Multi Tabbed Widget

mercoledì 26 marzo 2014

1

RG400 e RG800 Prime Impressioni

budapestProseguono gli allenamenti anche se è arrivato un nuovo dolore come un fulmine a ciel sereno, mi mancava! Sorriso

Sempre sulla parte destra ( quella della sciatalgia ) , ma il punto interessato è il dorso del piede.

Ci sono mattine che addirittura zoppico, poi si scalda e sparisce. Ho iniziato con cerotti antinfiammatori, al momento non so cosa pensare, spero solo non sia nulla …

Settimana scorsa dopo i 2 bellissimi allenamenti di qualità ho chiuso con :

14K di fondo lento con variazioni centrali

Da anni non correvo più di 12K, sono uscito con amici che dovevano variare il ritmo nella parte centrale dell’allenamento – 1000 medio e 500 lento – sono venute fuori ripetute leggere tirando Maurizio così composte :

1000 a 4.35 – 500 a 5.30
1000 a 4.34 – 500 a 5.30
1000 a 4.22 – 500 a 5.30
1000 a 4.19 – 500 a 5.30

sensazioni davvero buone, gambe reattive e pochissima fatica per un totale di 14K a 5’05” -

Il giorno dopo avevo il TREX ed essendo un tempo running ci sono andato cauto considerando anche i 14K del giorno precedente …

6x800 R2 souplesse

3’09”
3’09”
3’07”
3’07”
3’07”
2’58”

Sul sull’ultimo giro dell’ultima ripetuta ho aumentato il ritmo tanto per far girare le gambe.

Questa settimana inizia con lo specifico 400 :

2x2x200 R3/6

28”0
28”3
27”6
28”0

Alcune considerazioni importanti che ho voluto condividere con il Califfo -

Lo scorso anno corsi lo stesso allenamento, ma più vicino alle gare e con recupero più ampio ( 8’/15’ ) con il risultato di una media di 1” secco in meno -

Le sensazioni non sono state bellissime, probabilmente per il vento forte o probabilmente perchè ero stanco, o anche per i 14K e il 6x800 attaccati (?) , ma alla fine ho avuto la conferma che i tempi sono corretti ed oggi andare più forte avrebbe poco senso soprattutto per come ho articolato la tabella.

Più avanti allungherò il recupero e aumenterò le velocità -

Prevedo l’esordio su 400 e 800 e magari anche un 200 non prima della seconda metà di maggio, c’è ancora tempo …

Ora mi aspetta un altro allenamento tosto ( 3000 R5 +5x200 R1’30”/8 +6x50SAL R2 ) , aggiornamento a breve …

Arriviamo a oggi …

3000 R5 +5x200 R1’30”/8 +6x50SAL R2

un 3.000 brillante da velocizzare, l’ultima volta avevo corso in 12’ con una prestazione abbastanza opaca, ma oggi c’è Diego a guidare un gruppo formato da me, Lorenzo (in grande spolvero) e Roberto con Bruno a singhiozzo.

Si parte e sui primi giri mi sembra di passeggiare, 1K in 3’57 , si va in leggera progressione e il 2K passa in 3’55” poi Lorenzo sugli ultimi 2 giri inizia a forzare un po’ e qui un po’ fatico, fiato grosso, ma nessun problema a tenere il gruppo e chiudere in 11’41” ( ultimo chilometro 3’49” ).

I 200 sono da fare a ritmo gara 800, ma un po’ più veloce …

Non forzo mai anche quando sono in un controvento piuttosto forte, solo sull’ultimo forzo un po’ e accumulo un po’ di acido peraltro il più veloce e controvento …

32”0
31”6
31”8
31”6
30”3

Senza tutto quel vento avrei potuto anche fare meglio, ma sono molto soddisfatto anche per il 3.000 più veloce -

Sono sicuro che tra un paio di settimana la media di oggi di 31”4 potrà probabilmente scendere di almeno mezzo secondo …

Sulle salite sono brillante, sulla prima lavoro via tutto l’acido lattico e vado in progressione da 8”8 a 8”1 per una media finale di 8”4

Difficile scendere, almeno oggi, sotto gli 8” ….

Ora fondo lento e giro aerobico della montagnetta poi la settimana prossima arriva il primo grande specifico 800 sui 400 a ritmo gara …

Nel frattempo si stanno disputando i mondiali indoor a Budapest, per info :

Programma orario World Master Indoor Budapest 2014

Risultati World Master Indoor Budapest 2014

Buone corse a tutti !


Condividi su Facebook Condividi su Facebook


1 commenti:

Mauro Battello ha detto...

quando mi imbatto in letture di voi velocisti mi sembra di fare un altro sport :D :D :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.