Multi Tabbed Widget

martedì 26 ottobre 2010

28

Boston MA – Il Ritorno!

Boston è rimasta come l’avevo lasciata :-) - Fa solo un po’ più freddo, soprattutto c’è parecchio vento!
Sono atterrato al Logan in perfetto anticipo di ben 4 minuti e anzichè prendere un taxi piuttosto costoso ho preferito avvalermi dell’efficientissima Silver Line spendendo solamente 3$ ( per la verità ne ho spesi 5 in quanto la macchinetta infernale non dava resto, ma va bene lo stesso ) – Dovete sapere che Boston oltre alle metropolitane possiede una rete di BUS sotteranei …incredibile, ma vero!
Sabato LEI aveva un meeting ad Harvard così decido di andare a correre sul Charles River non pensando troppo al forte vento e al jet lag che solitamente non patisco :-)
La somma però dei due elementi mi porta un buon progressivo (10’ a 4’.37”/km – 10’ a 4’.28”/km e 10’ a
4’06”/km), dei buoni allunghi sui 100 metri (in totale 10 con recupero 1’30” camminando), ma una stanchezza atroce che mi fa piombare in un sonno profondo già dalle 20.00 ora locale del New England.
Domenica dopo colazione prendiamo il treno dalla North Station nonchè casa dei Boston Celtics e dei Boston Bruins (che idea costruire un palazzetto dentro la stazione!) e ci dirigiamo a SALEM paese delle STREGHE per antonomasia! Un posto alla fine tanto deludente quanto pacchiano! In compenso però mangiamo molto bene in un ristorante vista zona portuale provando le tanto acclamate vongole fritte!
In serata però il NON PLUS ULTRA dei ragù fatto da LEI in modo magistrale! EVVIVA :-))
Lunedì è lavorativo ed ecco che inizia la mia GIORNATA TIPO!
Ore 7.30 colazione con LEI con Bagels, Nutella e The Verde!
Ore 8.00 LEI esce per andare al lavoro e io mi rilasso una mezzoretta guardandomi COPS per poi dedicare un’oretta al lavoro con telefonate ai clienti che mi hanno chiamato. Risolvo i loro problemi e/o gli dico di non rompere e di richiamare dal 2 novembre; qualcuno capisce :-)
Ore 10.00 mi vesto e vado a correre! MA PRIMA grande incontro con il portiere di colore più simpatico di Beacon Hill – Lui pensa che io sia un campione tante le volte  mi ha visto correre! Io che non sono un genio dell'inglese penso di non essere riuscito a fargli capire che si sbaglia!
2Decido di farmi tutto l’EMERALD NECKLACE, la lunga cavalcata dei parchi bostoniani …qualcosa di eccezionale e questa volta non sbaglio strada come l’ultima, me lo godo appieno e riesco a fare anche un bell’anello nel bellissimo Franklin Park! In totale 15.2K a 4’47” , sto decisamente velocizzando il lento!
Le foto non sono meravigliose ( da cellulare ), ma fanno capire la bellezza e la tranquillità dei posti.
3 4
Ore 12.30 torno a casa e dopo aver fatto la doccia esco!
Ore 13.00 pranzo al QUINCY MARKET! Ormai ho individuato perfettamente i miei piatti preferiti e oggi è il turno del MEGA Chicken Teriyaki con riso e verdure + un litro di coke a meno di 10$.
Nel frattempo collego il mio Ipod Touch alla rete wireless naturalmente gratuita per leggere le email e aggiornare il tutto!
Ore 14.00 entro da Abercrombie & Fitch, ma abituato ai prezzi degli Outlet esco perchè troppo caro e mi dirigo verso T.J.MAXX una sorta di “spaccio” di prodotti di marca a prezzi bassissimi dove trovi di tutto! Mi son preso 3 paia di calze della Dockers invernali a 4.99$ e intravisto la Medicine Ball da 8Lbs che presto prenderò alla modica cifra di 12$. Poi entro da City Sport nel vano tentativo di trovare un paio di pantaloni lunghi per correre al piano interrato dove si trova il basement (outlet).
DD
Ore 16.00 entro da Dunkin’ Donuts per uno small cappuccino!
Ore 16.30 vado da BORDERS a leggere! In America ti permettono di entrare nelle librerie e leggere tutto quello che vuoi (libri e giornali) senza che nessuno ti rompa!

Trovo il numero di novembre del mio giornale di corsa preferito: il NEW ENGLAND RUNNER! Ce ne fossero in Italia! Non prendo più ne Correre ne Runner’s World perchè sono STUFO di questi giornali tremendamente commerciali …sembra di vedere Maria De Filippi …Io ormai da ANNI ho deciso di spegnere TV e GIORNALI commerciali, non ne posso più …
Il New England Runner invece dedica moltissime pagine a tutti i settori giovanili, gli inizi in pista, le promesse, le gare, i meeting senza comunque dimenticare la strada, le campestri e naturalmente le maratone, ma senza fissarsi sugli argomenti commerciali tanti grati alla massa!
Ore 17.30 torno a casa, tra poco LEI dovrebbe tornare …mi attacco al computer per aggiornarmi ed aggiornare il BLOG!
Passo e Chiudo!
Buone corse a tutti e complimenti a tutti per le recenti prestazioni a Venezia (Maratona) e a Milano (Trofeo Montestella)


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


28 commenti:

Anonimo ha detto...

anche in brasile nelle librerie leggi aggratise quello che te pare.
non vendono na mazza (carissimi) ma in compenso fatturano col baretto interno...
luciano er califfo.

Danone75rrcm ha detto...

Ciao!
Se potessi fare almeno una volta nella mia vita una giornata così a Milano... cerco di non illudermi troppo!! :-)

Fatdaddy ha detto...

Tu lo sai che ora ogni tuo post bostoniano sarà una mazzata sugli zebedei di noi poveri cristi che ti leggiamo rosi dall'invidia?
'sgraziato! :DDD

antherun ha detto...

che bei posti devono essere...soprattutto molto civili..

MauroB2R ha detto...

Oh Lucky che bel post!!! Immagino che un rapporto a distanza sia duro ma cmq se ti permette di farti questi viaggietti rende il tutto più dolce no?
Le foto, anche se fatte da cellulare, mi sembrano belle, molto di atmosfera!!

E ora..ben tornato nella tundra milanese!!

fathersnake ha detto...

In questo post c'è dentro amore, sport, poesia, viaggio! Interessanti ed utili i link.

theyogi ha detto...

che bello il tuo errabondare, arricchisce pure chi ti legge! non mi deragliare sul cattivo cibo, però... ;D

insane ha detto...

Invidia e ricordi mi stanno divorando.. maledetto! ;)

Lucky from Boston ha detto...

@CALIFFO
L'ho sempre pensato che sono gli eventi collaterali che fanno guadagnare! In effetti il BAR è sempre pieno e la gente legge in giro per tutto il negozio con il bicchierozzo :-))

@DAN
Basta non lavorare :-)) ma sappiamo che tutto questo è impossibile, a meno di non vincere al superenalotto :-))

@FAT
eh eh ...mannaggia FAT iscriviti alla Maratona del 2011 ...oppure fatti una bella settimana di ferie in quel periodo! Pensa se potessimo finalmente conoscerti e tutto questo che avviene oltreoceano? :-))))

@ANDREA
esatto ...cultura diversa e grande senso civico ...nei parchi le carte per terra devi cercarle e non è detto che le trovi ....

@MAURO
si da quel punto di vista è bellissimo ...vedremo il prossimo anno soprattutto periodo gen/apr senza ferie :-((((

@FATHER
grazie! In effetti ho linkato parecchio pensando potessero interessare!

@YO
il prossimo post tutto dedicato alla storia dell'hamburger e delle salse :-)))))))

@INSANE
eh eh ...bisogna ammettere che il posto colpisce davvere....

Patty ha detto...

;-) quando ci rivedremo me lo spieghi perchè stai in Lombardia!!!!

Tosto ha detto...

ma come non sei un campione??
e chi glielo racconta ora?

ps. ti lascio un attimo e ti ritrovo a Boston e che ci stai a fa?

Fatdaddy ha detto...

La maratona di Boston me la voglio guadagnare...per ora son ben lontano dai requisiti richiesti! ;)

theyogi ha detto...

il mio sarà un commento durissimo... forse! :)

Lucky from Boston ha detto...

@PATTY
ogni tanto me lo domando anche io eh eh...

@TOSTO
redivivo!! eh eh ...ho la ragazza che lavora qua, quindi ogni tanto leggerai di Boston!
QUI sono l'ultimo degli ultimi eh eh, non che in Italia sia tanto meglio, ma ci stiamo allenanando :-))

@FAT
con la tua determinazione presto te la guadagnerai e nel 2012 ci andremo insieme ...cioè io ti guardo chiaramente e tu corri eh eh....
(però ti porterò alla bellissima pista dell'MIT)

@YO
eh eh ...

Anonimo ha detto...

ma certo, oggi funziona tutto sulle attività collaterali.
esempi:
- lo stipendio del politico è collaterale al'attività "core" che è l'incasso di tangenti
- battere il terrorismo o rubare il petrolio sono collaterali rispetto al vero scopo delle guerre che è l'incasso di tangenti da parte della classe militare.
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

boston non è fra le città più violente degli u.s.a., comunque l'indice di omicidi (su 100.000ab) è 10, ovvero 10 volte la media italiana, il triplo di napoli.
mi sa che se vai nei sobborghi...

http://www.neighborhoodscout.com/ma/boston/crime/

luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

Evviva!!
alessio

Tosto ha detto...

su su via, non buttarti giù. Per me sei da nazionale :)

Davide ha detto...

Ciao Lucky,
buon riposo "attivo" in quel di Boston.
Per quanto riguarda le riviste di running ormai da qualche hanno sono abbonato a Running Times.
Provalio sono dollari ben spesi.
ciao Davide

Anonimo ha detto...

Salutami Lei, anche da parte di Barbara.
A presto, ciao Cristiano

Lucky from Boston ha detto...

@ALESSIO
lo vuoi anche tu il ragù? BUONGUSTAIO! :-))

@TOSTO
sei stato alla cena dei blogtrotter a Venezia ...ora capisco tutto :-))))

@DAVIDE ROAD
sai che non l'ho mai letto? Grazie dopo vado sul sito!

@CRISTIANO
eh eh sembra un gioco di parole, ma non lo è :)

@CALIFFO
sulle attività collaterali perfettamente d'accordo :-))

sulla criminalità ci sono zone molto malfamate conosciute e dalle quale si sta alla larga (di sera). Questo è uno dei problemi dei paesi multietnici, i principali omocidi si verificano tra gang ....insomma si uccidono preferibilmente tra di loro ...

arirun ha detto...

Devo darmi alla pista per trovare una LEI negli State..no perchè anche con le foglie gialle Boston non mi pare male...buon proseguimento "scarpa chiodata"

Micio1970 ha detto...

Come il solito un piacere leggerti e scoprirti dall'altra parte dell'oceano. Boston per me è un sogno ... che per molti motivi non ho mai visto ... ma mai dire mai ...

Francarun ha detto...

Beato, ti invidio davvero " bonariamente " anche mio figlio è tornato entusiasta di San Diego tutta un'altra vita.
Divertiti e facci sognare con le tue foto e i tuoi racconti.

Luca "Ginko" ha detto...

Bella la giornata tipo del LUCIANO! Una cosa che mi era rimasta impressa degli Stati Uniti era che la coca costava meno dell'acqua e che esisteva il REFIL GRATUITO!!!!

Lucky from Boston ha detto...

@ARI
io l'ho trovata ad una festa di capodanno in Valle Vigezzo eh eh ...
eh eh ...
Si Boston è bellissima anche in autunno, ma il foliage in Italia è molto più bello! :)

@MICIO
grazie Micio, ti aspetto QUA sulla Beacon St! Guarda: http://www.baa.org/~/media/Files/BAA/_Global/Course%20Maps/coursemaps.pdf

@FRANCA
Ma grazie Franchina! Anche la California è spettacolare! Saluta tuo figlo!!

@LUCA
pensa che ieri me l'han fatto pagare!!!!!!! Nei fast food è sempre gratis, nei ristoranti non sempre....

Micio1970 ha detto...

Che tentazione il tuo link ... ci sarà tempo anche per questa: ora per qualche maratona voglio sfidare il cronometro ...

Master Runners ha detto...

Scusa, voi mette!
6:00 sveglia vado a Pomezia
6:10 colazione ar baretto sotto casa
9:30 sto a Pomezia
12:45 pranzo ar baretto della zona industriale, fettuccine al ragù e vino rosso
17:30 ho finito de lavorà
18:59 vado a famme 45 minuti de corsa lenta
20:45 cenetta co spaghetti alle vongole, verdicchio e crostini co le alici (ordine inverso)
21:30 scrivo cazzate sui blog altrui!

;)

Ciao Lucià!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.