Multi Tabbed Widget

domenica 25 ottobre 2009

55

FINALMENTE LUI...



Oggi per me non è facile scrivere, forse più avanti mi scioglierò e butterò giù un poema, ho il cervello che mi fuma. Lascierò fare tutto al mio istinto... 

Vi dico solo che ho realizzato un sogno, un sogno iniziato poco più di due anni fa...

Prologo

Agosto 2007 appena tornato da una vacanza in Corsica faccio un sogno, il classico sogno di mezza estate. Appare lui, IL FANTASTICO QUATTRO! E' terribilmente attraente, impossibile resistergli. Decido che è arrivato il momento di cominciare a correre, diventerà il mio obbiettivo primario, l'avversario da battere! Inizialmente le distanze erano 3000,5000,10000,Mezza, ma dopo l'incontro con il Califfo e i 2 mesi di tabella per il mezzofondo decido di rinunciare (per ora) alla Mezza.

Ho letto tantissimo, mi sono documentato e piano piano il sogno diventava realtà. Poter correre a 4 al km ( 15 km/h) significava mettere una linea di confine tra l'essere un atleta amatore e cominciare a pensare di poter diventare un'atleta amatore evoluto.

Ma cosa vuol dire essere un'atleta amatore evoluto? L'ho letto dal grande Alfredo Rizzo e me ne sono accorto subito. A meno che uno non sia particolarmente dotato (e io non lo sono di certo sulle distanze "lunghe") occorre allenarsi tantissimo e avere molta volontà.

Obbiettivi prefissati, si comincia a correre ...era metà agosto 2007


La rincorsa al FANTASTICO QUATTRO

Il mio primo 3.000 in pista lo corro nel 2008 e ci vado subito vicino (12.07) poi però aspetto parecchi mesi per correrlo di nuovo, non ci sono occasioni, ma so anche pazientare perchè il FANTASTICO QUATTRO è un avversario davvero temibile. Il 29/02/2009 corro una delle gare più emozionanti e proprio il giorno dopo una dura gita sulle ciaspole. 

L'avversario irriducibile battuto alla grande, chiudo in 10'.59" (ritmo 3,39) iniziando così l'era dei "tempi infami"

Il mio primo 5.000 in pista lo corro il 28/09/2008 tentanto subito l'assalto, ma lui si difende alla grande e io chiudo distrutto e senza energie in 20'26" (ritmo 4'05") , ma la rincorsa è solo rinviata di qualche mese e il 12/03/2009 il FANTASTICO QUATTRO viene finalmente battuto sulla distanza dei 5K distanziato di ben 61" (tempo 18'.59" secondo tempo infame a ritmo 3.47). Ringrazio ancora Nicola per avermi fatto da lepre!

Manca solo il 10.000 il più difficile, il più duro date le mie scarsissime caratteristiche sulle distanze più lunghe. Ci provo e ci riprovo, ma i cali sono sempre enormi. 

Capisco subito che dovrò aspettare, ma intanto si mette di mezzo il mio (presunto) talento sul mezzofondo e la tabella del Califfo che ritarda tutto. Miglioro tantissimo sulle brevi, ma cedo di schianto sempre sulle "lunghe".

Arriviamo a settembre di quest'anno e dopo un'estate totalmente anarchica il Califfo mi chiede di non scavarmi la fossa con le mie mani e mi prepara una tabella  che però verrà in parte ribaltata con diversi colpi di testa mischiando fondo, mezzofondo e addirittura velocità. In pratica voglio batterlo, ma faccio di tutto per non batterlo!

A settembre comincio i recuperi attivi sulle ripetute e vado in crisi mistica. Il mio corpo non li digerisce. Finisco sempre le sedute, ma non riesco a tenere i ritmi prefissati. Termino sempre l'allenamento sulle ginocchia e perdo tantissima fiducia.

A Cesano Maderno la svolta! Una 10K dura che corro in 40'27" , vedo per qualche chilometro il FANTASTICO QUATTRO, ma poi lui mette la freccia e se ne va! 

E' il mio nuovo personale sulla distanza, ma soprattutto è un personale che segnerà il mio riscatto.

Trove nuove motivazioni, mi impegno tantissimo e comincio piano piano a digerire il recupero attivo.

Ce la metto tutta per rovinare la gara di oggi con un allenamento SCIAGURATO e un 800 SCIAGURATO che mi procurano un bruttissimo affaticamente al bicipite femorale destro affiancandosi alla fascite cronica che fa sempre più male in questo periodo di preparazione alla mezza maratona.

Inizio questa settimana scurissimo in volto, ma mercoledì l'ultima svolta, la più importante. Metto in atto una terapia d'urto contro i dolori, ma soprattutto corro alla grande la rifinitura nonostante il diluvio e questo mi da un'iniezione di fiducia enorme.

Poi riposo due giorni e oggi ?


Il sogno che si realizza in progressione

Trofeo Montestella ore 9.00 giornata primaverile. Tolgo la maglietta e resto solo con la canotta. I bicipiti femorale stanno benone, la fascite fa male, ma passerà al primo chilometro. Anche le Skylon, compagne di mille battaglie, sono pronte!

Credo di star bene, ma sento la tensione, oggi la sfida è tosta e vorrei chiuderla qui.

Parto un po' dietro e faccio fatica a prendere il ritmo, siamo in tanti e qualche rischio me lo prendo.

Memore della partenza lampo a Cesano Maderno cerco di stare accordo, ma al secondo KM leggo sul GARMIN, oggi declassato a semplice cronometro, 7'42".

Sto andando troppo forte, lascio andare gli altri e cerco di tenere un ritmo un po' più alto. L'obbiettivo è correre sul filo dei 4 al km spalla a spalla con LUI !

Sul terzo KM ho delle sensazioni ORRIBILI, ho già il fiatone, sono talmente stanco che mi sembra di correre in salita. Non capisco che succede, mi vengono in mente mille pensieri della serie "LUCKY NON PERVENUTO".

Mi passa un atleta del Corrigiuriati incitandomi, decido di attaccarmi a lui, ma continuo ad avere il fiatone e a respirare male.

Cazzarola sono sopra i 4 e sto calando già dal terzo KM ...

Ci attacchiamo ad un atleta del P.B.M. che sta tentando anche lui di andare sotto i 40 minuti. Ha una lepre! Ecco un'occasione!

Fa un po' l'elastico e io fatico sempre più, ma anche lui non sta tanto meglio.

Non vedo l'indicazione del 5°K, ma quella del 6° è nitida e spettrale (leggo sul crono 24'18" secondo più, secondo meno)! Mamma mia e adesso? Non posso mollare, ma fatico a respirare. Entra poco ossigeno e le gambe sono sempre più pesanti, ma cosa mi sta succedendo?

La lepre intanto strappa e l'atleta del Corrigiuriati rallenta, sembra non riuscire a tenere. Ecco il canto delle sirene "Lucky rallenta, stai con lui, che te ne frega del tempo?" ...

Sono annebbiato, sudato e demotivato, ma decido di non mollare così guardo fisso i miei piedi e riparto, in progressione. Peccato sia solo apperente perchè il 7° è peggio del 6° , ma il fatto di non aver mollato mi da fiducia e decido di giocarmi il tutto per tutto sui restanti 3.000 metri.

Torno a correre composto, ma questa volta la progressione c'è , eccome se c'è! E la rincorsa al sogno è iniziata...

L'ottavo lo corro a 3.53 raggiungendo un buonissimo gruppo che mi aveva staccato all'inizio, comincio a vedere il parco di Trenno e sento odore di casa. Il Montestella è vicino. Provo a respirare forte e sento l'ossigeno scorrermi nel sangue....

Sbuffo come un treno a vapore, dalla mia bocca esce di tutto tranne l'anima, quella è ben salda! Il cuore pompa che è un piacere, raggiugo il limite. Finalmente riesco a dare tutto e chiudo il nono chilometro in 3.50!

Prima del cartello controllo il crono e leggo 35.59! Scatta la molla, ho recuperato! Sento parecchia gente che mi incita scandendo il mio cognome, dentro una voce che mi dice "DAI LUCKY VAI A PRENDERTI IL TEMPO!" ...

Apro gli occhi, sono devastato, ma il FANTASTICO QUATTRO è lì davanti, ormai l'ho preso, pochi secondi ...

Comincio a vedere la scuola e con lei l'arrivo, ma c'è ancora un'insidia, una tremenda curva a "U" che ti immette sullo sterratino della scuola ...mi fermo quasi e riparto, sulle ginocchia. Sto crollando, ma stringo i denti. Mi passa Vincenzo e io non reagisco.

Vincenzo diventa di colpo il FANTASTICO QUATTRO, non guardo il crono, solo la sua schiena. Entro nel rettilineo e sento Giorgio Rondelli gridare ad una sua atleta "DAI CHE SEI SOTTO I 40 MINUTI" ....

80 metri all'arrivo passa tutta la stanchezza, sto correndo a 2'30" e non sento nulla! Passo Vincenzo e atterro letteralmente sul tappeto del chip investendo quasi l'amico fotografo Roberto Mandelli :-)

39'46" ce l'ho fatta! Il FANTASTICO QUATTRO è dietro 14 lunghissimi secondi e io sono così contento che abbraccio tutti ...compreso l'amico Blogger PIMPE, poi arriva PAOLO (piacere di averti conosciuto proprio in qs giorno) e poi C! e poi Antonio CAPASSO e poi tutti gli altri...

Ragazzi che giornata, mi brillano gli occhi e mi sembra davvero di toccare il cielo con un dito, non tanto per il tempo, ma per aver centrato un obbiettivo che rincorrevo da tempo ...soffrendo così è ancora più bello!

E ora? Vecchi e nuovi obbiettivi all'orizzonte...

Subito una mezza sotto i 90 minuti poi nel 2010 un 800 con i fiocchi e un 1.500 a rincorrere un nuovo sogno: battere il fratello maggiore del FANTASTICO QUATTRO, il FANTASTICO TRE!

Grazie a tutti e buone corse!



Condividi su Facebook Condividi su Facebook


55 commenti:

Davide ha detto...

Grande Lucky!
Complimenti ancora per il PB ma soprattutto per il post e per la determinazione con cui hai inseguito i tuoi obiettivi.
Comunque hai ancora veramente dei margini incredibili.

Alvin ha detto...

Post spettacolare, come i tuoi tempi, lamezza sarà quasi una formalità...sei un grande!

the yogi ha detto...

beh dai, per il F3 aspetterei la prox vita, magari mi nasci in kenia! ;D grandiosa il prologo, inevitabile l'epilogo.....

Michele ha detto...

Azz hai spaccato !!!!
Dal racconto si evince quanto ci tenevi, bel lavoro.

Pimpe ha detto...

rinnovo anche via web i complimenti !
non era proprio cosi' facile oggi ..
ottimo ;-)
il pranzo ce lo siamo meritati ;-)

ciao grande!

Paolo ha detto...

Clap clap clap!! Grandioso Lucky, tenace come non mai e generoso come sempre!!
Mi hai fatto venire il fiatone e mi veniva voglia di urlare: "vaiii vaiii" eh eh...gran cosa la passione!

Micio1970 ha detto...

Vai!

Te lo sei meritato alla grande ... ma sai benissimo che vali molto bene quanto ti dedicherai alla distanza facendo una preparazione specifica.

Goditi il PB

Ciao

Stefano

Mic ha detto...

Complimenti Luciano! Io però dissento sul concetto di atleta evoluto: credo che il confine vada spostato molto al di sotto dei 4' al km! noi restiamo onesti amatori. Gli atleti evoluti sono i primi amatori, dietro ai prof. con tempi simili a quelli delle migliori donne.

Anonimo ha detto...

sei un vero BARBARO.
nei prossimi anni saccheggiamo il mezzofondo veloce (fantastico 3 sui 1500... poi fantastico 2 -netti- sugli 800).
quindi terra di conquista saranno il fantastico 3'30 (10km) e il fantastico 3'45 (mezza).
per finire, il cerchio si chiuderà col fantastico 4 sulla maratona.
dopodichè... birra e patatine!
luciano er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

bravissimo Luciano, non era facile rimontare con 18 secondi di ritardo... di solito sui 10km io i secondi 5km li faccio 15 sec + lenti.
Quindi devo passare 19.45 ai 5km... poi i conti li lascio fare a te.

Lucky73 ha detto...

@MIC
In effetti hai ragione. Ora correggo :-) Volevo dire amatore evoluto...
Ed era questo che Alfredo Rizzo aveva scritto nel suo libro!
Nel mezzofondo veloce invece vorrei mirare al diventare un'atleta evoluto, ma questo è tutto un altro discorso che andrà valutato nei prossimi 3 anni....

@CALIFFO
E chi sono CONAN? :-))
Facciamo come Bud & Terence tutto a birra e salsiccie!

@MICIO
Intanti bel pranzetto col PIMPE e gli altri amici fino alle 16.00!
Prima grandi chiacchierate al XXV Aprile con gli amici ...
E stasera cenetta e a letto presto! :-))
Grazie Stefano sei sempre molto gentile!

@PAOLO M.
La passione è tutto così come gli stimoli e gli obbiettivi.
In questo caso il tempo conta poco, conta invece il "risultato".

@PIMPE
Alla grande! Che mangiata!
Magari ci vediamo a Castelletto!

@MICHELE
grazie!

@YOGI
grazie e ci vediamo a Roma!
Sul F3 non sono poi così lontano. 16" secondi ....certo sul 1.500 non sono pochi, ma l'obbiettivo è quello!

@ALVIN
grazie ALVIN! Ce la metterò tutta anche nella mezza!

@DAVIDE
Alla fine hai rinunciato? Peccato non ti ho visto!
Ti ringrazio e ci vedremo prima o poi alla montagnetta!

Fatdaddy ha detto...

Il più delle volte vengo a trovarti, leggo con ammirazione i tuoi post e poi sdrammatizzo quella sorta di timore reverenziale che provo con qualche cazzata alla Fat.
Oggi sinceramente non ci riesco: questo post è uno spettacolo di adrenalina, tensione allo stato puro e lieto fine emotivamente devastante.

Grazie Lucky.

Anonimo ha detto...

Ci avrei giurato!!, però caspita, certo che ci hai messo proprio tanta fatica!! io dico che sei molto più sotto, non ero proprio una giornata ideale ..quindi poteva essere anche un 3'55'' a km..cmq l'importante è festeggiare!!!!!R.Davide

Anonimo ha detto...

Grande Lucky! hai raggiunto un gran bel risultato, certo che leggendo il commento del Califfo tremo per te; sembra proprio che per Lucky il peggio sia ancora tutto davanti!!! insomma il bello Ha ancora da venire.
Ciao
lorenzo V.

the yogi ha detto...

aaaah, ma quelli son dietro l'angolo... credevo parlassi dei 10k! ;))

Lucky73 ha detto...

@YOGI
eh già ...sui 10K manco in motorino :-)) oppure come dici tu in un'altra vita!

@LORENZO V.
Mi devo preoccupare? :)))

@DAVIDE R.
Probabilmente hai ragione, ma oggi non credo fosse giornata, faticavo già dal 3° KM e faticavo tanto e calavo ....
Oggi conta solo essere scesi sotto i 40!

@FAT
Tu hai un dono: sai sempre quando scherzare e quando essere serio e dici sempre le cose giuste al momento giusto.
Per questo un giorno ti dissi che sei un mio riferimento.
Grazie a te!

Anonimo ha detto...

lorenzo,
il peggio è meglio averlo davanti che... di dietro.

lucky,
ti sei chiesto perchè mercoledì ti ho fatto fare i 10x400 prima del 3000?
luciano er califfo.

Cristina ha detto...

Quanti numeri!!! Domani li gioco al lotto, non si sa mai...

uscuru ha detto...

sei Grande... e' proprio cosi un bel PB degno del suo racconto.
la mara e' sempre la mara, ma sullo stesso piano metto la tua 10000, perke' i pensieri corrono + veloci e tu sei poco dietro, hai voglia di finirla subito, il cuore pompa come non mai, e ad un certo punto,(dopo il 7mokm)non c'e' + tempo x pensare quindi ... spingi a + non posso fino a ke' arrivi al traguardo frastornato,annebbiato ma consapevole di aver dato tutto!!!
quindi 10000 e maratona con sensazioni diverse ma di pari merito.
ancora complimenti Lucky!!!
onore dei meriti anke al Califfo pero'.

Lucky73 ha detto...

@CALIFFO
Si o almeno credo di averlo capito. Proprio per il finale. Sul 3.000 ero annebbiato, stanco e sotto il diluvio universale ed è stato simulato praticamente il finale di oggi ...ecco l'ho scritto qua nel post :

"Sono annebbiato, sudato e demotivato, ma decido di non mollare così guardo fisso i miei piedi e riparto, in progressione. Peccato sia solo apperente perchè il 7° è peggio del 6° , ma il fatto di non aver mollato mi da fiducia e decido di giocarmi il tutto per tutto sui restanti 3.000 metri"

Mentre correvo pensavo a quel 3.000 e come avevo finito a 3.52 al km sotto la pioggia ...

Oggi ho chiuso (da garmin) a 3.46!!


@CRISTINA
Si, ma se vinci dividiamo :))

Furio ha detto...

Complimenti Lucky, senza questo grosso sassolone nella scapetta, ora correrai più forte di prima ;-)

dani half marathon ha detto...

Certo che io non dovrei leggerti! per me sei di cattivo esempio! e cmq la tua presunta anarchia in confronto alla mia è acqua e rose!

Tu in 10k hai avuto tutti quei pensieri ... io oggi in 21 ne ho avuti nemmeno la metà!!!

Grande Lucky e grandissimo time!!!

franchino ha detto...

Azz m'è venuto pure a me il fiatone!
Bel recupero, bravo e complimentissimi!

C! ha detto...

Grandissimo tempo!!!

Anonimo ha detto...

prevedevo che saresti partito sparato e allora nei 400 fatti prima ho simulato un eccesso iniziale di lattato, il 3000 fatto dopo era per reggere il finale con le gambe già piene di lattato.
er califfo.

Micio1970 ha detto...

@Luciano er califfo & Luciano: fino a 35' sui 10km non ho dubbi che ci riusciate. Sugli altri due obiettivi loi vedo molto sfidanti perchè la struttura muscolare del mezzofondista non è quella del fondista e i mutamenti (delle fibre) sono lenti e parziali. Con questo penso che 3'52-3'53 e 4'10'' ci possa arrivare. Oltre è una sfida!

Anonimo ha detto...

micio,
quando sarà, ci vorranno un paio d'anni di riconversione industriale!
ma la mia filosofia del mezzofondo veloce (e nei 400) non è troppo velocistica: prove a rg o più veloci col contagocce.
praticamente seguo la scuola dei grandi allenatori del velocismo americano e canadese: charlie francis e clyde hart.
poi lucky in estate continuerà a fare gare di 10km, così, almeno per la mezza, il passaggio non sarà traumatico.
per la mara... male che vada ci accontenteremo del fantastico 3 (ore).
comunque i califfi e i barbari sono impertinenti e amano le cose difficili.
luciano er califfo.

Paolo "Cibulo" ha detto...

ciao Luciano!
Stracontento per la tua prestazione maiuscola e per averti conosciuto!
Dopo la gara e la doccia mi son guardato intorno ma non vi ho più visto e dovevo tornare dalle mie parti, ma son sicuro che ci sarà una prossima volta! Bravo ancora e continua a tenere duro!

Diego ha detto...

GRANDISSIMO !!!

CONAN IL BARBARO !!!

Il tuo racconto....da pelle d'oca !

Francarun ha detto...

BRAVISSIMO LUCIUS BRAVISSIMO VERAMENTE !

Tosto ha detto...

Grandissimo, un altro muro abattuto.

Dovrò prendere lezioni da te ma questo te l'avevo già detto. Anche perchè qua mi devo velocizzare.

Alfredo ha detto...

Sti blogger mi stanno a diventà tutti grandi scrittori... :))

Aspè... che riprendo fiato e faccio un po' di stretching... puff... puff

C'ho er fiatone... e t'ho detto tutto...

4' al km sulla maratona!!! Il mister ha grosse aspettative su di te...

Lucky73 ha detto...

@GIAN CARLO
Devo ringraziare anche te per questo mio risultato! Sei stato uno dei primi a consigliarmi ed a incitarmi appena ho aperto il Blog! E poi la nostra goliardica sfida...anche quella è stato un grande stimolo.
Vinco o perdo il caffè te lo offrirò con grande piacere!! :)

@ORLANDO
grazie guerriero! Hai sintetizzato perfettamente. Grande sofferenza: alle volte si molla alle volte si riesce a dare tutto. Devi decidere tutto in un istante e ieri ce l'ho fatta e me la godo!
Ogni gara ha delle emozioni ed è incredibile come si possono vivere anche su distanze così differenti....

@FURIO
Grazie Furio! Lo credo anche io! Ieri ero molto teso...
Ora correrò molto più spensierato :)

@DANI
Ieri scherzavo con un mio amico all'arrivo dicendo che la 10K è troppo lunga per la mia testa perchè ad ogni KM ho miriadi di pensieri che mi passano per la testa....
Non faccio che pensare, sognare, immaginare......
Grazie DANI !!

@FRANCHINO
Grazie! Ma non stancarti troppo perchè tra poco hai una grandissima gara da correre e io sarò lì ad aspettare il tuo resoconto!!

@C!
Grandissimo anche tu! Ti sei confermato e alla cava farai il PB ne sono sicuro!!

@PAOLO CIBULO
si in effetti dopo che ci siamo visti all'arrivo sono uscito un po' di testa dalla felicità, ho parlato con un sacco di gente poi sono andato DI CORSA al XXV Aprile a fare defaticamente e stretching e poi a pranzo e poi .....
CHE GIORNATA! Piacere di averti conosciuto e ci vedremo sicuramente molto presto!

@DIEGO
Grazie HULK! In effetti un po' BARBARO lo sono :)))

@FRANCA
Ieri i propulsori hanno funzionato alla grande sugli ultimi 3K !! Grazie e a presto!!

@TOSTO
Mancava solo il tuo risultato ed ero preoccupato perchè anche sul sito del Bress non c'era il tuo tempo. Dopo vengo a leggerti...
Sulla velocità qualche consiglio? Quando vuoi !!

@ALFREDO
grazie Alfredo, ma piano ....sono progetti a lunghissimo termine.
Ora dovrò concentrarmi su 3-4 anni di mezzofondo veloce e vedremo che succederà ...magari sono un FLOP! :)) Ma l'impegno, quello ci sarà sempre!

@CALIFFO e MICIO
Si parla di progetti a lungo termine. Se sul mezzofondo posso anche provare a crederci e ci credo...sulla mezza e sulla maratona devo scontrarmi con il mio fisico che fatica sulle distanze lunghe .....
Certo con allenamenti specifici e grandi sacrifici ......
Ma se ne riparla dopo i 40 anni, ora me la godo in pista!!

Patty ha detto...

ma come hai fatto a superare una crisi così.....ottimo carattere bravissimo!

nicolap ha detto...

bello l'arrivo sulla pista in terra eh

Lucky73 ha detto...

@PATTY
Diciamo che mi è andata bene e rincorrendo un sogno ho avuto un forte stimolo ...
Forse in un'altra gara sarei calato! Ti ringrazio!

@NICOLA
Si stupendo, mi è sembravo di fare una volata al Monga!
Però Mandelli non mi ha ripreso...
:-((

Mathias ha detto...

Per ora mi limito ad un "ottimo lucky..al prossimo montestella facciam un pettorale 385?" :-P
più tardi torno a legger con calma il raccontone che merita

MauroB2R ha detto...

Fantastico davvero. Quando si ha un obiettivo e lo si raggiunge...non ci sono paragoni. A volte la gente ci chiede xkè facciamo ciò che facciamo..la risposta è qui!!
Bravo Lucky.

Mathias ha detto...

che magnifico racconto lucky..sai personificare un ritmo e farlo rivale da sfidare.. nella lettura ho sentito la stanchezza del 7°km e li per lì ti davo spacciato (dimenticandomi che sapevo come era andata a finire).
Una prossima sfida nei diecimila te la suggerisco.. non è abbattere nuovi mostri, aspetta.. ma famigliarizzare e chiacchierare con il fantastico 4 sino al traguardo. (ora l'hai battuto ma non ci hai parlato..i tuoi polmoni eran troppo impegnati!)

Lucky73 ha detto...

@MAURO
grazie Mauro, bellissimo il tuo commento! Sono proprio le emozioni che provo e che vorrei far passare a chi mi legge e che magari mediti di iniziare a correre o si chiede perchè cavolo corriamo :))

@MATH
Senza "il sogno" probabilmente sarei stato davvero spacciato, mi venivano già in mente i titoli dei post "un sogno ancora una volta infranto" "Lucky non pervenuto" ecc. ecc.
Ti giuro non ce la facevo più, era dal 3°K che inspiegabilmente facevo tantissima fatica e mi sembrava di correre in salita, ma poi è scattato qlc....

Ora capiterà spesso di parlarci, di stare con lui, ma alla prima occasione LO LASCIO INDIETRO :-)))))

Anonimo ha detto...

ma che bravo e bravo...hai falciato mandellik?!?

;-)

panda

Daniele ha detto...

Mamma mia che gara, l’ho quasi vissuta con te leggendoti… Complimenti per il magnifico risultato che inseguivi! E quella sensazione di fatica fin dall’inizio nei 10.000 è tremenda perché sai che non devi mollare mai un cm a ritmi elevati… e non l’hai fatto, anzi hai strabiliato gli ultimi 3 km! Grande!

Giuliano Hernandez ha detto...

Ciao Lucky, CONGRATULAZIONI é stata una gara sofferta ma ne é valsa la pena. Bravo per la tenacia!
La storia dell'atleta l'avevo sentita anch'io e quando me la disse (ex allenatore) ci rimasi male. Pensavo che per entrare nell'olimpo degli atleti (essere definito un atleta) bastasse correre e fare delle gare. Invece no! Per essere definito un'atleta non devi solo allenarti sistematicamente, ma devi conseguire dei risultati che non sono alla portata del popolo. Ci rimasi male ma fu un incentivo in più per impegnarmi maggiormente per uscire dalla folla!

Kikko ha detto...

Solo ora sono riuscito a leggere il tuo fantastico post,se fosse entrato un altro cliente in concessionaria gli avrei detto di raipassare più tardi perchè ero impeganto a correre...si perchè leggendo il tuo scritto sembra di correre...ti viene il fiatone e alla fine vuoi bere acqua!
Ho ben presente la tua gioia perchè anch'io come te arrivando da gare sugli 800 metri ho dovuto adattarmi a queste lunghe distanze e ancora ora lo sto facendo con la maratona,per la cronaca prima di scendere sotto i 40 nella 10km ho dovuto farne 5 di gare e per la mezza ben 8 ma ce l'ho fatta e vedrai con gli allenamenti giusti arriverà anche per te il fantastico 4 sulla mezza!
Ciao mitico e complimenti ancora:)))

Anonimo ha detto...

Bravo "Lucky" riesci sempre ad emozionarmi....per la mezza il fantastico quattro lo affrontiamo insieme!!!

andrea

Lucky73 ha detto...

@PANDA
per un pelo :) In compenso non mi ha fotografato l'arrivo mannaggia :)))
Confido in Capasso a questo punto e alla foto fatta all'inizio, te la farò vedere eh eh :)

@DANIELE
Esatto a certi ritmi, quando sei tirato tirato anche recuperare pochi secondi diventa molto difficile soprattutto appena passata la metà gara ....
Tornare a correre dall'8° sotto i 4 mi sembrava impossibile e invece.....grazie!!

@GIULIANO
Verissimo! E' stato uno stimolo fin dall'inizio ....
Grazie Giuliano!!

@MITICO KIKKO!
Grazie Kikko, sono contento che mi capisci, ma non poteva essere altrimenti visto il tuo passato da mezzofondista!
Ma tu sei una forza della natura e farai una grandissima maratona!

@ANDREA N.
Il Fantastico 4.15 :-))) - Per il fantastico quattro passerà del tempo, ma tu ci arriverai prestissimo anzi probabilmente ce l'hai già ora, sei troppo forte!

Sono contento di correrla con te, ma non te ne andare negli ultimi chilometri altrimenti mi demoralizzo!
Ancora complimenti per la grandissima prestazione di ieri, lo dicevi che eri in forma! :-))

Drugo ha detto...

Post meraviglioso, come il tuo entusiasmo dopo questa grande impresa.
Vai alla grande Lucky, la mezza sotto l'ora e mezza è il prossimo sfizio che ti toglierai.

KayakRunner ha detto...

Grande Lucky!! Con il tempo che sei riuscito a tenere negli ultimi km, senz'altro hai ancora margini di miglioramento! Leggendo il tuo resoconto mi hai fatto sudare come che l'avessi corsa io.... ciao!!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Lucky non ho parole! Al di la che leggendo il tuo post mi sembrava di vederti correre nella tua impresa ti faccio davvero i miei più sinceri complimenti perché sei determinato, cocciuto, cazzuto, instacabile, un pò anarchico, un pò califfiano, veloce e tremendamente forte! Spero che in qualche maratona o mezza maratona le nostre strade si possano incrociare...non per sfidarti (non ne sarei mai in grado) ma per stringerti la mano e dirti dal vivo che sei un grande!

Lucky73 ha detto...

@DRUGO e KAYAK
Grazie ragazzi, ce la metterò tutta per il prox obbiettivo sulla mezza!

@PASTEO
Alberto sono io che non ho parole! Ti ringrazio tantissimo e spero di poterti conoscere molto presto!
In bocca al lupo per Firenze!!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ale57 ha detto...

Sarebbe un bel racconto per il libro. Non credi?

Lucky73 ha detto...

Si ci avevo pensato, grazie per avermelo ricordato. Ora te lo invio per email
Ciao!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.