Multi Tabbed Widget

lunedì 15 settembre 2008

10

2° GIRO DA PAURA




Ragazzi che gara! Ci sono voluti 2 giorni per riprendermi, ma sabato non pensavo assolutamente di fare il tempo che ho fatto.
Ci ho riflettuto tanto, ma alla fine ho rinunciato alla 10 km x 1 litro di Masera in Valle Vigezzo un po’ per il tempo, ma un po’ anche perché volevo provare una gara veloce, volevo vedere quanto avevo perso (o guadagnato?) con gli allenamenti fatti nelle ultime due settimane di agosto in Valle Vigezzo.
Sabato pomeriggio ero bello comodo sulla poltrona di casa, ma allo scoccare delle 18.00 prendo l’auto e mi dirigo (un po’ assonnato) all’Idroscalo di Milano per la partenza del 2° Giro Da Paura.
Sono 6 km certificati FIDAL, crono affidato al microchip della OTC Como e la gara da quest’anno viene inserita nel circuito delle Corrimilano.
All’atto dell’iscrizione trovo un po’ di amici tra i quali Lorenzo, Ghido, Mario e Ferdinando. Lungo riscaldamento (forse troppo) di 2 km, non piove il clima è davvero ideale!
Alle 19.30 o poco più si parte, siamo davvero tanti e non è facile districarsi tra i corridori, rischio addirittura di inciampare su una scarpa (!?) persa da qualcuno…..
Provo a fare il ritmo, sto bene e tento un’andatura mai provata. 1° km in 4.08, non credo al mio Garmin soprattutto per il fatto che sto bene e tengo……per me che ero abituato ad un’andatura di 4.30 mi sembra di volare, le gambe girano, il fiato è forte, l’emozione è grande! Intorno a me vedo gente mai vista! Gente che corre forte, gente magra, muscolosa :-)) Incredibile! Al 2° km prendo addirittura una ragazza abituata a vincere le gare!!! Pia illusione naturalmente perché al 3° km mette la freccia e mi semina…..ma io tengo il ritmo iniziale! Alzo un po’ l’andatura, ma solo perché il percorso è nervoso, ci sono un paio di ponticelli da attraversare e tutto il tragitto fronte tribune è sullo sterrato …..2° in 4.00 (non ci credo), 3° in 4.07, i successivi 2 km sullo sterrato rispettivamente 4.14 e 4.19 (c’è anche un piccola salita che mi indurisce un po’ le gambe), ma il bello deve ancora arrivare…..
La stanchezza comincia a farsi sentire e a circa 800 mt dal traguardo Mario da dietro mette la freccia e lancia la volata, non ne ho, ma non posso mollare così cerco di reagire, ma le gambe non sono d'accordo, mentalmente mi deprimo anche un po’ (noooo). Alzo la testa e vedo la canotta di Ferdinando a 30 mt da me, mi scatta qualcosa dentro e allungo ….lo affianco, lui non molla, c’è un piccola discesa e allunga, io sono alla frutta o quasi…..giriamo un angolo e a 200 mt vedo il traguardo: a questo punto tocca a me e lancio una volata degna di quando avevo 12 anni e gareggiavo sugli 80 mt. Recupero posizioni supero Ferdinando e per 4 secondo non prendo Mario……il tappeto del chip suona, mi blocco e guardo il crono: 24.36 …..non credo ai miei occhi, ultimo km in 3.52…..sono talmente contento che non riesco nemmeno a parlare (media 4.06!!).
Scusate l’emozione, ma il salto di qualità che tanto aspettavo forse comincia a materializzarsi. Non sono nemmeno stanco, non bevo e salgo subito in macchina devo essere ad una cena per le 21.00 alla trattoria milanese (non vi dico quanto ho mangiato).
Il giorno dopo mi sono fatto una bella tapasciata rigenerante di 13 km a Corsico che mi ha sciolto le gambe. Ora sono pronto per la Mezza di Monza senza patemi di tempo.
Il morale ora è alto, devo stare con i piedi per terra perché so di essere all’inizio, ma sabato sera ho veramente provato una grande emozione “DA PAURA”




Condividi su Facebook Condividi su Facebook


10 commenti:

Furio ha detto...

Complimenti Lucky, gran gara; in montagna hai certamente allenato anche la forza muscolare........ti sei fatto due Sgamelàa + il resto... e nelle gare serve anche quella; mantenerla in città non è facile a meno che si scegli di fare su e giù per i cavalcavia; cerca circuiti ondulati e spingi in salita, magari recuperando in discesa e tirando anche un po' in pianura.

Cristian ha detto...

Bravissimo Lucky hai tenuto bene... buon segno, penso che in mezza se sarai bravo a trattenerti per i primi km farai un gran tempo... sotto 1'30''? io pronostico 1h 28 46'', e guarda che ci ho già azzeccato con @Micio, mi raccomando parti piano.

franchino ha detto...

Grande Lucky! Avanti così!

Lucky73 ha detto...

@Furio: grazie Furio, allenandomi al Montestella dovrei riuscire a mantenere almeno un pochino, poi qlc week sarò in Val Vigezzo!
@Cristian: sarebbe un sogno! ma non penso assolutamente di valere quei tempi (per ora). più probabile un tentativo a 1.35, ma non si sa mai (il mio PB è 1.38.32 alla mezza di Stresa quest'anno).
Comunque il tempo lo tenterò alla Mezza di Cesano Boscone il 2/11. Alla Mezza di Monza si vedrà :-))
Ciaoooo

C! ha detto...

Grande! Magari ci incrociamo alla Mezza di Monza!

Andreadicorsa ha detto...

p.s.
complimenti x il blog
andrea

Andreadicorsa ha detto...

e ti lamenti che vai piano?? vai fortissimo e va benissimo cosi', vedrai che andrai sempre meglio, complimenti!!!

Tom ha detto...

Complimenti, più passano i giorni e più mi pento di essere rimasto sul divano... :)
Mi rifarò (al mio passo s'intende...) con la Mezza di Monza!

Lucky73 ha detto...

@andreadicorsa: non mi lamento anzi! Certo che tu vai ad andature entusiasmanti!!!
@c!&tom: ci vedremo e conosceremo sicuramente alla mezza di Monza, il Road schiera davvero un battaglione! A presto!

Alvin ha detto...

4:06 di media...stica....grande media, continua così!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.