Multi Tabbed Widget

lunedì 23 marzo 2009

30

Un'indescrivibile voglia di arrivare...

Sono tornato qs mattina da Roma che erano le 2,00 - mi sono svegliato alle 6.30 e sono partito per Venezia dove avevo una riunione di lavoro che è appena finita.

Non sono stanco, dopo quello che ho passato ieri penso di poter sopportare tutto (o quasi).

Una sofferenza senza fine, ma anche un'immensa voglia di arrivare, di tagliare il traguardo, nonostante tutto....

Nonostante il brusco risveglio al km 28 della fascite plantare, nonostante lo stomaco e i due rigetti lungo il percorso, nonostante la paura di non farcela fino alla fine.....

Domani al mio ritorno a casa posterò il resoconto completo, ma volevo dire a tutti che nonostante tutto sono contento e che ora davvero capisco quanti in tanti mi han sempre detto "l'importante in una maratona è arrivare" ....

e io ce l'ho fatta, metro dopo metro, fitte dopo fitte, rigetti dopo rigetti, ma soprattutto san pietrino dopo san pietrino :-))) con un fantastico 4 ore e 10 minuti ho tagliato il traguardo e per la seconda volta sono un Finisher!!

Ringrazio e mi scuso con Mathias per il supporto morale, ma stavo talmente male che faticavo anche solo a parlare.....

Un pensiero particolare va ai miei compagni Diego, Nando, Paolo, Lorenzo, Cristiano e Alberto anche lui vittima di problemi muscolari, Francesca. SIETE STATI GRANDISSIMI.


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


30 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Non sembravi in difficoltà quando ti ho riconosciuto.
Comunque complimenti e alla prossima !!!

Certo, 18.59 sui 5km è un altro sport.

Per me la 42km è il mito perchè (come si dice a Roma)non te la porti mai da casa.

Pensa che io ho giocato fino al 36km con la certezza di poter sparare anche un paio di km a 4 al km poi improvvisamente le energie sono finite e negli ultimi 2-3km ero cotto... quasi come se l'avessi fatta sul serio

nicolap ha detto...

Beh te la sei riportata a casa almeno.
Ora però che hai provato tutte le droghe, è arrivato il momento di scegliere quella che ti ha fatto l'effetto più piacevole.

Anonimo ha detto...

Fantastico weekend, grazie a te e a tutto il gruppo Road mi sono divertito un sacco.
Cristiano

Fatdaddy ha detto...

La medaglia da finisher ha sempre il suo perchè!
Complimenti per la grinta e l'indomita costanza!

Danirunner ha detto...

L'importante per te era finire e vivere una giornata da ricordare! ci sei riuscito e devi essere soddisfatto, come infatti lo sei! Bravo Lucky

Ribichesu Davide ha detto...

...questa testimonianza mi fà un pò paura..ma credo sia l'amara verità..all'inizio è dura..sicuramente non ti farai da parte..ci scometto!! secondo me hai gia la rivalsa in mente!!

Diego ha detto...

Per la seconda volta hai vinto tu !

franchino ha detto...

Bravo Lucky!
Gara sofferta ma domata e portata a casa. Aspetto il resoconto, ciao!

uscuru ha detto...

LUCKI !!!
non ci siamo visti catz..
mi dispiace molto, ho perso l'occasione di conoscere un mio simile malato delle campestri!!
non sono potuto stare al raduno prima della partenza, tutto di fretta e furia, l'aderenalina,il non aver dormito la notte,mi hanno scombinato tutto.
mi dispiace ancora ,ma lo so', ci saranno altre occasioni.
aspetto il post, a me e' andata male!!
ma conosci il detto"ki se ritira dalla lotta ... e' ngran fjo de na...
ciao!!

Michele ha detto...

Hai unito la maratonna all'odissea, hai una bella forza.

Alvin ha detto...

Uomo, la maratona è una maratona, sai come la inizi...puoi solo sperare di finirla come pensi...sei stato bravo!

programma la prossima...vieni a Firenze?

MauroB2R ha detto...

Grande Lucky!!!! Non molli mai!! Il tempo non importa, sei stato grande.

@Alvin
A Firenze io ci sono di sicuro!!

Ezio ha detto...

Se fosse facile e scontata forse non sarebbe la maratona. Complimenti per averla finita e se sei andato oggi a lavorare la tua medaglia vale doppio. Grande Lucky...per poco non ti ho incontrato...ma prima o poi....

Anonimo ha detto...

Bravo Luciano il tuo commento e'ammirevole, il tuo atteggiamento positivo e' un esempio da seguire quando la gara che hai preparato per tanto tempo e con tanta attenzione non va per il verso giusto. Ora finalmente ti puoi dedicare alle distanze che preferisci ma se ti conosco un po' prima o poi questo conto aperto lo so che andrai a chiuderlo ...dimmi solo quando e dove che lo segno sul calendario ...

francesco ha detto...

Complimenti per essere arrivato, la maratona è dura, la si odia e la si ama; sono convinto che da ieri hai un conto in sospeso con questa gara, che salderai magari non subito, magari non quest'anno....

Anonimo ha detto...

ah scusa Anonimo delle 22.27 ero Diego RRCM ...

albertozan ha detto...

Ti sei meritato la medaglia grande Lucky...bisogna correrla per sapere cos'è...si si chiama maratona!!!

Giulyrun ha detto...

La maratona è così .... sarà lo stimolo per la prossima. In bocca al lupo.

Mathias ha detto...

tranquillo Lucky..ti ho visto eri in un momento critico..aspetto il post completo per dire altro. anche se magari non si ha voglia di scrivere in questo caso è meglio buttar giù i pensieri e.. poterne gioire a distanza di qualche mese, quando ti rileggerai dopo una maratona che ti abbia soddisfatto completamente

Claudio ha detto...

Lucky comlimenti vivissimi! Con tutto quello che ti è capitato hai comunque fatto un tempone. Sei davvero un grande, alla prossima

Micio1970 ha detto...

Bravo per averla finita ma (mi dissocio un po' dal coro) questa gara ti deve far riflettere sul fatto che è difficile mischiare gare molto diverse come hai fatto negli ultimi mesi. Finire in difficoltà una maratona può metterrti fisicamente in difficoltà nel breve: ora mi raccomando 1 mese di rigenerazione senza gare e riparti alla grande

Mic ha detto...

Anch'io ho avuto una grossa delusione in maratona, ma, al contrario di te, non sono sicuro se ho fatto bene ad arrivare lo stesso, con un tempo per me deludente, oppure se era meglio ritirarsi. Era una grossa frustrazione rendermi conto che la gente che mi sorpassava era gente + lenta di me, ma ugualmente non trovavo le forze per correre a un ritmo decente e con continuità. Come nel caso del mio primo traguardo in maratona, all'arrivo avevo le lacrime agli occhi, ma questa volta erano per l'amarezza.

antherun ha detto...

aspettavo il tuo post: tutti scrivevano e Luciano latitava...poi sono andato su tds e ho visto che eri...finisher!!! complimenti, un'altra 42 portata a casa!

C! ha detto...

Bravo Lucky, ho visto il tuo tempo ed immaginato la sofferenza degli ultimi Km, la conferma l'hai scritta nel post.
Bella prova di forza della testa, e a quanto si dice in maratona conta parecchio!

MFM ha detto...

4 e 10? Allora siamo arrivati assieme e magari abbiamo pure sofferto insieme per lunghi tratti.
"l'importante in una maratona è arrivare" è una massima di vita. Lo conferma un podista esperto come Gian Carlo quando dice che "la 42km è il mito perchè (come si dice a Roma)non te la porti mai da casa".
Quindi bravissimo!

Kikko ha detto...

Lucky,i complimenti sono tutti per te che non hai ceduto e hai terminato la distanza...ma anche se ti fossi ritirato rimarresti comunque un grande perchè chiunque si iscrive ad una maratona lo è!
ora riposati perchè questa gara può lasciare dei segni lunghi a passare,prima di riprendere a correre fai altro,dal nuoto alla bici e qualche seduta dal massaggiatore,non avere fretta di riprendere mi raccomando.
Ciao mitico.

Kikko ha detto...

Lucky,i complimenti sono tutti per te che non hai ceduto e hai terminato la distanza...ma anche se ti fossi ritirato rimarresti comunque un grande perchè chiunque si iscrive ad una maratona lo è!
ora riposati perchè questa gara può lasciare dei segni lunghi a passare,prima di riprendere a correre fai altro,dal nuoto alla bici e qualche seduta dal massaggiatore,non avere fretta di riprendere mi raccomando.
Ciao mitico.

Ste_scal ha detto...

Nelle tue condizioni molti non ci avrebbero pensato due volte a ritirarsi. Tu invece no, hai tenuto duro, non hai mollato e solo per questo sei un grande. E sei anche arrivato in fondo, dimostrando una caparbietà fuori dal comune. La stessa caparbietà che ti permetterà di raccogliere risultati importanti in futuro. Ne sono sicuro!
Stefano

Furio ha detto...

EHi ma che avete mangiato Sabato sera?(non eri al mangpoint vero?)
Ormai ti eri abituato ad un pb ad ogni corsa.. ma non è tutto; bravo Lucky!

the yogi ha detto...

ti ho visto arrivare, camminavi guardandoti intorno, per questo ti ho riconosciuto.... nei tuoi occhi c'era tutto, sofferenza e determinazione, rassegnazione e gioia.... ci sarà una prox volta.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.