Multi Tabbed Widget

martedì 29 giugno 2010

25

CDS Regionali (torna il sorriso) - TUTTI A CAGLIARI !!


Aggiornamento POST - Uscite le classifiche nazionali siamo 8° - ottimo risultato!

CLIKKA QUI per la classifica 

Ieri sera ero NERO, in più avevo un'unica indiscutibile opinione : "l'atletica è uno sport individuale" - 

Oggi invece ho ribaltato le mie convinzioni :
  1. sono ZOPPO, ma molto positivo e contento perchè se tutto parte dalle testa tornerò molto presto a correre ed allenarmi costantemente.
  2. non avevo mai corso una staffetta e la felicità che da è quella dello spogliatoio nel calcio :-)) - correre per la squadra significa grande allegria, ma anche grande grandissima responsabilità.
La convocazione per la staffetta della società ai CDS regionali mi aveva lusingato, ma anche un po' preso in contropiede! All'inizio l'avevo presa sul ridere, ma poi IERI a 15 minuti dalla partenza del 1.500 ho capito tantissime cose.

Il 1.500 era importante per me, nonostante il problema al tendine sapevo di poter fare il PB ed avvicinarmi di parecchio al 4'30" , ma questo avrebbe pregiudicato la mia partecipazione alla staffetta che invece era molto importante per la società - In più c'era parecchia gente che come me aveva problemi fisici (su tutti Franco e Damiano, ma anche Ivo e Max copriva 2 gare in 2 giorni).

Così durante il riscaldamento e gli allunghi sento fastidio e decido di non partire - La cosa mi roderà per tutta la notte perchè ero inserito in una splendida batteria dove Max piazza la solita prestazione monstre con un 4'27" che gli vale più di 800 punti Fidal.

Mentre gli detto i tempi sento anche un po' di dolore e nel dopo gara mi fa male (pur non avendo corso)! A casa appunto sono NERO perchè devo mettere ghiaccio e antinfiammatori. Incredibile! 

Avessi corso avrei rovinato la staffetta...

Stamattina invece mi sveglio contento e senza dolore e dopo la solita super-colazione (The Verde, Miele e 12 biscotti al Plasmon) mi fiondo all'Arena dove mi aspettano tutti i Road! Clima delle grandi occasioni, dopo la prima giornata siamo già 5° e oggi vogliamo e possiamo fare ancora meglio!

Un'eroico FRANCO mezzo infortunato farà un grande 800 nonostante il suo problema al polpaccio - Nella serie prima un generosissimo Max terminerà un po' "sulle ginocchia" dopo la super prova di ieri sul 1.500, ma soprattutto dopo un primo 400 in 61" !!!!

Si scherza e si ride su tutto, ma la staffetta si avvicina - Mi scaldo, faccio qualche allungo e il piede risponde bene, ma appena calzo le chiodate sono dolori - Solo un paio di brevi allunghi per ottenere confidenza, ma il dolore è già avvertibile ...
Parto in ultima frazione, il primo è IVO che corre in corsia e cambia primo a DAMIANO che è generosissimo nonostante i suoi problemi e riesce a mantenere il comando incalzato da un altro atleta. Tocca ad Aldo DEL RIO (svariati ori e argenti a europei e italiani) che con la sua immensa classe mantiene e incrementa la testa della corsa - 

Tocca quasi a me e sale la tensione (speriamo di non rovinare tutto, si aspettano almeno un giro in 56") , abbozzo a partire, ma sbaglio il tempo e sulla linea di partenza mi blocco di colpo indeciso da quale parte girare il braccio (CAZZOOOO eh eh) .....nel frattempo eccolo arrivare piglio il testimone e parto A BOMBA esaltato dalle partenza di un tal GANGINI della Capriolese che un proiettile a suo confronto è più lento...

Il bello del 400 è che quando parti non pensi più a nulla così al 100 provo a galleggiare e corro di rendita fino al 200 - La pista dell'Arena è dura, ma ha un grip fantastico, non sento niente nemmeno il tendine .....ai 200 riaccellero e le gambe sono molto toniche! 
La curva vola letteralmente (anche se mi parte una mega vescica!!) e sono proiettato sul rettilineo dove sento tantissimo tifo! è fantastico non mi sembra nemmeno di fare fatica e fino ai 350 l'acido lattico è nella norma! Spingo ancora e incitato dai ROAD provo a cambiare ancora ritmo che naturalmente mi manda in TILT l'acido lattico, ma ormai siamo amici e andiamo d'amore e d'accordo ....

Talmente d'accordo che mi va in OVERDOSE solo sulla linea del traguardo che taglio contento come una pasqua!

Questa sensazione "di piacere" dell'acido lattico mi porta decisamente verso il 400.....mmmm.....

Tripudio perchè siamo primi di batteria e con 3'56" becchiamo quasi 800 punti fidal !! Il mio giro a detta di FRANCO e di un amico intorno ai 55"5/55"6 , fantastico!

Siamo in FINALE come società (3° posto regionale), il 3/4 ottobre tutti a Cagliari a giocarcela a livello NAZIONALE!

Giornata da incorniare se non che sono ZOPPO! (l'avevo messo in preventivo) Le chiodate lasciano il segno e il finale lo vedete qua sotto (per la gioia del FAT) :-)))))


L'idea ora è di fermarmi una settimana intera con Tecar, Piscina e Palestra per non "perdere" la componente aerobica, ma come sempre vivrò alla giornata .....

Buone Corse a Tutti !!


mercoledì 23 giugno 2010

23

DEFCON 3 - terapie e allenamenti (di qualità!)

La foto fa un po' impressione, ma è semplicemente il mio tendine d'achille zoomato :-) - Siamo sempre in allarme, ma decidiamo di passare dall'allarme rosso all'allarme giallo :-))
Ci sono un po' di novità da mercoledì scorso.

Novità forse positive, forse negative, sicuramente sono "mezzi-cazzi" , il problema è risolvibile, ma non posso e non DEVO più far finta di nulla.

Ho fatto dei consulti, un massaggio e una TECAR e proprio quest'ultima sembra avere degli ottimi effetti sul mio dolore. Il problema è proprio al tendine d'achille nella parte bassa ed è strutturale! Come è strutturale la fascite plantare cronica e il dolore al tibiale posteriore! Tutto sopportabilissimo, per carità, ma con il tempo il rischio di un infornunio serio diventa sempre più probabile.

Proprio per la conformità del mio piede (un po' piatto) i tendini e i nervi interessati vengono particolarmente stressati causandomi queste infiammazioni - Quest'ultima però mi sta creando non pochi problemi ...

La soluzione è sempre e comunque il PLANTARE, per questo ho deciso di riprendere con un rodaggio di 10 gg su quelle da passeggio e da lavoro, in questo modo, rialzando l'arco plantare, vado a stressare meno tutto il contorno e ne dovrei avere un giovamento quasi immediato...

Chiaramente questa situazione va tenuta sotto controllo e per un periodo dovrò tornare a didicare anima e corpo ai miei piedi con le seguenti strategie :

  1. utilizzo di pomate e antinfiammatori FANS - già FATTO! per 6 giorni consucutivi inizialmente Voltadol e Voltaren poi Transact e Artiglio del Diavolo.
  2. Ghiaccio solo nel momento di maggior dolore poi terapia caldo/freddo e pomata all'arnica con effetto termico (parto da oggi)
  3. Utilizzo del plantare per camminare (inizio stasera)
  4. Pediluvi serali con acqua bollente e sale con funzione decongestionante e antifiammatoria
  5. Tecarterapia! Sto pensando di fare 4 sedute (la prima già svolta!)
  6. Utilizzo delle scarpe chiodate con molta parsimonia 
  7.  Riposo (non se ne parla!)
E proprio su quest'ultimo punto proseguo nel racconto!

Dopo l'allenamento del martedì ho zoppicato per 2 giorni, ho saltato il fondo lento e i 10x100 del mercoledì, ma venerdì ho voluto provare perchè il dolore era molto diminuito ...

Riscaldamento 15'+DRILLS+Stretching (solo fastidio) poi 3 allunghi sui 100 e lievissimo dolore poi parto per un 200 "spinto" (obbiettivo 27") e dopo 8' di recupero un 300 "veloce"  (obbiettivo 44") - calzo naturalmente le Skylon (A2) e mi sembra di avere degli scarponi da montagna abituato com'ero alle chiodate!

200 in 26"60
300 in 44"80

Mi rimangono 2x60 , ma il dolore arriva piuttosto forte e la parte si gonfia così decido di smettere e andare sotto la doccia. 

Zoppico per altri 2 giorni , ma lunedì sono OK, vado in piscina per sostituire il fondo lento e faccio una fatica tremenda a fare 20' (non sono un gran nuotatore) - Ieri (dolore molto diminuito) decido di provare la rifinitura per l'ipotetico 1.500 che dovrei correre sabato ai CDS regionali

Mi trovo all'Arena con Lorenzo e il programma prevede 1x800 (rg) rec 6' +3x300 (48") rec 3' - Riscaldamento 15'+DRILLS+Stretching (niente fastidio) poi 4 allunghi sui 100 e lievissimo fastidio.

800 in 2'26"09 (3'02"/km) rec 4'10"
300 in 49"35 rec 3'
300 in 48"67 rec 3'
300 in 48"36 

Recupero meno tra l'800 e il 300 per un mio errore, per il resto un'ottima seduta! Sui primi due 300 ho rallentato sul finale, mentre sul terzo ho dovuto spinger parecchio. C'è da dire che correre queste sedute con le Skylon è dura, soprattutto in curva faccio parecchia fatica. Meglio però prevenire, appena mi passa tutto tornerò almeno alle superleggere!

Al termine della seduta zoppico (e tre!), ma durante la giornata il dolore scema parecchio e già oggi non zoppico sinonimo che l'infiammazione è in fase calante!

Domani deciderò se provare un fondo lento con allunghi pre gara e sabato deciderò se correre sia il 1.500 che la 4x400 o solo quest'ultima!

Io naturalmente sono ottimista per il double!

Buone corse (e pediluvi) a tutti !!



P.S. ringrazio lo ZIO per lo splendido disegno, bellissimo ricordo di una bellissima serata!

mercoledì 16 giugno 2010

52

DEFCON 2 - La Rivolta del Piede!

La mia fascite plantare cronica non mi da respiro e come tutte le malattie si è pure evoluta! 
Dopo la momentanea rinuncia ai plantari vista la concomitanza con le gare (riprenderò in maniera definitiva a fine luglio, ormai ho deciso) sono al punto di partenza - Frederic insiste che devo usarli, ma la mia paura del cambio postura durante le gare è troppo elevata e cerco di resistere!

Nel frattempo sembra abbia preso il tibiale posteriore e da ieri ho un'inizio di borsite tra calcagno e inserzione del tendine d'achille, OLE'!

La colpa è anche (soprattutto) mia in quanto nelle ultime 2 settimane l'ho molto snobbato (niente massaggi, niente arnica, niente pedulivi, insomma niente di niente!) - in più dulcis in fundo ho abusato delle scarpe chiodate!

Nuovi ordini mi portano ad utilizzarle solo in gara, ma soprattutto a prendermi un paio di giorni di riposo!

Sicuramente ha anche pesato la scorsa settimana "monstre" che vi riepilogo :

domenica 3K (3'50") rec 8' + 5x200 (30") rec 2' + LB (forza arti inferiori)
lunedì 1h FL + UB (forza arti superiori)
martedì 40x20 partenze rec 2'/4' + 1x150 (19'64") rec 8' + 2x300 (44") rec 4'/10' + 2x40 sprint rec 3' + LB
mercoledì 50' FL + 10x100 (media 16"50) rec 2' + UB 
giovedì mega camminate a Roma
venerdì mega camminate a Roma
sabato 1.200 (max) rec 10' + 3x400 (70") rec 2' + LB 
domenica 1h FL + UB 

A parte i duri allenamenti, il ritorno sui San Pietrini di Roma è sicuramente stato deleterio e le camminate non mi hanno permesso di recuperare e far riposare il piede!


Lunedì mattina avevo un male bestia che però il giorno dopo si è attenuato e io, incosciente, torno in pista con il 3K in progressione (niente dolore con le A2), ma sui successivi 2x400 da fare molto veloci calzo le chiodate e già sul primo avevo male! Recidivo corro anche il secondo e nel recupero prima della forza un male cane! Salto naturalmente il RunA, ma non i balzi a rana :-)

Ora che si fa ? eh! Ieri sera massaggio (non lo facevo da un mese) e trattamento con cerotti antinfiammatori. Pediluvi con bicarbonato e automassaggi con pomate all'artiglio del diavolo. Tanto ottimismo e speranza di poter correre già da venerdì -  


Oggi va sicuramente meglio anche se zoppico ancora un pochino ...si tratta comunque di un'infiammazione perchè a ruotare il piede non sento nulla - Certo non è messo bene, speriamo solo di arrivare a fine stagione :-)))


Naturalmente si accettano suggerimenti, cure miracolose, terapie d'urto, stregonerie ecc. ecc.


Buoni pediluvi a Tutti !!
 

lunedì 14 giugno 2010

0

Campionati Italiani Master su pista M/F –Roma– Risultati

 

11-13 giugno 2010

Campionati Italiani Master su Pista – Roma – Risultati

Atletica Leggera

domenica 13 giugno 2010

25

A Roma una 2 giorni di grandi emozioni ...

Ho paura che per leggere questo POST dobbiate prendervi le ferie :-) - per questo, anche per non annoiarvi ho deciso di dividerlo per "eposodi" rigorosamente titolati ...


IL GRANDE INCONTRO Sono andato a Roma esclusivamente per conoscere il mio mentore altrimenti sarei sicuramente rimasto a Milano - Pensavo di essere molto più emozionato e invece mi è sembrato di conoscerlo da anni, una sensazione stranissima, ma già provata tanti anni fa con persone conosciute su internet. Del Califfo mi piace tantissimo la schiettezza, ma soprattutto il modo di intendere l'atletica, in modo matematico e anche un po' filosofico. Alla fine siamo riusciti a berci un aperitivo al bar ed era già ora di andare il Golden Gala! Un Golden Gala bello, ma non entusiasmante! In particolare non mi è piaciuta Elisa Cusma forse fuori forma o forse "fuori di testa" a tentare un cambio di ritmo impressionante dal 400 al 600 per poi schiattare al 700 :-)) - Vabbè sarà per la prossima volta! Finita la manifestazione ci si saluta e ognuno per la sua strada ...Rimane il rammarico del poco tempo a disposizione, io purtroppo prima non riuscivo a scendere e lui venerdì mattina aveva già l'aereo per il Brasile! Vabbè ci saranno sicuramente altre occasioni....



IL GRANDE PANDA Sapendo che era a Roma per lavoro decido di restare un altro giorno, tutto calcolato! Lui corre gli Italiani, io scatto qualche foto e mi faccio delle grandi mangiate! Ci si incontra il giovedì intorno alle 14 e subito a mangiare (sarà una costante! Carbonara, gnocchi alla Romana, Abbacchio, Gricia ecc. ecc.) e poi a camminare per tutta Roma (altra costante!) a stancarci peggio che correre una maratona! A proposito! Ieri sera avevo un dolore al piede terrificante! Colpa dei Sanpietrini, maledetti Sanpietrini ...

Al B&B episodio da raccontare! Giovedì sera si torna molto tardi, dopo una mega cena dagli Spaghettari  con l'amico Marco- distrutto mi fiondo nel letto, ma nella notte intorno alle 3.30 sento suonare alla porta. Inizialmente penso sia un sogno poi il suono è sempre più insistente! Mi alzo completamente rintronato e praticamente nudo (solo con le mutande, dopo il potenziamento invernale non è proprio un cattivissimo vedere eh eh) - apro la porta e trovo 3 ragazze e un ragazzo disperati che non riuscivano ad aprire - ringraziano e si dileguano nella loro stanza! Troppo da ridere perchè la mattina seguente il Panda chiede "ma stanotte ha suonato qualcuno??" :-))

Il venerdì è miciale perchè mi sveglio rincoglionito, continua il grande caldo (anche se meno rispetto al giono prima) e saran camminate su camminate oltre a mega pranzone con carbonara alla settima potenza - passo il tempo a domandarmi come cavolo farà a correre il 400 eh eh - Finalmente ci si avvia allo stadio ed è disorganizzazione allo stato puro! Leggere il post del Panda per credere! Contento di non essermi iscritto prendo il sole in pantaloncini e riesco ad entrare in pista come "fotografo abusivo" :-))

Mi godo le serie dei 400, compresa quella del Panda che per tutto quello che aveva mangiato e camminato conferma il buon periodo di forma e aspetta solo la gara giusta per scendere sotto i 55" o forse sotto i 54" , prima o poi sto Mik Folli della Capriolese dovrà pur batterlo !! :-))



DUE GRANDI ATLETI o forse due fenomeni ...di Frederic Peroni ne ho già parlato! Ho la fortuna di conoscerlo e di allenarmi qualche volta con lui - si allena poco, ma ha un talento fuori dal comune! Sapevo della sua gara sui 400hs (corsi e vinti sabato quindi Campione Italiano), ma non della sorpresa sui 400 piani a sfidare niente popo di meno che il "cannibale" Juantorena Saraceni (non l'avevo mai visto dal vivo, impressionanti le sue lunghe gambe!).

Nella prima foto Frederic è quello bianco tutto a destra, pettorale 655, che chiude nemmeno tanto distante vice campione d'Italia con un ottimo 53" alto - visti i suoi pochi allenamenti e soprattutto i suoi recenti acciacchi posso solo dire CHAPEAU!

L'altro fenomeno risponde al nome di EDGARDO BARCELLA che conosco molto meno, ma con il quale ho gareggiato lo scorso anno al mio primo 400 a Bellinzona! (mi rifilò 8" eh eh!)

Edgardo è impossibile non notarlo, all'ingresso in pista sembra una star di Hollywood (a me personalmente ricorda Viggo Mortensen) , passo convinto, fisico scolpito, deciso e vestito bene (la maglietta in tinta con gli occhi è una chicca!) - Se non lo conosci potrebbe sembrare uno che se la tira e invece NO! Viene lui da me, mi saluta, si ricorda, ma soprattutto legge il mio blog! eh eh! ...L'impressione è la stessa di Bellinzona, un ragazzo umile e alla mano!

Vedere la sua gara vale il viaggio a Roma! Parte "piano", accellera e negli ultimi 50 metri fa il capolavoro battendo il grande Max Scarponi con un tempo strepitoso (50"52 il migliore di tutte le serie anche di quelli più giovani), ma soprattutto la distribuzione è da vero campione (manualmente gli hanno cronometrato 25"20 e 25"00, pure negative split!) ...

IL GRANDE OBBIETTIVO Partecipare ai prossimi Italiani nel 2011 da protagonista! Vabbè non come i 2 fenomeni sopra chiaramente, ma viste le gare posso farcela ad entrare nei TOP  10 M35 nella graduatoria nazionale - In fondo quest'anno sto facendo esperienza e sul doppio giro sarei potuto arrivare 7° o 8°! L'anno prossimo preparerò solo 2 distanze e con molta probabilità porterò da 2 a 3 gli allenamenti di qualità! Sento che con il Califfo posso arrivare molto in alto senza pericoli di bruciarmi precocemente e con minimi rischi di infortuni (incrociamo le dita!) :-)

UN BUON ALLENAMENTO Sabato mattina dopo una lauta colazione prendiamo il Frecciarossa delle 8.40 e torniamo a Milano! Nemmeno il tempo di scendere che sono già al XXV Aprile per il mio allenamento specifico 1.500!

Sono massacrato, ma voglio farlo e cerco di trovare energie dentro di me! Al campo c'è Edoardo Fontana  della Capriolese per nulla contento del suo allenamento "sporcato" da un tamponamento con un atleta! Così facciamo quattro chiacchiere su Roma e sui campionati ...

Mi darà una mano durante il mio 1.200 da fare a ritmo gara, ma corso un pochettino più lento! Passo il 1.000 in 3'10" ma poi i successivi 200 sono in progressione e l'impressione è stata di poter tenere quel ritmo (34" a 200 quindi 2'50"/km) anche fino al 1.500 .....vedremo il 26/06 ai CDS regionali all'Arena! Poi un bel 3x400 rec 2' in 1'10"/1'11"/1'09" mi riportano sulla retta via .....Dovrò riuscire a partire a 1'12" a giro, NON più lento! Chiudo con i balzi a rana e gli skip alti che ancora sento sui quadricipiti ......

Passo e chiudo, ora esco per 1h di fondo lento per rigenerare;  in pista si torna martedì.....

Buone Corse a Tutti !!

mercoledì 9 giugno 2010

13

Il Ritorno agli Allenamenti, ma è già ora di partire per ROMA!

Dopo l'800 dell'Arena sono finalmente tornato ad allenarmi. Finalmente perchè dopo le tante gare ( ben 10 con 8 PB ) sentivo il bisogno di ricaricare sia fisicamente che psicologicamente! E poi devo dedicarmi un po' anche al 1.500 che l'ho un po' trascurato, ma che mi aspetta ai CDS Regionali il 26/06!

Sicuramente il bilancio è iper positivo, ma io continuo a pensare che sul doppio giro ho ancora parecchio margine (già quest'anno) e dato che la stagione 2010 sarà interminabile (ultima gara regionali/prinviciali individuali del 9/10 ottobre) ho tempo per migliorare soprattutto psicologicamente e come condotta di gara!

Dicevo che sono tornato ad allenarmi, direi PESANTEMENTE (5 sedute in 6 giorni). Oggi sto meglio, ma ieri sera ero piuttosto piegato. Sono cmq contento di aver terminato questo ciclo! Speriamo di essere pronti per l'allenamento chiave di sabato prossimo in ottica 1.500 ( 1.200 rg / rec 10' / +3x400 rec 3' ) - 

Ma veniamo al dettaglio

venerdì un fondo lento rigenerante di 55' sotto un caldo micidiale in quel di Cusago + qualche esercizio per gli arti superiori.

domenica 5K a 3'50" poi trasformato in un 3.000 per l'eccessivo caldo e l'eccessiva stanchezza corso in 11'40" recupero 8' e 5x200 rec 2' da correre sul filo dei 30" - Allenamento faticoso, ma molto divertente soprattutto perchè corso scherzando con gli amici e cercando di "tirare" sul primo 200 e l'ultimo il Panda impegnato in un 500+300 - Tempi 29" e rotti il primo, 30"50 di media sui successivi 3 e 28"35 sull'ultima con divertentissima volata per tirare l'ultima parte del 300 al Panda! Affaticato per il caldo sul 3.000, ma ringalluzzito sulle ripetute sui 200 :-)

lunedì un bel fondo lento rigenerante ( a 5'20"/km ) corso sul giro Alvazzi insieme ad Andrea completato da esercizi per gli arti superiori.

martedì sicuramente l'allenamento più duro - dopo un lunghissimo riscaldamento e doppia serie di DRILLS parto con 4 partenze sui 20 metri dai blocchi che piano piano sto imparando (recupero 2') poi ecco arrivare il piatto forte! 1x150 (quasi massimale) rec 8' + 2x300 (44") rec 4'/10' +2x40 sprint. 

Quando leggo "quasi massimale" vado un po' in crisi perchè penso sempre alle successive ripetute che verranno molto "affaticate" quindi non so esattamente se spingere tanto, frenarmi un po' o dare tutto ...

Ci sono fior di ottocentisti in pista ed è bello veder correre la forte Chiara Nichetti (assoluta da 2'03" sul doppio giro) leggera e potente ......chissà un giorno, magari, ci arrivo pure io a quel crono :-)

Parto! Spingo bene in curva e arrivo agile all'arrivo chiundendo in 19"64 il mio 150! Ora arriva il difficile perchè le 2 serie da 300 mi metteranno sicuramente in ginocchio .....

Sulla prima nessun problema ( 44"38 ), ben controllata - Sulla seconda arriva la fatica e sugli ultimi 100 devo stringere i denti per non rallentare troppo! Chiudo comunque con un buon 44"70.....

I 2 sprint sui 40 saranno psicologicamente "facili" chiusi  rispettivamente in 5"63 e 5"30 ......

Un bel defaticamento, tanto stretch, quattro chiacchiere con gli amici ed è già ora della doccia ......

mercoledì (oggi) 51' di corsa lenta, tanto caldo e tanta fatica come da recenti copioni - Ritmo 5'10" sul classico Giro Alvazzi - Poi sono previsti 10x100 in pista recupero 2' da correre tutti sul filo dei 17" - Verranno tutti più veloci chiudendo con una media di 16"50 circa senza grossi problemi e tornando a sentire le gambe agili e toniche! Nel frattempo corrono Scapini e Mor, da PAURA i loro ritmi ......

Stasera resto al campo parecchio perchè ho bisogno di fare tanto stretching e qualche esercizio per gli arti superiori ( 2x15 flessioni e 2x60 addominali ) - Tutto bene! 

Domattina si parte per Roma, si conosce finalmente il Califfo, un po' di emozione ci sta (eh eh), forse riuscirò a gustarmi il Golden Gala, sicuramente mi godrò Danilo sui 400 e Frederic sui 400hs entrambi impegnati nei campionati italiani dopodomani .....Io non partecipo semplicemente perchè non ho raggiunto (per ora) il minimo che mi ero imposto sul doppio giro! Sarà per l'anno prossimo, so aspettare ....

Buone Corse a Tutti !!


venerdì 4 giugno 2010

33

Dalle Stelle Alle Stalle :-)) --> l'800 imperfetto...


Passo dall'entusiasmante 2'09"68 dei campionati sociali al mezzo "disastro" di ieri all'Arena (2'11"20)! Gara salvata solo da un colpo di coda e di carattere negli ultimi 200 metri ...dopo aver corso 500 metri da "incorniciare" e da far vedere ai bambini con titolo "istruzioni su cosa non fare sul doppio giro" ...

Scusate lo sfogo e vi prego di non fraintendermi, non sono per niente soddisfatto della gara di ieri e questo mi aiuterà tantissimo a migliorare nelle prossime 3 settimane di allenamenti - Nonostante questo sono contento, soprattutto mi sono veramente divertito con gli amici del Road e gli amici nonchè blogger Panda, Leviero e Zio! Serata sfociata con una bellissima e piacevolissima pizzata!

Ma dato che adoro AUTOCRITICARMI ecco le fasi di gara viste dall'interno, con tanto di pagella :

0-400 (VOTO 4) sin dalla partenza non mi sento veloce, sono in settima corsia e mi passano tutti, allucinante o vanno come dei matti o io non riesco a carburare. Eppure ho degli ottimi riferimenti su tutti Max e Alessandro dello Zelo che però sembrano avere una marcia in più. Fatico a rientrare in prima e mi accordo (malamente) tardi, quasi ultimo. La curva è il capolavoro del dilettante che c'è dentro di me! Non tengo la corda (allucinante, come posso fare errori simili) e un tizio dietro sgomita di brutto (correttamente, ci tengo a dirlo!) per passarmi all'interno. Io in versione mozzarella non reagisco e perdiamo un fracco di tempo ad ostacolarci ...avessi accellerato subito non avrei perso nulla (errore imperdonabile) - perdiamo il ritmo tutti e due, ma lo tengo dietro - Max e Alessandro sono già anni luce da me, non riesco a spiegarmelo se non per un passaggio velocissimo (che poi non sarà). Sul rettilineo il tizio rintuzza l'attacco e mi beve alla grande rallentando però appena davanti facendomi quasi incespicare. Praticamente riparto e perdo il ritmo....sono incazzato e totalmente al gancio (passo in 64" mentre percepisco 59").

400-500 (VOTO 3,5) fiato cortissimo, incazzato, in curva perdo per la 3 volta il ritmo e medito addirittura di ritirarmi. Sono senza fiato e penso a giovedì scorso con passaggio al 500 in 1'19" e fiato da vendere! Non è giornata! MI RITIRO? ...

500-600 (VOTO 6) sufficienza solo per il fatto di non voler mollare e questo mi porta ad un pallido contrattacco, cerco di sfruttare il rettilineo e comincio a vedere la linea dei 200!

600-800 (VOTO 9) salvo la faccia con un capolavoro! Passo al 600 con un tempo altissimo (credo 1'40" o peggio ...devo leggere i parziali di Lorenzo), ma sento il Panda che grida come un matto "LUCKY VAIII VAIIIII" e cazzo vado! Almeno fatemeli godere sti ultimi 200 che ho tanta di quella energia in corpo da esplodere.....
E infatti curva perfetta e rettilineo PAURA .....i migliori 100 finali da quando corro .....da "quasi" ultimo (penultimo) a quarto. Le gambe sono toniche e spingo come un forsennato ....vedo Max da lontano, in difficoltà e lo passo, ma non riesco a prendere Alessandro (mio coscritto) che chiuderà 2° con un ottimo 2'10"30 - Prevedo grossi sfide con lui nei prossimi mesi......
Avrei potuto correre ancora 100 metri a quel ritmo e questi mi fa arrabbiare tantissimo, ma sono fatto così e giuro non tengo l'energia per "fare il figo" in volata (ogni riferimento al Panda è puramente casuale eh eh) .....ho dimostrato di poter cambiare ritmo anche con un passaggio ai 600 in 1'36" la scorsa settimana .....è solo questione di avere il fegato di provarci, cosa che ancora mi manca .......

Ringrazio tutti gli amici per il tifo e Lorenzo per i LAP! 

C'è da dire che ieri non ero in gran forma! Avevo mal di testa dalla sera prima, 3 pastaglie di ENANTYUM nello stomaco e prima di partire mi veniva su il pranzo. Ma questo non spiega certi errori imperdonabili - 
Tutti quelli che conosco si domandano per quale motivo fatico così a scendere sotto i 2'10" correndo i 400 in 55"90! "Presto detto" ...
  • Dal punto di vista scientifico avendo come talento "il lattacido" non l'abbiamo curato troppo concentrandoci sulle enormi carenze che avevo (forza, potenza aerobica e velocità in parte). Questo perchè faccio solo 2 allenamenti di qualità a settimana, avevamo solo 4 mesi e mezzo per la tabella e la mia testa bacata non ha ancora deciso su quale specilità concentrarsi. Spesso penso che il Califfo con me abbia una pazienza enorme :-)
  • Dal punto di vista caratteriale non ho ancora quella cattiveria agonistica che un 800ista deve avere! Sul 400 si corre in corsia e non si ha il tempo per pensare. Sull'800 vedi il racconto della gara di ieri commetto degli errori imperdonabili, da pivello, da vero dilettante e spesso sono molle come una mozzarella! Ma come dice il mio amico FRANCO VALSECCHI bisogna correre (e sbagliare) tantissimi doppi giri.
  • Nonostate questi punti importanti so di avere (già ora) nelle gambe almeno 2'08" forse 2'07" e queste 3 settimane di allenamento potranno aiutarmi tantissimo! 
Ringrazio l'amico LATTICO che nell'ultima parte di gara si è fatto addomesticare e mi ha permesso di correre gli ultimi 100 metri più emozionanti da quando corro ...

Bilancio iper positivo per la prima parte di stagione (sfondati i muri dei 56" sui 400 e 130" sul doppio giro), ma ora torno ad allenarmi - app.to al 26/06 per il 1.500, stessa pista, spero non stessa prestazione eh eh!

Buone Corse a Tutti

Appuntamenti in Evidenza

4-6 marzo 2011 Camp.ti Italiani Indoor Master - RISULTATI

16-20 marzo 2011 Camp.ti Europei Indoor Master RISULTATI

4-5 giugno 2011 CDS Fase Regionale a Novate Milanese (MI) RISULTATI

2-3 luglio 2011 Camp.ti Regionali Master Indivisuali a Busto Arsizio (VA) RISULTATI

6-17 luglio 2011 Camp.ti Mondiali Master a Sacramento - USA RISULTATI

30/09 -02/10 2011 Camp.ti Italiani e CDS 3° prova Master a Cosenza LISTA ISCRITTI


Calcola la tua velocità
 
Ore:
Minuti:
Secondi:
Metri:
Minuti/KM:
KM/h:
 

 Fonte www.tuttopodismo.it





Responsabilità
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.