Multi Tabbed Widget

mercoledì 26 ottobre 2016

3

Un PB inaspettato (ma non troppo)

p53147315-5

p386378704-5In effetti non ci avevo pensato …

Le 10K su strada anche certificate non sono mai 10K, se vuoi fare in record “credibile” devi fare 24 giri di pista! Quindi occorre, almeno fino al 10.000 dividere i record in pista e i record in strada.

Considerando poi che alla DJ10 ho corso in 39’10” terminando gli ultimi 500 metri a 3’20” anche aggiungendo 100 metri sarebbe comunque PB, incredibile!

Inaspettato, ma non troppo e Vi spiego il perchè …

Intanto corro ininterrottamente ( salvo una settimana per un piccolo infortunio a maggio ) dalla fine di gennaio e questo mi ha portato un’ottima condizione anche se ad agosto mi sono preso delle settimane di riposo.

Già questo, per me, è un record …

domenica 9 ottobre 2016

6

Sono Tornato!

14543654_1091178230989959_355664060177138416_oDall’ultimo post e dopo il 1000 di Montecarlo mi sono preso circa 1 mese di riposo, non correndo o correndo soft perchè soprattutto i miei piedi (e non solo loro) ormai hanno bisogno di questo.

Da fine agosto ho ripreso gli allenamenti, molto costante e molto deciso.

Mercoledì 5 sono stato invitato da Dompè ad una conferenza stampa “Contratture muscolari: scienza, sport e abitudini degli italiani a confronto” alla palestra GetFit di Via Vico a Milano.

Essendo io un infortunato cronico l’argomento mi interessava molto anche perchè spesso e volentieri gli infortuni partono proprio dalle contratture, da diagnosi sbagliate o approssimative, dal pressapochismo, dalla voglia di strafare.

Io ne sono un esempio vivente, tanto che lo scorso anno proprio per aver sottovalutato una contrattura al polpaccio destro, ma anche dopo una diagnosi sbagliata del fisioterapista, mi sono dovuto fermare per un mese intero perdendo ciò che di buono avevo costruito.

Il messaggio che viene fuori da questa conferenza è di non sottovalutare mai nulla nello sport, ma soprattutto quando abbiamo un seppur minimo dolore o anche fastidio cerchiamo di ottenere una diagnosi precisa da persone esperte. Spesso e volentieri autocurarsi, leggere in giro o peggio ancora “correrci sopra” porta ad infortuni ben più gravi.

Vorrei ricordare a tutti che una contrattura non curata porta ad elongazioni, stiramenti o peggio ancora strappi, quindi c’è poco da scherzare.

Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.