Multi Tabbed Widget

sabato 19 maggio 2012

9

Tanta voglia di ACIDOSI

577192_4010391307508_1513004177_3323882_552721201_nAlle 15 parto per Boston, finalmente riporto a casa la mia vagabonda! Ma stamattina ultimo allenamento settimanale tra 1000 peripezie.

Dopo la super settimana, questa potrei apostrofarla semplicemento come settimana della sopravvivenza! Riunioni, viaggi, 3 giorni di meeting in toscana, partenza e ritorno per Boston in 2 giorni – In pratica resto a Boston 25 ore!

Per mettere insieme 4 allenamenti tra meeting e fiorentine, viaggi e riunioni ho dovuto stravolgere il loro ordine e arrangiarmi come potevo trovando però degli ottimi compromessi e una bellissima pista a Campi Bisenzio, la EMIL ZATOPEK!

Comunque, per farla breve riepiloghiamo :

Martedì ottimo richiamo aerobico con l’amico Lorenzo ( in gran spolvero! ) : 6K progressione ( 4’53” – 4’43” – 4’27” – 4’12” – 3’55” – 3’39” ) poi 1000/600/400 TREX=FACILI in 3’49” – 2’11” e 1’16” – sensazioni buone e devo dire che questo allenamento comincia davvero a piacermi.

lunedì 14 maggio 2012

27

Un trittico che porta 2 titoli sociali e una medaglia nazionale!

_DSC5624

TRIPLETE direi, giusto? Sorriso …ad inizio stagione e lontano dalla forma migliore!

Ragazzi quella appena passata è stata una settimana a dir poco massacrante! : 3 gare e mezzo in 5 giorni - lavoro all’ennesima potenza con viaggi e riunioni - casa rivoltata come un calzino e ripulita durante le ore notturne per montaggio di condizionatore, imbiancatura e cambio materasso.

Da tutto questo esco però convinto di una cosa : questo inverno mi sono allenato davvero bene! 3 gare molto tirate in 5 giorni mi lasciano gambe perfette e nessun affaticamento!

Dopo il buon esordio sul 600 settimana scorsa ho corso :

  1. un deludente 400 con sensazioni terrificanti sugli ultimi 100 metri
  2. un ottimo 200 con PB disintegrato di ben 7/10
  3. un buon 400 al campionato italiano di staffetta svedese con annessa medaglia d’argento, ma soprattutto ORO sfiorato di 14/100 e ottime sensazioni.

martedì 1 maggio 2012

33

L’esordio stagionale ed è subito PB!

ChiassoLe curve a Chiasso sono strette eppure io ero convinto che le piste fossero tutte uguali …

In effetti anche a Bellinzona era così, forse un po’ meno, ma quando vedo arrivare Denise lanciata sui 150 sbandando e rischiando l’invasione interna di corsia comincio a credere che le cuve a Chiasso sono veramente strette!

In gara me ne sono accorto poco, il passo però un po’ lo devi cambiare, in pratica prima e dopo la curva hai un mini rettilineo mentre nelle altre piste è molto più omogenea, niente di particolare, ci fai subito l’abitudine.

Bene, oggi finalmente era il grande debutto! Dopo la piccola parentesi indoor senza averla preparata oggi finalmente 1° gara vera!

Dopo 2 anni che sento che bisogna iniziare con le spurie decido di iscrivermi al 600 di Chiasso in terra svizzera.

Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.