Multi Tabbed Widget

domenica 8 marzo 2009

39

Mezza di Stresa - PB e cattiva compagnia!




Inanzitutto una giornata fantastica! Per gli amici trovati e conosciuti, per i blogger, per il tempo metereologico, per le emozioni che le gare ti possono dare e per tanto altro!

Partiamo dall'inizio e cioè dal traghetto che riesco a prendere alle 9.00 del mattino, trovo subito Giuliano con il quale resterò insieme fino alla partenza.

Si arriva a Stresa alle 9.30 ed è subito un incontro dietro l'altro. Si va all'Expò tanto per far passare i minuti. Incontro subito Pimpe che poi vedrò una marea di volta ( credo che il Pimpe si sia clonato per questo Blogpoint perchè era DAPPERTUTTO! ). Approfitto per fargli i complimenti per l'ottima organizzazione sia a Stresa che all'agriturismo!

Blogpoint al Grand Hotel riuscito! Rivedo con grande piacere Furio e Diego, conosco Igor e Franchino. Arriva Antonio che ci fa un sacco di foto e naturalmente si ride e si scherza.



Passa la Kalovics (1° con 1.15.20) che naturalmente Antonio rincorre (...e prende!! ), foto ricordo tutti insieme che potete vedere subito sul suo Blog!

Assenti giustificati e ingiustificati ( vero Mauro ...ehe scherzo naturalmente ).

Tutto ormai è pronto per la partenza e io mi sento già stanco! Parto con Nando e decido di seguire la tattica ovvero 4.15 e vada come vada.

Il primo problema è che praticamente non ci siamo scaldati, ma allo sparo le gambe vanno alla grande e faccio i primi 4 km in 4.16, 4.14, 4.02 e 4.05 - sto talmente bene che mi esalto, ma succede subito qualcosa che mi accompagnerà praticamente per tutta la corsa. Compare una cattiva compagnia!
Un dolore vicino al fegato che piano piano aumenta. All'inizio non ci faccio troppo caso, ma ad un certo punto non riesco praticamente a respirare e devo rallentare notevolmente. Il dolore è fortissimo ed è la prima volta in 18 mesi di podismo a dover fronteggiare un problema simile.

Comincio ad innervosirmi e dico a Nando di andare avanti, che non ce la faccio, ma lui resta con me e dopo un km "lento" il dolore cessa di colpo.

Riprendo ritmo, ma all'8° km torna più forte di prima. La crisi è terrificante e non so che fare! Penso addirittura al ritiro, ma non riuscirei più a guardarmi in faccia. Non posso mollare al primo problema che mi capita.

Così stringo e denti e cerco un aiuto data la mia totale inesperienza. Passo al decimo ancora in linea per stare sotto l'1.30 , ma non ce la faccio a resistere, sto ormai correndo con una mano sul fegato e se respiro troppo sento un dolore lancinante.

Mi passano due podisti e mi vedono in crisi nera, cercano di consigliarmi e ci riescono. Rallento e mi fermo per 10 secondi, ruoto le braccia e riparto cercando di fare un passo leggero, corro in avanti e lavoro sulla respirazione proprio come mi hanno detto.

Nando ormai è avanti e non lo vedo più, ma intorno al 12esimo il dolore passa completamente. Ho speso un sacco di energie, ma voglio crederci e riprendo un ritmo costante con una respirazione corretta. L'unico problema è che aumentando in discesa il dolore torna.

Rivedo Nando all'orizzonte ed è un grande stimolo, in 1 km lo prendo e lo passo. Ormai non guardo più il Garmin, ascolto solo il mio corpo.

So di correre un pò con il freno tirato, ma cavolo CORRO FORTE!

A Pallanza c'è il tifo e arriva il momento difficile. Ho speso tantissimo e so che stare sotto i 90 minuti sarà impossibile, ma passo dopo passo trovo fiducia e vorrei almeno confermarmi stando sotto i 92 minuti.

Mi accorgo che mi sto divertendo, non penso al tempo, provo a prendere dei treni, ma non ne ho, il dolore torna e riprendo il mio ritmo.

Sono quasi all'arrivo e innesco la mia volata. A pochi metri dal traguardo guardo finalmente il Garmin e vedo un inaspettato 1.30 alto ...e allora cambio ancora ritmo, chissà magari faccio il PB. Sarebbe un iniezione di fiducia incredibile dopo tutto quello che ho passato.

Taglio il traguardo e leggo 1.30.59 poi corretto da TDS Real Time 1.30.56- sono contento: oggi potevo stare sotto i 90 minuti, ma bisogna accontentarsi. Ho iniziato 18 mesi fa e tutto pensavo tranne che attaccare questi tempi così presto.

Ora penso alla maratona e soprattutto alla pista - per le mezze se ne riparla a settembre!

Voglio fare i complimenti a tutti per le ottime prestazioni e alla natura per averci regalato una giornata davvero da incorniciare!

Un pensiero particolare a Cristiano che dopo tante sofferenze intercostali ha fatto un ottimo tempo!

E la mangiata ? Il personale li l'abbiamo fatto tutti !!

E la cattiva compagnia ? è cessata del tutto solo un paio d'ore fa ...speriamo di non vederla e soprattutto sentirla mai più!

Buone Corse a Tutti !



Condividi su Facebook Condividi su Facebook


39 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Tornerà(la cattiva compagnia) almeno una volta su 10 quando sarai al massimo dello sforzo.

albertozan ha detto...

Grande LUcky..hai allontanato proprio una brutta compagnia!! Complimenti per la grande tenacia che alla fine è stata premiata!!

Ribichesu Davide ha detto...

a me è venuto solo una volta l'anno scorso dopo delle ripetute al limite..mi ha fatto compagnia un giorno e poi è andata via..per ora non stà più venendo..hai fatto un garone considerando il problema..Hai pensato ad andare addiritura sotto l'1 e 29? secondo me potrebbe anche arrivare presto.

Pimpe ha detto...

8 secondi di differenza dal mio tempo.. ottimo e per fortuna avevi il dolore al fegato.. senno 'me menavi da brutto.. :-))
ciao grande alla prossima..

Anonimo ha detto...

Grazie per il pensiero ma grazie soprattutto per l'organizzazione del dopo gara. Sono stato molto contento di conoscere molti tuoi amici blogger, in primis il Pimpe che ha prenotato il dopo gara in modo eccezionale. Cristiano

Lucky73 ha detto...

@Gian Carlo
almeno avrò un pò + di esperienza, speriamo cmq di non trovarlo + :-))

@Davide
Nooo sotto i 90 ...quindi sotto l'1.30 .....però pensando all'autunno potrei pensare a quello che mi dici tu :-))

@Pimpe
se sapevo che eri li avanti mi strappavo il fegato e venivo a prenderti :-))))))))

Lucky73 ha detto...

@Cristiano
e del viaggio all'andata che ne dici :-)))))))) ??????

Anonimo ha detto...

No comment e anche no comment sul fatto che non volevate farmi fare la doccia...eh,eh! Cristiano

Ezio ha detto...

Complimenti! un pb che se stavi bene....

Giulyrun ha detto...

Complimenti per il tempo e per la tenacia. La testa conta sempre di più . La prossima volta andrà ancora meglio e sicuramente con meno sofferenza.

Furio ha detto...

Ancora complimenti Lucky, a Milano ti bevi qualche minuto.
Giornata stupenda!

Danirunner ha detto...

Bravo Lucky! quando si materializza il PB la prestazione è sempre eccellente!!! magari al VCO abbatterai il muro!!!

bressdicorsa ha detto...

UOMO SEI ANDATO OLTRE IL DOLORE LANCINANTE..QUESTO E' SINONIMO DI CATTIVERIA PODISTICA,BRAVO..E BELLA FOTO DEI BLOGGER'S,SEMPRE NR 1

Micio1970 ha detto...

Anche io ho avuto il problema a Piacenza ma non con l'intensità tua. Correre intensamente lo può provocare come giustamente dice Giancarlo. Quanto al tempo: direi un tempone. Scarico (non come hai fatto tu ;.) ) e con una preparazione mirata vali già adesso 1:28 a mio avviso!

Grande Lucky!

francesco ha detto...

A correre al massimo, capita qualche volta anche a me quel "dolorino": è un segno che in quel momento non si è in grado di tenere un certo ritmo: comunque sia hai fatto una gara bella tirata (come previsto eheheh).
Una competitiva non al massimo non sa da farsi.....in questo ci somigliamo.
Comunque anchio cercerò di migliorare il mio pb sulla mezza, tu ti stai avvicinando troppo!
:-)

C! ha detto...

Bravissimo, ormai chi ti prende più!

uscuru ha detto...

complimenti x il PB!!!
lavora di + sulla resistenza e ne farai altri!!!
il dolore al fegato? ma ke te sei magnato!!!

Antonio ha detto...

Ciao ragazzi, siete fantastici ed è stato un piacere conoscervi! La prossima volta, corriamo insieme... ma non dovete aver fretta!
A presto, Antonio

... E io corro! ha detto...

Complimenti vivisimi!
Una curiosità: non è che hai assunto zuccheri o maltodestrine prima della gara? A volte capita che il fegato faccia fatica asmaltire..nonostante tutto è stato un successo. Bravo a reggere "di testa". Ora non ti prenderò mai più :)

Lucky73 ha detto...

@Giuly
Hai veramente ragione! Ho capito che quando corri a certi ritmi (con i debiti paragoni) è fondamentale a concentrazione e la testa. grazie!

@Furio
Probabilmente alla Stramilano farò servizio (ma non si sa mai ...ehehe) ...in tal caso tiferò alla grande cercando di contribuire al tuo PB!

@Dani
si e potrebbe essere un altro grandisioso Blogpoint!!

@Bress
se devo essere sincero per un attimo mi son detto "devo essere cattivo! cattivo come muerte!" grazie!!

@Micio
grazie, ma ne riparliamo in autunno eh? Quando magari il limite sarà come dici tu a 1.28 e non a 1.30 .....

@Francesco
guardati le spalle perchè potrei arrivare da un momento all'altro :-)))
Ti ringrazio! Effettivamente non si può fare un PB a settimana e quindi ora pensiamo all'autunno (ma non si sa mai ...ehehe)

@Ezio e Cristiano
grazie 1000!!

@Orlando
Ehm ...Boh ...forse tanti gnocchi il giorno prima, saranno quelli?
Ci sto lavorando e questo lavoro dovrebbe concludersi con la maratona di Roma, poi velocità e poi a fine giugno trail....quindi resistenza e muscolatura!

@Antonio
Grande! Però quando correvi dietro la Kalovics eri imprendibile!! :-))

@Guido
Quando gli infortuni non ti perseguiteranno più (penso molto presto!!!!!!) tornerai a volare e allora saranno "dolori" per me :-))

Ho bevuto del Polase Sport al 5K e non l'avevo mai fatto prima. Questo forse ha contribuito....

franchino ha detto...

Ciao Lucky!
Felice di averti conosciuto! Come ti ho detto ieri a pranzo quando mi hai indicato il punto dolorante secondo me non è il fegato. Potrebbe essere un dolore intercostale, anche a me succedeva quando iniziai a correre, è troppo in alto per essere il fegato.
In caso credo che il ricordo della LMHM sarà per tutti molto positivo.

Alla prossima!

Claudio ha detto...

Ci siamo incrociati solo alla fine, peccato. Capasso mi ha detto del blogpoint, ma non ricordava il nome dell'hotel. Complimenti a te e a tutti! alla prossima

Daniele ha detto...

Beh, che forza e che voglia di farcela nonostante il problemino! Complimenti!!! Anche a me è il dolorino in quella zona a volte è comparso. Soprattutto quelle volte in cui con poco riscaldamento ho preteso di tenere il ritmo alto fin da subito… Credo sia proprio un segnale del fisico che ti dice che quel ritmo in quel momento è troppo veloce..

Fatdaddy ha detto...

Grande prova di carattere, complimenti!
Caspita, se questi sono i tuoi tempo dopo 18 mesi, fai paura e chissà dove arrivi! ;)

Lucky73 ha detto...

@Franchino
si infatti è stato un dolore intercostale anche se fino all'ultimo ho pensato fosse il fegato (non ho una grande esperienza ehe). Anche oggi mi punge un pò, ma penso non sia niente.

è stato un piacere mio conoscerti e grande tempo oltre che piazzamento di tutto rispetto ad una mezza di grande blasone!

@Claudio
peccato e peccato per il pranzo, ma non mancheranno altre occasioni.

Per quanto riguarda l'albergo ne han scelto uno un pò da barboni :-))))

@Daniele
Grazie. Si il riscaldamento è davvero fondamentale e anche spremersi troppo per troppe gare alle volte è controproducente anche avendo fatto il PB :-))

Lucky73 ha detto...

@Fat
ti ringrazio! Il mio obbiettivo primario è battere il Fantastico Quattro almeno fino alla mezza maratona :-))

riporto un passo del post :

"L’obbiettivo è correre 4 al chilometro dal 5.000 alla Mezza Maratona. Quanto tempo ci vorrà ? Non lo so, non mi pongo limiti di tempo. Di una cosa sono certo: ce la metterò tutta!"

Igor ha detto...

Bravissimo Lucky, felice di averti conosciuto anche se il temnpo a disposizione per 4 chiacchiere è stato un soffio di vento... alla prossima!

Francarun ha detto...

Certo quel dolorino se te lo risparmiavi....ma non ti eri portato nulla per evitare ? comunque sei andato a foo, e hai fatto il pb, ma se non avevi il dolore, come saresti andato ?

Cristina ha detto...

PB..Sta per Porca Boia! Mi ci vorrà tutta la giornata per fare i complimenti a tutti.

Gianluca Rigon ha detto...

Grandissimo ! Inarrestabile anche davanti al dolore......Sotto l'1e30 ci vai sicuro sicuro ! Complimenti !

Ste_Scal ha detto...

Lucky, un tempo simile con un dolore del genere vale sicuramente almeno un minuto in meno, se non di più. Ha ragione chi dice che vali meno di 1h29'. Nei prossimi mesi volerai e farò davvero fatica a starti dietro!
Grazie alla Road-company per la bella giornata e a tutti i blogger per la fantastica mangiata.
E' stato davvero un piacere conoscervi.
Stefano

Lucky73 ha detto...

@Igor
Il piacere è stato tutto mio! Non mancherà una prossima volta per un bel ritrovo e una bella mangiata con calma!
In fondo sei stato velocissimo sia al ritrovo che soprattutto in gara! Complimenti!

@Franca
purtroppo ero così indaffarato a provare i propulsori che non ho pensate agli effetti collaterali!
I cmq vanno a meraviglia!!
La prossima volta probabilmente cadrà il muro!

@Cristiana e Gianluca
Vi ringrazio tanto! La prossima volta il muro salta di brutto :-))

@Stefano
In parte lo penso anche io, ma in parte penso che questo sia il mio limite in qs momento. Forse senza dolore arrivavo a 1.29.55/59....

Sono sicuro invece di poter migliorare ancora tanto e in autunno tentare non tanto di stare sotto l'1.30 ma proprio sotto l.1.29 ...magari insieme!

Mathias ha detto...

una domenica di pb...vaai

Mathias ha detto...

Ah luciano..vieni alla cena blogtrotters sabato sera(21 marzo)? giancarlo ha trovato un locale a trastevere che ci fa mangiare per le 19.30.. vieni a dar l'adesione sul sito comune dei blogtrotters http://www.italianblogtrotters.com .. e dicci se sei in compagnia. entro un paio di giorni volevamo prenotare..siamo in fase operativa :-)

MauroB2R ha detto...

Bravo Lucky, bel racconto, bello bello bello!! Mi piacciono i racconti cosi, senza troppi fronzoli ma solo la realta di come stanno le cose mentre si corre e si soffre!!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Peccato per quel dolore che conosco e devo dire che in quei momenti sembra una lama che trafigge il fegato! Da paura! ma il tempo é ok...molto ok.
Complimenti

Diego ha detto...

Bravo, sei sempre pieno di entusiasmo !!!

Kikko ha detto...

Ciao Lucky,quel dolorino è capitato anche a me e ti dico chè è la punta interna del fegato,succede in genere bevendo qualcosa di diverso dall'acqua durante lo sforzo,perchè la digestione diventa più difficile e quindi anche lo smaltimento e può provocare dolore forte in quella zona...la prossima volta prova a bere solo acqua!
Cmq complimenti per il tempo e la tenacia...mi spiace averti conosciuto solo alla fine del pranzo,ma avremo modo di vederci in altre gare. :-)

Lucky73 ha detto...

@Math
grazie! Per Roma alla cena non ci sono, ma ai blogpoint penso proprio di si ...quello della partenza sicuro al 100%

@Mauro
grazie!

@Alberto
esatto l'hai descritto perfettamente! Ma ormai il muro è li ....non ho fretta....

@Diego
anche tu !!!

@Kikko
si forse quello che è un pò mancato è una presentazione "ufficiale" di tutti i Blogger. C'erano parecchi "intrusi" ....
Per il dolore "acqua" passata :-)). Ora il nuovo obbiettivo è il 5.000 in pista!
A --> rivederci!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.