48”5 circa poi verso le salite scoppia “l’inferno” Sorriso , ci sono Frédéric, Antonio e Walter e mi lascio un po’ prendere …

Loro devono finire 80/80/100 con recuperi lunghi ( 4/4/5 ) , io devo fare un 6x100 di forza resistente rec 2’ obbiettivo 18”/19” – 3 li farò con loro e 3 da solo …

Da solo tutto abbastanza regolare 18”/18”/18” – con loro invece 16”/16” e l’ultimo, il 5° mio sarà da cardiopalma …

Si parte e Frédéric è un missile terra/aria, io cerco di stargli dietro, gli recupero anche qualcosa, ma dopo gli 80 mi finiscono le gambe e arriva inesorabile l’acidosi, stringo i denti visto che anche lui sta calando, ma a lui le gambe finiscono un po’ meno Occhiolino

15”3 …in assoluto il mio tempo migliore e gambe tremolanti – Quest’anno sui 400 l’obbiettivo è senz’altro lui, sarà dura, ma ci proviamo!

Giovedì seduta di forza generale senza problemi

Venerdì decidiamo di provare subito il TREX della prossima settimana visto che facilmente l’avrei saltato per la partenza per Boston (5x800 da corre in 3’ recupero 3’ corricchiando) -

In pista all’Arena sono con Stefano Skalovics una delle migliori LEPRI d’Italia Sorriso - Lui ne farà 6 allo stesso ritmo e poi metterà un 2000 un po’ più veloce. Le ragazze del Road invece 6x800 ma recupero 2’30” da fermo e poi un po’ di forza ( RunA anzichè gradoni essendo interdetti al pubblico ) -

Togliendo il primo 200 corso in 38” saranno 5 ripetute svizzere tutte tra 2’58” e 2’59” , alla fine una media intorno ai 3’42” con fatica molto moderata quindi come da manuale -

Anche perchè sabato ho il fondo veloce di 5K e l’amico (e lepre oltre che levriero) Nicola mi ha preparato un piatto davvero prelibato!

Ore 10.30 Parco Lambro, mi scaldo una mezz’oretta, soliti DRILLS e qualche allungo che vedo arrivare Nicola con il suo passetto veloce e leggero!

Mi propone 5 giri da 1K di quello che chiameremo il “Kilometro Levriero” che vedete nella foto in cima al post -

Speravo in qualcosa di veloce, piatto e scorrevole per poter correre a 4’/km secchi, ma la vista di quel giro mi gasa tantissimo! In effetti è molto vario, ci sono curve e controcurve, un bel cerchio da ripetere 5 volte e un paio di salitine un po’ “bastarde” soprattutto la seconda poco ripida, ma lunghetta con un falso piano finale che ti inganna e ti mette un po’ sulle ginocchia.

Si parte e contrariamente a quello che pensavo mi trovo molto bene su quel percorso, un percorso nervoso e molto adatto ad allenamento mediamente muscolari ( senza esagerare ) sicuramente ottimo per le campestri invernali.

Il bello è che non è mai uguale, devi sempre stare all’occhio, spingere bene e tenere sott’occhio le caviglie …e i cani !

Prendiamo subito il ritmo giusto, corriamo affiancati e sul primo giro sono 4’ netti – sulla prima salita Nicola mi prende sempre un metro scarso anche se spingo bene, sul cerchio lo riprendo mentre è sulla seconda salita e soprattutto sul falso piano che segue che soffro un pochino.

Siamo stabilizzati sui 4’03” a giro tanto che il 4° si chiude in 16”10 – Da un paio di minuti il mio fiato si sente, fatico, ma non ho nessuna intenzione di mollare – Mi metto dietro anche perchè Nicola aumenta con il suo passo agile ed elegante.

Sull’ultimo giro stringo i denti, ma ho ottime sensazioni – Sulla prima salita mi prende qualcosa, ma reagisco e al cerchio prendiamo le curve molto larghe per colpa dei cani sempre in mezzo ai piedi.

Nella chicane che porta alla seconda salita aumento perchè mi rendo conto che Nicola ha alzato il ritmo (in effetti non parla più) , ormai è finita e anche se mi rimane poco fiato non ho problemi a lanciarmi verso il traguardo senza propositi di volata Occhiolino , cosa che Nicola temeva assai eh eh  Sorriso

In effetti siamo passati da 4’03” a 3’50” …chiudendo i 5K in 20’00”44 …tempo bellissimo!

Nicola ha corso con la febbre tanto che a casa misura 38.7 , ma si è divertito e mi ringrazia della compagnia, io ringrazio lui, mi sono divertito tantissimo e corso a 4’ su un circuito tortuoso , sono molto soddisfatto, ho corso bene su una distanza a me ormai ostica.

Prendo spunto da un suo sms che la dice tutta “ è per questo che corriamo “ , niente di più vero!

Nel pomeriggio sarà FORZA SPECIFICA, sempre meglio sullo SQUAT e sempre più sicuro ( 1x6@35Kg 1x3@35Kg 2x3@40Kg )

Oggi invece chiudo con un fondo lento con Alberto – Proposito era un medio per lui, ma al 5° mentre eravamo su un ritmo di 4’48” è scoppiato, complice la recente donazione -

Abbiamo rallentato e chiuso 12K scarsi a 5’08” -

Da settimana prossima inizia la tabella specifica, martedì velocità spinta molto probabilmente in compagnia del Panda! Restate sintonizzati Occhiolino

Porterà SFIGA, ma quest’anno le sensazioni dicono che sono in gran forma!

Buone Corse a Tutti !


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


12 commenti:

theyogi ha detto...

senza amici la strada è più lunga e faticosa... ;)

federico vecchiarelli ha detto...

il km del Levriero è proprio bello, non vedo l'ora di tornarci :-)

LO ZIO ha detto...

Il kilometro del levriero, ovviamente, mi fa gola assai!!!

:-)

Buona settimana!

nicolap ha detto...

Il giro dura 1000m circa, l'influenza dicono 3 ed il terzo giorno è appena iniziato, siamo a 38.5, speriamo bene :-)
E comunque quanto sciabatti su strada! In pista hai tutta un'altra corsa, conferma che è lì il tuo pane.

Anonimo ha detto...

U gir d'u passarìll

panda

Lucky73 ha detto...

@NICOLA
eh certo! In strada devo mettermi in assetto "mastino" per starti dietro :)) ...e cmq fiero di sciabattare :)))

@ZIO
potremmo fare una sfida sul giro secco a fine stagione!

Anonimo ha detto...

una gara sul giro secco d'u passarill vengo a farla anch'io...
dai mettiamola come appuntamento fisso dell'anno

panda

lello ha detto...

buon inizio di tabella , direi che l'anno e' cominciato alla grande.......

nicolap ha detto...

3.13 fuori forma su quel giro, un giorno che ci avevo i coglioni girati

comunque sì è da fare, in primavera

Anonimo ha detto...

PROPONGO IL TROFEO DEI MILLE:
si corre in casa e fuori casa, ovviamnet le vittorie fuori casa contano di più; si stabilisce un calendario ad inizio anno. Certamente sono già decise due tappe, una a casa del Panda (il 1000 metri attorno allo Stadio Brianteo) e una sul Kilometro del Levriero; manca un milel "in casa" di Lucky e uno dello Zio.
Conm possibilità di invitare evidentemente anche altri. Gare tutte e sempre al sabato mattina.
Che ne dite?

Panda

Lucky73 ha detto...

ragazzi dopo la seduta di oggi il Panda ha un sorriso a 32 denti che va da orecchia a orecchia :)) Immaginate il mio eh eh ...

Sul 1000 "VI DEMOLISCO" :-)))))))

Iscriziamoci al TROFEO KM LEVRIERO!

CASA LUCKY è il TWENTY FIVE naturalmente!

Anonimo ha detto...

ma nooooooo...devono essere fuori dalla pista, dai

panda

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Appuntamenti in Evidenza

4-6 marzo 2011 Camp.ti Italiani Indoor Master - RISULTATI

16-20 marzo 2011 Camp.ti Europei Indoor Master RISULTATI

4-5 giugno 2011 CDS Fase Regionale a Novate Milanese (MI) RISULTATI

2-3 luglio 2011 Camp.ti Regionali Master Indivisuali a Busto Arsizio (VA) RISULTATI

6-17 luglio 2011 Camp.ti Mondiali Master a Sacramento - USA RISULTATI

30/09 -02/10 2011 Camp.ti Italiani e CDS 3° prova Master a Cosenza LISTA ISCRITTI


Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.